NJ Devils
1
CHI Blackhawks
0
2. tempo
(1-0 : 0-0)
NY Rangers
0
MON Canadiens
1
2. tempo
(0-1 : 0-0)
PIT Penguins
0
ARI Coyotes
0
2. tempo
(0-0 : 0-0)
EDM Oilers
LA Kings
03:00
 
NJ Devils
NHL
1 - 0
2. tempo
1-0
0-0
CHI Blackhawks
1-0
0-0
1-0 HALL
14'
 
 
14' 1-0 HALL
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 02:02
NY Rangers
NHL
0 - 1
2. tempo
0-1
0-0
MON Canadiens
0-1
0-0
 
 
11'
0-1 GALLAGHER
GALLAGHER 0-1 11'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 02:02
PIT Penguins
NHL
0 - 0
2. tempo
0-0
0-0
ARI Coyotes
0-0
0-0
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 02:02
EDM Oilers
NHL
0 - 0
03:00
LA Kings
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 02:02
keystone-sda.ch/ (Pablo Gianinazzi)
+ 19
HCAP
20.09.19 - 22:280
Aggiornamento : 21.09.19 - 11:03

Ambrì ancora al tappeto, col Ginevra arriva il quarto ko consecutivo

I biancoblù trovano il primo punto della stagione ma vengono superati per 3-2 ai rigori dalle Aquile

AMBRÌ – Altra dolorosa sconfitta per l’Ambrì. I ragazzi di Cereda sono stati superati per 3-2 ai rigori dal Ginevra al termine di una sfida che ha comunque visto i ticinesi più agguerriti e frizzanti rispetto alle ultime uscite. Alle reti di Zwerger e Fora hanno risposto nel periodo centrale Le Coultre e Maillard. La partita si è poi protratta senza reti fino ai tiri di rigore, decisi dalle trasformazioni di Richards, Wingels e Smirnovs che hanno regalato la vittoria agli ospiti. Prossimo impegno per i leventinesi martedì, quando in Ticino arriverà il Langnau.

Il match ha visto la squadra di casa passare subito in vantaggio. Zwerger in powerplay ha freddato Descloux portando i suoi in vantaggio dopo 1’41’’. I biancoblù hanno continuato a farsi preferire e con Hofer sono andati vicini al raddoppio. Una situazione di superiorità numerica ha poi permesso ai ginevrini di affacciarsi per la prima volta dalle parti di Hrachovina. A 5’ dalla pausa D’Agostini e Goi non sono riusciti a concretizzare una ghiottissima occasione. Si è così andati alla pausa con i ticinesi in vantaggio.

La seconda frazione di gioco ha visto i ginevrini più aggressivi e capaci di impattare la sfida al 21’50’’ con una bella incursione di Le Coultre che non ha lasciato scampo all’estremo difensore leventinese. Nel miglior momento del Servette, con Plastino sulla panchina dei penalizzati, è arrivato il nuovo vantaggio per i ticinesi firmato da Fora (28’59’’). Pochi secondi più tardi le Aquile hanno però riportato in parità la sfida con un tiro di Maillard che ha beffato Hrachovina. Nonostante una serie di buone occasioni per entrambe le squadre si è arrivati alla seconda sirena senza altre segnature.

I ragazzi di Cereda hanno cercato nei primi minuti dell’ultimo terzo di alzare la pressione alla ricerca della rete, sfiorata da Zwerger e Dal Pian. I padroni di casa hanno continuato a farsi preferire ma si sono scontrati con il muro eretto da un grande Descloux. Il cronometro è così corso ai minuti finali di gara che non hanno decretato un vincitore. Tutto rimandato al supplementare.

L’overtime ha visto susseguirsi una serie di opportunità per entrambe le squadre. Nessuno è però riuscito a trovare la rete, la contesa è stata quindi decisa ai tiri di rigore, dove i ginevrini si sono rivelati decisamente più cinici ottenendo così l’ultimo punto in palio.

AMBRÌ - GINEVRA dr 2-3 (1-0, 1-2, 0-0, 0-0)

Reti: 1’41’’ Zwerger (Fora, D’Agostini); 21’50’’ Le Coultre 1-1; 28’59’’ Fora (D’Agostini) 2-1; 29’27’’ Maillard (Richard) 2-2.

Ambrì: Hrachovina; Fischer, Plastino; Dotti, Fora; Ngoy; Fohrler; Payr; Hofer, Flynn, D’Agostini; Zwerger, Müller, Trisconi; Bianchi, Goi, Incir; Neuenschwander, Dal Pian, Kneubuehler; Mazzolini.

Penalità: HCAP 3x2’ + 1x10’ GSHC 2x2’

Note: Valascia 4578 spettatori. Arbitri: Stricker, Hebeisen, Kaderli, Cattaneo.

keystone-sda.ch/ (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 23 immagini
Commenti
 
Tato50 2 mesi fa su tio
Dimenticate che almeno un punto è arrivato.
Bayron 2 mesi fa su tio
Se non si cambia il presidente sarà sempre peggio....
Bibo 2 mesi fa su tio
@Bayron Ti candidi tu?
cle72 2 mesi fa su tio
@Bayron Guarda che grazie a Lombardi l'Ambri ha ancora un futuro, senza di lui la pista rimaneva una chimera e dunque Ciao ciao Ambrì. Semmai la squadra può fare a meno di tifosi uguali a lei. I veri tifosi sostengono sempre e comunque la squadra. Il gioco c'è l'attitudine al sacrificio pure mancano solo i risultati ma arriveranno anche quelli. Meglio la crisi ora chè alla fine del campionato. FORZA AMBRI SEMPRE!
pardo54 2 mesi fa su tio
@Bayron E certo è il presidente che scende sul ghiaccio. Diamo tempo al tempo. Attualmente i giocatori stranieri non danno quello che ci si aspetterebbe da loro. Alcune assenze condizionano il nostro gioco. Attualmente ci sono squadre che girano a mille, leggasi Rapperswil, altre che devono ancora ingranare. Per favore dimentichiamo Kubalik e diamo fiducia alla squadra. Impegno, abnegazione e positività non mancano, poi vedremo. Comunque ora e sempre forza Ambrì nel bene e nella cattiva sorte.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
3 ore
Il Lugano mastica amaro e s'inchina al Langnau
Cinque ferri colpiti dai bianconeri di Kapanen, che nonostante la momentanea rimonta (da 2-0 a 2-2), sono infine stati sconfitti 3-2 dai Tigrotti
SCI ALPINO
6 ore
Super Odermatt: trionfo a Beaver Creek!
Prova sensazionale del giovane rossocrociato, che ha preceduto Kilde e Mayer nel Super G. Per il 22enne si tratta della prima vittoria in Coppa del Mondo
MOTOGP
8 ore
«Valentino Rossi non è mica scemo»
Ritiro o nuovo contratto? Secondo Carlo Pernat il Dottore ha già in mente quel che accadrà. «Ma non pensa di vincere il Mondiale, sa di avere davanti un fenomeno»
SUPER LEAGUE
11 ore
Lugano dalla crisi al record (possibile), Jacobacci: «Non mi interessa»
Sabato ospiti dello Xamax, i bianconeri sognano il successo della tranquillità e del primato di punti nel girone d'andata. «Per noi è una partita cruciale»
FORMULA 1
13 ore
«Vettel non ascolta, si faccia aiutare...»
Mark Webber ha analizzato il momento poco felice del tedesco: «Credo che queste settimane, quelle che precedono la prossima stagione, siano il periodo di pausa più importante della sua carriera»
NATIONAL LEAGUE
16 ore
Lugano, doppio esame per uscire dalla crisi
Weekend importante per i bianconeri di Kapanen, attesi dalle sfide contro Langnau e Zurigo. L'Ambrì aspetta lo Zugo di Tangnes
SUPER LEAGUE
19 ore
Lugano in emergenza a Neuchâtel: in palio punti d'oro
Bianconeri in terra neocastellana per tirarsi fuori definitivamente dalla zona pericolosa della classifica
NATIONAL LEAGUE
1 gior
«Lugano a un bivio, la fiducia era sotto le lame. Ambrì? In passato si sarebbe smarrito»
La maggior parte delle squadre ha già consumato metà regular season. Grégory Christen: «Kapanen è valido, ma qualcosa deve cambiare. Ad Ambrì c’è anche un po’ di sfortuna». E sulle altre…
SERIE A
1 gior
«Andando in Serie B ho rinunciato al Pallone d'Oro»
Gianluigi Buffon è tornato a parlare della stagione di purgatorio trascorsa con la sua Juve: «Se oggi a quasi 42 anni mi trovo qui è in virtù di quella scelta fatta 14 anni fa»
MOTOMONDIALE
1 gior
Vale si diverte in Mercedes: «Vi spiego tutto...»
L'italiano tra presente e futuro: «Questa stagione è stata molto complicata, 2020 anno importante». 9 dicembre il giorno dello "scambio"
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile