keystone-sda.ch/ (PETER SCHNEIDER)
+ 8
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
12.11.19 - 22:070
Aggiornamento : 13.11.19 - 09:02

Lulea padrone nella Capitale: Berna battuto 3-0

Brutto ko interno per gli Orsi di Jalonen, piegati dagli svedesi nell'andata degli ottavi di finale. Ottima operazione del Losanna, vittorioso 2-1 in casa del Plzen. Buon pari per Zugo e Bienne

BERNA - Serata complicata e cammino che si fa decisamente in salita per il Berna, battuto 3-0 dagli svedesi del Lulea nell'andata degli ottavi di finale di Champions Hockey League. Dopo un primo tempo combattuto e chiusosi a reti inviolate, gli Orsi di Jalonen hanno sbandato a inizio secondo periodo, dove sono arrivate le tre marcature decisive di Lundkvist (24'), Kovacs (27') e Brannstrom (28'). Nel match di ritorno, la prossima settimana in Svezia, al Berna servirà un'impresa.

Ottima operazione invece del Losanna, che ha espugnato 2-1 la pista del Plzen. Colpiti al 35' da Pour, i vodesi hanno ribaltato lo score grazie e Vermin (38') e Genazzi (57').

Può sorridere anche lo Zugo, che torna con un buon 3-3 dalla trasferta in Finlandia contro il Tappara Tampere. Per i Tori a segno Simion (0-1), Alatalo (0-2) e Hofmann, che ha firmato il definitivo 3-3 al 43' dopo la rimonta dei finnici.

Buon pareggio anche per il Bienne, che in rimonta ha impattato 2-2 in trasferta contro gli Augsburger Panther. Sotto 2-0 alla fine del secondo tempo, i Seelanders hanno reagito e trovato il pareggio grazie a Ullstrom e Rajala.

Ottavi di finale, tutte le partite d'andata:

Yunost Minsk-Monaco 2-3

Färjestad-Frölunda 6-3

Plzen-Losanna 1-2

Skelleftea-Djurgarden 3-3

Tappara Tampere-Zugo 3-3

Augsburger Panther-Bienne 2-2

Berna-Lulea 0-3

Domani sera

18.00 Hradec Kralove-Mannheim

keystone-sda.ch/ (PETER SCHNEIDER)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
47 min
«McIntyre? Me lo aspetto voglioso di dimostrare che è ancora valido»
Hnat Domenichelli, GM del Lugano, ha commentato l'ingaggio dell'attaccante canadese: «Felici di questa soluzione. 3+1? Ora, l'unica cosa che conta, sono i punti»
HCL
4 ore
McIntyre è del Lugano
L'attaccante canadese, liberato ieri dallo Zugo, si è legato ai bianconeri fino al termine della stagione
NATIONAL LEAGUE
5 ore
«Arcobello parla un ottimo italiano...»
Inti Pestoni, out da fine ottobre per infortunio, è prossimo al rientro. «Berna in crisi? Alcuni cambiamenti hanno portato una ventata di ottimismo. Ambrì? La classifica non dice la verità»
SUPER LEAGUE
8 ore
Lugano e Chiasso, lingua di fuori
Stanchi dopo la fatica europea, in campionato i bianconeri ospiteranno l'YB. Fiacchi e distratti, i rossoblù andranno a far visita all'Aarau
NAZIONALE
17 ore
Svizzera troppo forte per la Norvegia
Secco 5-0 elvetico a Visp, reti di Moser (doppietta), Rod, Furrer e Andrighetto
EUROPA LEAGUE
18 ore
Lugano: è un'uscita di scena con beffa
In avanti 1-0 fino al 94' - grazie al punto di Aratore al 45' - i bianconeri hanno gettato alle ortiche la possibilità di salutare l'Europa con un successo
HCAP
20 ore
«Manzato? Un peccato, ma è sempre stato onesto»
Il portiere, legatosi al Ginevra, saluterà i biancoblù a fine stagione. Paolo Duca, ds dell’Ambrì: «Avremmo voluto tenerlo, ma rispettiamo la sua scelta»
NATIONAL LEAGUE
22 ore
Divorzio McIntyre-Zugo, ora il Lugano?
Risolto consensualmente il contratto che legava l'attaccante canadese - pronto a firmare con i bianconeri - e i Tori
HCAP
1 gior
«Orgoglioso dei ragazzi. Rinforzi per la Spengler? Non è così semplice»
L'Ambrì di Cereda, sempre capace di stringere i denti e far fronte ai tanti infortuni, è arrivato alla sosta per la Nazionale con un bottino di 32 punti (-3 dall'ottavo posto)
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Manzato lascerà l'Ambrì: accordo col Ginevra
Il portiere 35enne ha firmato un contratto annuale (più opzione) con le Aquile
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile