Friborgo
2
Ginevra
1
fine
(1-0 : 0-1 : 0-0 : 1-0)
Ajoie
1
Turgovia
0
fine
(1-0 : 0-0 : 0-0)
Langenthal
4
GCK Lions
3
fine
(1-0 : 2-1 : 0-2 : 1-0)
Sierre
8
Zugo Academy
2
fine
(3-0 : 2-2 : 3-0)
Ticino Rockets
0
Kloten
3
fine
(0-1 : 0-0 : 0-2)
Winterthur
3
La Chaux de Fonds
5
fine
(0-1 : 2-0 : 1-4)
Friborgo
LNA
2 - 1
fine
1-0
0-1
0-0
1-0
Ginevra
1-0
0-1
0-0
1-0
1-0 DESHARNAIS
18'
 
 
 
 
38'
1-1 TOMMERNES
2-1 SPRUNGER
64'
 
 
18' 1-0 DESHARNAIS
TOMMERNES 1-1 38'
64' 2-1 SPRUNGER
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 23:00
Ajoie
LNB
1 - 0
fine
1-0
0-0
0-0
Turgovia
1-0
0-0
0-0
1-0 HAZEN
10'
 
 
10' 1-0 HAZEN
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 23:00
Langenthal
LNB
4 - 3
fine
1-0
2-1
0-2
1-0
GCK Lions
1-0
2-1
0-2
1-0
1-0 STERCHI
18'
 
 
2-0 CLARK
24'
 
 
 
 
31'
2-1 RIZZELLO
3-1 TSCHANNEN
33'
 
 
 
 
48'
3-2 SUTER
 
 
60'
3-3 RIEDI
4-3 MARET
65'
 
 
18' 1-0 STERCHI
24' 2-0 CLARK
RIZZELLO 2-1 31'
33' 3-1 TSCHANNEN
SUTER 3-2 48'
RIEDI 3-3 60'
65' 4-3 MARET
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 23:00
Sierre
LNB
8 - 2
fine
3-0
2-2
3-0
Zugo Academy
3-0
2-2
3-0
1-0 MONTANDON M.
3'
 
 
2-0 MEYRAT
11'
 
 
3-0 MONTANDON A.
16'
 
 
4-0 HEINIMANN
21'
 
 
 
 
25'
4-1 STAMPFLI
5-1 ASSELIN
33'
 
 
 
 
34'
5-2 LUST
6-2 RIMANN
47'
 
 
7-2 CASTONGUAY
52'
 
 
8-2 DUCRET
59'
 
 
3' 1-0 MONTANDON M.
11' 2-0 MEYRAT
16' 3-0 MONTANDON A.
21' 4-0 HEINIMANN
STAMPFLI 4-1 25'
33' 5-1 ASSELIN
LUST 5-2 34'
47' 6-2 RIMANN
52' 7-2 CASTONGUAY
59' 8-2 DUCRET
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 23:00
Ticino Rockets
LNB
0 - 3
fine
0-1
0-0
0-2
Kloten
0-1
0-0
0-2
 
 
6'
0-1 GROSSNIKLAUS
 
 
54'
0-2 LEMM
 
 
60'
0-3 TRUTTMANN
GROSSNIKLAUS 0-1 6'
LEMM 0-2 54'
TRUTTMANN 0-3 60'
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 23:00
Winterthur
LNB
3 - 5
fine
0-1
2-0
1-4
La Chaux de Fonds
0-1
2-0
1-4
 
 
4'
0-1 COFFMAN
1-1 BRACE
24'
 
 
2-1 GUERRA
38'
 
 
3-1 ALIHODZIC
49'
 
 
 
 
50'
3-2 CAMERON
 
 
55'
3-3 HOLDENER
 
 
56'
3-4 CARBIS
 
 
59'
3-5 CAMERON
COFFMAN 0-1 4'
24' 1-1 BRACE
38' 2-1 GUERRA
49' 3-1 ALIHODZIC
CAMERON 3-2 50'
HOLDENER 3-3 55'
CARBIS 3-4 56'
CAMERON 3-5 59'
Ultimo aggiornamento: 12.11.2019 23:00
HCL
18.10.19 - 12:040
Aggiornamento : 19:45

Il Lugano si tiene stretto Alessio Bertaggia

L'attaccante 26enne, definito l’ambasciatore perfetto dell’identità dell’HCL, ha prolungato il suo accordo con i bianconeri fino al 2022

LUGANO - Lugano-Alessio Bertaggia: avanti insieme. L'attaccante 26enne, autore di 4 punti (3 gol) in questa prima parte di stagione, ha prolungato il suo accordo con i bianconeri sino al 2022.

Ecco il comunicato del club bianconero:

Alessio Bertaggia, nato il 30.7.1993, ha rinnovato il contratto in scadenza con l’Hockey Club Lugano per le stagioni 2020/21 e 2021/22.

Molti tifosi ricorderanno il piccolo Alessio con il papà in occasione dell’Ultimate Derby, la partita celebrativa della carriera di Sandro Bertaggia giocata all’allora Resega nell’estate del 2003.

Quel ragazzino vivace con la faccia da furbetto è cresciuto e maturato. Devastante con la maglia bianconera nelle categorie giovanili – dove ha collezionato 68 gare e 74 punti in età Novizi, 46 gare e 60 punti in età Elite – ha esordito in prima squadra nella stagione 2010/11.

Dopo la positiva esperienza nordamericana tra il 2011 e il 2013 nella Western Hockey League (WHL) con i Brandon Wheat Kings e gli Spokane Chiefs, è rientrato in Svizzera, vestendo dapprima la casacca dello Zugo.

La voglia di tornare all’ovile è stata però grande e l’aria di casa lo ha subito rivitalizzato a partire dal campionato 2014/15, quello del ritorno a Lugano. Attualmente sta giocando la sua settima stagione con l’HCL per un totale di 309 presenze in campionato, 48 reti e 67 assist (media 0,37 punti a partita).

Con la sua vivacità, il suo estro e il suo darsi al 100% in ogni cambio, Alessio Bertaggia rappresenta l’ambasciatore perfetto dell’identità dell’Hockey Club Lugano.

Nella sua carriera bianconera ha disputato due finali playoff (2016, 2018) e due finali di Coppa Spengler (2015, 2016), un Mondiale U18, due Mondiali U20 e nove partite con la Nazionale maggiore.

Guarda le 4 immagini
Commenti
 
Zarco 3 sett fa su tio
Con i baffi !!!!nooooo
TOP NEWS Sport
HCL
1 ora
Lugano senza argomenti: a Zurigo arriva il quarto ko consecutivo
I bianconeri sono stati “suonati” 7-2 da Bodenmann (tripletta) e compagni. Nello stesso tempo il Friborgo ha steso il Ginevra all'overtime (2-1): Sprunger match-winner
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
1 ora
Lulea padrone nella Capitale: Berna battuto 3-0
Brutto ko per gli Orsi di Jalonen, piegati dagli svedesi nell'andata degli ottavi di finale. Ottima operazione del Losanna, vittorioso 2-1 in casa del Plzen. Buon pari per Zugo e Bienne
FORMULA 1
3 ore
Niente Formula 1: Mick Schumacher bocciato (per ora)
Reduce da una stagione deludente, il tedesco non ha ricevuto chiamate dal piano superiore
TENNIS
6 ore
King Roger resta in corsa, affondato Berrettini
Il fuoriclasse renano supera 7-6(2), 6-3 l'italiano e resta in corsa per un posto in semifinale alle ATP Finals
TENNIS
8 ore
"Hai perso perché ti sei sposato?" e il Nadal furioso sbrocca: "Str***ate"
Nervoso dopo la sconfitta incassata da Alexander Zverev, in conferenza stampa Rafa Nadal ha dovuto fronteggiare una domanda non troppo sensata di Ubaldo Scanagatta
NATIONAL LEAGUE
10 ore
«Lavoro per guadagnarmi più ghiaccio. Futuro? Aperto a ogni possibilità»
Il Friborgo, dopo un avvio complicato e il cambio di coach a inizio ottobre, ha dato segnali di crescita e inanellato 3 vittorie prima della sosta. Lhotak: «Vogliamo continuare in questa direzione»
HCL
13 ore
«Nilsson non giocherà più, ma non prenderemo Klasen»
Zurigo capolista intrattabile? Sven Leuenberger: «Dopo la pausa è sempre dura. Lugano squadra pericolosa, che gioca per divertire. Può vincere il titolo»
HCL
16 ore
Postma e il Lugano davanti al rullo compressore
Fin qui capace di vincere 9 delle 10 partite disputate all'Hallenstadion, questa sera lo Zurigo ospiterà i bianconeri del debuttante difensore canadese
SERIE A
1 gior
«CR7? Serve rispetto per gli allenatori e i compagni»
Roberto Mancini ha detto la sua sul "caso" di Cristiano Ronaldo, furioso dopo essere stato sostituito da Sarri. Nel frattempo l'asso portoghese ha chiuso la polemica sui social
MOTOGP
1 gior
Marquez accarezza Rossi: «Discesa dolce dolce»
Lo spagnolo ha teso la mano al Dottore e parlato di rinnovo: «I soldi non mi interessano. Rimango in Honda se il progetto mi convince»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile