Twitter
+ 2
HCL
23.10.19 - 12:060
Aggiornamento : 14:57

Lugano, Fazzini rinnova fino al 2022!

Il 24enne attaccante ticinese resta fedele ai bianconeri: firmato un nuovo contratto biennale

LUGANO - Luca Fazzini resta fedele al Lugano. L'attaccante 24enne, autore di 12 punti (8 gol) nelle prime 14 partite del corrente campionato, ha rinnovato il suo accordo con i bianconeri fino al 2022.

Ecco il comunicato del club bianconero:

«Luca Fazzini vestirà la maglia bianconera almeno per altre due stagioni.

Il 24enne attaccante momò, nato il 17.3.1995, ha siglato un nuovo contratto biennale con l’Hockey Club Lugano valido per le stagioni 2020/21 e 2021/22.

Entrato nella Sezione Giovanile dell’HCL all’età di 8 anni, Luca Fazzini è stato descritto sin dai suoi esordi come un predestinato per le sue mani e per il suo fiuto del gol. Con anticipo sui suoi compagni di squadra, è sempre stato schierato nelle categorie di età superiori alla sua, tanto da esordire 14enne negli allora Novizi e 16enne negli allora Elite. Le sue statistiche in età Novizi (92 gare, 94 gol) ed Elite (97 gare, 78 gol) sono state un marchio di qualità.

Esordiente con la prima squadra nel campionato 2012/2013, Luca sta giocando l’ottava stagione con l’HCL per un totale di 346 partite di campionato, 78 reti e 80 assist (media 0.46 punti a partita).

Oltre ad aver confermato le sue doti di puro scorer - che lo hanno portato ad indossare la maglia di Postfinance Top Scorer a più riprese e in modo particolare al termine della RS 2017/18 (19 gol, 23 assist) – Fazzini è cresciuto nel tempo, lavorando sui suoi punti deboli per diventare un attaccante completo e oggi uno dei leader della squadra.

Nella sua carriera bianconera ha disputato due finali playoff (2016, 2018) e due finali di Coppa Spengler (2015, 2016), un Mondiale U18, un Mondiale U20 e sette partite con la Nazionale maggiore.

La società e tutta la famiglia bianconera sono sinceramente orgogliosi di poter contare anche in futuro sulla classe e sulla passione di Luca Fazzini, sulla sua fortissima identificazione con l’Hockey Club Lugano e sul suo ruolo di portabandiera del DNA luganese verso ogni ragazzo e tifoso».

Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
fakocer 2 mesi fa su tio
Ma il Fazzini è quello a destra o a sinistra?
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
2 ore
Milioni (fino a 200), tangenti e stimmate: tutti pazzi per Haland, il gigante-bambino
I tre gol in 23' del debutto con il Borussia Dortmund hanno solo confermato le qualità di un "generational talent". Arno Rossini: «Ha tutto e può ancora migliorare. Favre ha detto che è pazzesco»
HCL
10 ore
Il Lugano ribalta (con fatica) i Lakers e torna sopra la riga
Tre punti d'oro per i bianconeri, che hanno superato il Rapperswil al termine di un match combattuto e povero di reti. 2-1 il risultato finale maturato alla Cornèr Arena. Langnau ko a Zugo (2-1)
HCAP
11 ore
Trasferta amara, l'Ambrì cade a Bienne
I biancoblù di Cereda, dopo tre successi consecutivi in campionato sui Seelanders, sono stati sconfitti 3-1. La linea si allontana
TENNIS
14 ore
King Roger impressionato da Sinner: «In campo è uno spettacolo»
Il campione renano si è espresso in merito al giovane talento italiano: «Quello che mi piace particolarmente di lui è che tira con la stessa forza sia con il dritto sia con il rovescio»
HCAP
17 ore
L'Ambrì perde (ancora) Hofer: stop di 3-4 settimane
L'attaccante 28enne ha subìto una frattura del malleolo della caviglia destra a seguito di una discata
SUPER LEAGUE
20 ore
«Lugano? Sono un po' preoccupato: tante partenze e... nessun volto nuovo»
Il responsabile tecnico della Federazione ticinese (FTC) - Livio Bordoli - si è anche espresso in merito al trasferimento di Patrick Rossini al Chiasso: «Si tratta di un bel colpo»
NATIONAL LEAGUE
22 ore
Colpo Bienne: ecco Rantakari
Il difensore finlandese è stato prestato dal Davos ai Seelanders per sostituire Salmela, il quale si è fratturato uno zigomo
NATIONAL LEAGUE
23 ore
In palio punti d’oro, Lugano e Ambrì riprendono la caccia
Con la bagarre playoff sempre accesissima, le ticinesi tornano subito in pista dopo i duelli del weekend. I bianconeri ospitano il Rappi, i biancoblù vanno a Bienne
TENNIS
1 gior
Wawrinka fa sua la battaglia di tre ore
L'elvetico ha sconfitto Dzumhur con il punteggio di 7-5, 6-7, 6-4, 6-4
TENNIS
1 gior
Belinda non stecca e passa il turno
La sangallese ha superato la Schmiedlova 6-3, 7-5
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile