keystone-sda.ch/ (PETER SCHNEIDER)
+4
HCL - L'ANALISI
21.10.19 - 16:470

Lugano: Coppa amara, ma...

Ancora una volta gli ottavi di finale di Coppa rappresentano il capolinea per il Lugano. Ma in campionato...

LUGANO - Berna, Rapperswil, Langenthal, ancora Rapperswil, Zugo e Davos. È l'elenco delle squadre che – dalla reintroduzione della Coppa Svizzera – si sono prese gioco del Lugano negli ottavi di finale di Coppa. Mai i bianconeri in sei edizioni sono riusciti ad andare oltre. Il copione si è ripetuto ieri nei Grigioni, dove gli uomini di Sami Kapanen sono stati battuti per 2-1 ai rigori. Ai ticinesi non è bastato l'illusorio punto del vantaggio firmato da Dario Bürgler, al quale ha risposto lo scatenato Ambühl con l'1-1 e con i due rigori trasformati.

Ad ogni modo Sannitz e compagni non devono piangersi troppo addosso per il ko della Vaillant Arena. Le affermazioni di Rapperswil e soprattutto di Berna hanno confermato che il “nuovo Lugano” sta crescendo partita dopo partita. I dieci risultati utili consecutivi colti negli ultimi dodici match di campionato dicono che questa squadra ha intrapreso la strada giusta. Il coach finlandese sta seguendo le sue idee e la sua filosofia, senza farsi troppo influenzare dal mondo esterno. Un paio di esempi? Nonostante il curriculum di tutto rispetto Ryan Spooner è sempre stato (se si eccettuano due partite...) al di fuori del progetto. Anche l'1+3 non è mai stata un'opzione presa in considerazione dal coach dei sottocenerini, il quale ha sempre schierato Chorney insieme ad Ohtamaa.

Ad ogni modo in casa bianconera i punti su cui migliorare non mancano: il processo di ricostruzione è appena cominciato...

HOCKEY: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch/ (PETER SCHNEIDER)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 7 mesi fa su tio
Forza Lugano! Con Kapanen finora, gioco migliore, tutti ci credono. e rinati Romanenghi, Fazzini, Klasen, Jecker, Jörg, Bürgler e Haussener.
Mat78 7 mesi fa su tio
@sergejville Kapanen sta facendo belle cose, ma non sono tutte rose e fiori. Per quelli che hai citato e che sta valorizzando (hai dimenticato Zangger) o rilanciando, ci sono Wllinger e Riva che hanno perso il posto ed un fenomeno come Spooner fatto mandare via. Giochiamo con 2 difensori stranieri fissi che fanno 25' a partita. Rochetti (per il quale non stravedo) manco in coppa lo fa giocare...(umiliazione pura). In compenso Julio gioca 15' che ha 40 anni...alla faccia del rebuild... Siccome sta facendo anche tante buone cose aspetto a dare un giudizio complessivo, ma come detto, non sono tutte rose e fiori...
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TENNIS
8 ore
«Federer è stato fortunato»
Il francese Gasquet si è espresso in merito al momento "scelto" dal collega per sottoporsi all'operazione al ginocchio
MOTO GP
12 ore
Petrucci sbotta: «Miller? Se ne parla dall'anno scorso e non fa piacere»
Il pilota italiano lascerà con tutta probabilità la Ducati al termine della corrente stagione: «Questa è la vita»
BUNDESLIGA
13 ore
Mbabu in rete ma non basta: Wolfsburg battuto
Zuber vince il derby elvetico su Edimilson Fernandes, grazie all'1-0 dell'Hoffenheim colto sul campo del Magonza
CALCIO
16 ore
Covid-19: deceduto (insieme a zio e padre) il primo calciatore professionista
Il 25enne difensore dell'Universitario del Beni è stato colpito in maniera virulenta dal virus
HCL
19 ore
Peter Cehlarik ha firmato con il Lugano? Il club smentisce
Dal 2016 l'attaccante slovacco gioca per i Boston Bruins.
PREMIER LEAGUE
20 ore
Brendan Rodgers: «Ho contratto il virus, camminavo a malapena...»
L'allenatore del Leicester: «Non sentivo né gusti né odori ed era come se avessi una parte della testa isolata»
NATIONAL LEAGUE
21 ore
Da Lugano a Losanna
L'attaccante si è accordato con i vodesi per i prossimi due campionati
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Lugano c'è: «Per fortuna abbiamo anticipato l'inizio degli allenamenti...»
Maurizio Jacobacci: «Super League a 12 squadre? Il tempo a disposizione per ragionare era davvero poco»
SUPER LEAGUE
1 gior
Colpo Xamax: ecco i "licenziati" Djourou e Kouassi
I due ex calciatori del Sion, scaricati da Christian Constantin, si sono accordati con la formazione neocastellana
FOTO GALLERY
SUPER LEAGUE
1 gior
Lugano & Covid-19: la misura della temperatura è una... costante
L'ambiente bianconero deve sottoporsi quotidianamente ai controlli del caso. Ecco le immagini in quel di Cornaredo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile