EDM Oilers
6
COL Avalanche
2
fine
(4-1 : 2-1 : 0-0)
VAN Canucks
2
DAL Stars
4
fine
(0-1 : 2-2 : 0-1)
ANA Ducks
3
SJ Sharks
5
fine
(1-1 : 1-1 : 1-3)
LA Kings
1
DET Wings
2
3. tempo
(1-0 : 0-1 : 0-1)
EDM Oilers
NHL
6 - 2
fine
4-1
2-1
0-0
COL Avalanche
4-1
2-1
0-0
 
 
2'
0-1 BURAKOVSKY
1-1 NUGENT-HOPKINS
7'
 
 
2-1 MCDAVID
13'
 
 
3-1 KASSIAN
14'
 
 
4-1 MCDAVID
16'
 
 
5-1 MCDAVID
29'
 
 
 
 
37'
5-2 BURAKOVSKY
6-2 NUGENT-HOPKINS
39'
 
 
BURAKOVSKY 0-1 2'
7' 1-1 NUGENT-HOPKINS
13' 2-1 MCDAVID
14' 3-1 KASSIAN
16' 4-1 MCDAVID
29' 5-1 MCDAVID
BURAKOVSKY 5-2 37'
39' 6-2 NUGENT-HOPKINS
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 06:38
VAN Canucks
NHL
2 - 4
fine
0-1
2-2
0-1
DAL Stars
0-1
2-2
0-1
 
 
4'
0-1 DOWLING
 
 
25'
0-2 COMEAU
1-2 VIRTANEN
26'
 
 
2-2 STECHER
32'
 
 
 
 
39'
2-3 SEGUIN
 
 
58'
2-4 RADULOV
DOWLING 0-1 4'
COMEAU 0-2 25'
26' 1-2 VIRTANEN
32' 2-2 STECHER
SEGUIN 2-3 39'
RADULOV 2-4 58'
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 06:38
ANA Ducks
NHL
3 - 5
fine
1-1
1-1
1-3
SJ Sharks
1-1
1-1
1-3
1-0 RAKELL
2'
 
 
 
 
7'
1-1 HERTL
2-1 SILFVERBERG
34'
 
 
 
 
39'
2-2 HERTL
 
 
49'
2-3 BURNS
 
 
51'
2-4 KANE
3-4 JONES
56'
 
 
 
 
60'
3-5 COUTURE
2' 1-0 RAKELL
HERTL 1-1 7'
34' 2-1 SILFVERBERG
HERTL 2-2 39'
BURNS 2-3 49'
KANE 2-4 51'
56' 3-4 JONES
COUTURE 3-5 60'
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 06:38
LA Kings
NHL
1 - 2
3. tempo
1-0
0-1
0-1
DET Wings
1-0
0-1
0-1
1-0 KOPITAR
6'
 
 
 
 
25'
1-1 BERTUZZI
 
 
43'
1-2 BERTUZZI
6' 1-0 KOPITAR
BERTUZZI 1-1 25'
BERTUZZI 1-2 43'
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 06:38
keystone-sda.ch/ (ENNIO LEANZA)
+ 4
HCAP
28.09.19 - 22:120
Aggiornamento : 29.09.19 - 14:30

Ambrì azzannato dopo 45' di buon hockey

Giocato a viso aperto e arrivati a condurre 2-3 all'Hallenstadion, i biancoblù si sono fatti sorprendere nel finale, arrendendosi 5-3 davanti ai Lions

ZURIGO - Due tempi abbondanti di buon hockey non sono bastati all'Ambrì per strappare punti a Zurigo. Saliti fino al 2-3, Hrachovina e compagni si sono infatti arresi 5-3 davanti ai Lions, che hanno chiuso i conti con tre reti negli ultimi 12'.

Sette punti nelle ultime tre partite, tra cui i sei raccolti con i successi convincenti su Langnau e Bienne, e la convinzione di essersi lasciati alle spalle il complicato avvio di campionato: i biancoblù si sono presentati all'Hallenstadion carichi di certezze e fiducia. Sgambettare i padroni di casa? Difficile ma non impossibile, tenuto conto della loro incostanza e, seppur tra mille qualità, dei loro per ora grossi difetti.

Per tenere testa alla truppa di Rikard Grönborg, quattro vittorie e tre sconfitte nelle prime sette fatiche di campionato, ai leventinesi sarebbero però serviti 60' di grande intensità e concretezza.

E queste – intensità e concretezza – sono state messe in pista fin dal via. I sopracenerini hanno cominciato con il piglio giusto e, in meno di 4', sono passati con una gran conclusione di Fora. Davanti si sono in ogni caso trovati un avversario tosto, ispirato e sempre pericoloso, che già nel primo tempo ha saputo “girare” il punteggio con Prassl (8') e Suter (14'). L'Ambrì non è però stato a guardare. Ha giocato a viso aperto, concedendo forse qualcosa più del solito ma anche creando molto più del previsto. Si è così assistito a un match frizzante e piacevole. Aperto. Equilibrato. E proprio a sottolineare l'equilibrio visto sul ghiaccio, nel secondo parziale è arrivato il 2-2, griffato da Zwerger a 93” dalla sirena.

Seppur cominciato con il gol Bianchi (44'), il terzo periodo è velocemente diventato di marca Lions. Capaci di aumentare sensibilmente la velocità e l'intensità del loro hockey, Roe e soci hanno infatti preso il comando delle operazioni, passando nuovamente con Prassl (49') e Berni (51'). I biancoblù hanno tentato di riorganizzarsi per lanciare un contrattacco; seppur volenterosi, non sono però stati in grado di arrivare a spingere con costanza dalle parti di Flueler, che ha sbarrato la sua porta fino al punto di Noreau, quello che ha chiuso definitivamente i conti.

ZURIGO-AMBRÌ 5-3 (2-1, 0-1, 3-1)
Reti: 3'31” Fora (Müller) 0-1; 7'45” Prassl (Noreau) 1-1; 13'55” Suter (Wick) 2-1; 38'27” Zwerger (Müller) 2-2; 43'22” Bianchi (Plastino) 2-3; 48'38” Prassl (Berni) 3-3; 50'14” Berni 4-3; 59'33" Noreau 5-3.
AMBRÌ: Hrachovina; Dotti, Fora; Fischer, Plastino; Ngoy, Fohrler; Pinana, Jelovac; Sabolic, Flynn, Hofer; Zwerger, Müller, Trisconi; Bianchi, Goi, Incir; Kneubuhler, Dal Pian, Neuenschwander.
Penalità: Zurigo 1x2'; Ambrì 3x2'.
Note: Hallenstadion, 8'695 spettatori. Arbitri: Tscherrig, Müller, Kaderli, Ambrosetti.

keystone-sda.ch/ (ENNIO LEANZA)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
VISIO 1 mese fa su tio
sarebbe stato una bella cosa battere quie cafoni.....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
TENNIS
8 ore
Maestoso King Roger: piega Djokovic e vola in semifinale
Il campione renano ha liquidato il serbo con il punteggio di 6-4, 6-3
MOTOMONDIALE
8 ore
«Lorenzo? Triste vederlo in questa situazione»
In molti hanno commentato l'addio dello spagnolo. Marc Marquez: «È una sorpresa, ma ha dimostrato coraggio e personalità». Paolo Ciabatti, direttore sportivo della Ducati: «Decisione sofferta»
SERIE A
11 ore
CR7 smentisce Sarri: «Non sto bene, sto molto bene...»
L'attaccante della Juve, dal ritiro del Portogallo, manda un messaggio al tecnico: «Vi dico una cosa per tutte le prime pagine dei giornali...»
MOTOMONDIALE
13 ore
L'addio di Lorenzo: «Impossibile trovare ancora le motivazioni»
Jorge Lorenzo ha annunciato il ritiro all'età di 32 anni: «Adoro questo sport, ma adoro vincere. Mi sono reso conto che questo non è più possibile»
MOTOMONDIALE
15 ore
Lorenzo si ritira!
Il 32enne pilota spagnolo, cinque volte campione del mondo (tre nella classe regina), ha annunciato il suo addio al circus
FORMULA 1
17 ore
«La Ferrari bara», Verstappen ingenuo portavoce della Mercedes
Helmut Marko ha provato a chiudere la querelle innescata dall'olandese. «Lui ha esagerato, ma l'indagine è partita dalla Mercedes»
NATIONAL LEAGUE
20 ore
«Non stiamo panicando», a Berna tra preoccupazione e pancia piena
Cosa sta succedendo agli Orsi? Alex Chatelain: «Non c'è un unico aspetto che non va, dobbiamo rimanere positivi»
NATIONAL LEAGUE
23 ore
«L'ultima volta l'Ambrì ci ha ucciso»
Christian Dubé è l'artefice della rinascita del Friborgo: «Ma non ho la bacchetta magica, non c'è alcun segreto»
MOTOGP
1 gior
Soldi e ingegneri per continuare, Rossi tra ambizione e ritiro
Il Dottore non correrà oltre il 2020 se non sarà veloce e... «Continuando così non risolveremo mai i nostri guai»
GLAND
1 gior
«Michael Schumacher è grave», ma Corinna risponde
Botta e risposta tra l'ex manager e la moglie dell'ex campione tedesco
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile