Keystone, archivio
SWISS LEAGUE
10.07.19 - 10:080
Aggiornamento : 15:58

L'Ambrì ha un nuovo straniero... per i Rockets

I leventinesi hanno messo a disposizione della formazione di Swiss League Max Gerlach più sei prospects: un portiere, tre difensori e due attaccanti

BIASCA - Nella giornata odierna - mercoledì 10 luglio - l'Ambrì ha emesso un comunicato riguardante i Ticino Rockets. Oltre a sei "prospects" la formazione biancoblù ha reso noto il nome dello straniero che andrà a rinforzare la squadra di Swiss League nella prossima stagione: Max Gerlach.

Di seguito il comunicato:

"L’Hockey Club Ambrì-Piotta ha il piacere di annunciare i 6 prospects e lo straniero che metterà a disposizione dei Ticino Rockets per la stagione 2019/2020. Lo straniero scelto per i Ticino Rockets è il centro americano Max Gerlach con il quale l’HCAP ha siglato un contratto valido per la stagione 2019/2020. Lo scorso campionato il classe ’98 ha totalizzato 83 punti (48 gol e 35 assist) in 78 presenze con la maglia dei Saskatoon Blades nel campionato WHL, la miglior lega Juniori in Nord America e dove in passato hanno giocato sia Dominic Zwerger che Michael Fora. Max è un centro prevalentemente offensivo, piccolo di statura ma dotato di ottime abilità tecniche e di finalizzazione, oltre che di una buona lettura di gioco. 

In porta, la società leventinese metterà a disposizione dei Ticino Rockets il giovane portiere Beat Trudel. Classe ’99, Beat ha messo la firma su un contratto con l’HCAP valido per la stagione 2019/2020 con un’opzione a favore della società per un ulteriore anno. Cresciuto nel settore giovanile del Rapperswil, lo scorso campionato ha disputato la regular season con gli Juniori HCAP e il post season in prestito al club sangallese. In difesa saranno 3 i prospects biancoblù in forza ai Rockets: Rocco Pezzullo, Karim Del Ponte e Curtis Gass. Rocco ha firmato un contratto con l’Ambrì valido sino alla stagione 2022/2023 con un’opzione a favore della società per quella successiva. Il giovane talento classe 2001, cresciuto nel vivaio biancoblù, ha recentemente disputato i mondiali U18 con la maglia della Nazionale Svizzera, contribuendo al raggiungimento della salvezza nella massima divisione. Karim, difensore classe ’98, cresciuto nel settore giovanile HCAP e di ritorno da un’avventura in Nordamerica dove ha maturato esperienze nella Canadian Sport School Hockey League e nella North American Hockey League, ha firmato un
contratto con i biancoblù per questa stagione. Curtis Gass, roccioso difensore canadese classe ’95 in possesso del passaporto svizzero, ha siglato un accordo con i biancoblù valido per la stagione 2019/2020 con un’opzione a favore della società per quella successiva. Curtis nell’agosto 2018 aveva già effettuato un tryout con i biancoblù e nell’ultima stagione ha completato la sua formazione presso la Concordia Universitiy nella Lega universitaria canadese. 

Oltre ai nuovi innesti di Gerlach, Pezzullo, Gass, Trudel e Del Ponte, i Rockets, guidati da Alex Reinhard e Sébastien Reuille, potranno contare anche quest’anno sull’apporto degli attaccanti biancoblù classe ’99 Joël e Anthony Neuenschwander, entrambi ancora sotto contratto con l’HCAP sino al termine di questa stagione. Tutti i prospects HCAP inizieranno a tastare il ghiaccio di Biasca insieme ai Ticino Rockets nella settimana del 22 luglio e cominceranno il camp di preparazione alla stagione 2019/2020 a partire dal 29 luglio. L’HCAP augura ai suoi prospects una stagione proficua dal punto di vista formativo e all’Hockey Club Biasca Ticino Rockets un campionato ricco di soddisfazioni".

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
2 ore
Lugano, Fazzini rinnova fino al 2022!
Il 24enne attaccante ticinese resta fedele ai bianconeri: firmato un nuovo contratto biennale
MOTOMONDIALE
4 ore
«Caro Valentino, hai sbagliato...»
Jeremy Burgess, ex capo tecnico con il quale l'italiano ha vinto sette titoli in MotoGP, ha espresso il suo pensiero...
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
7 ore
Le c***ate di Evra e le palle di Xhaka: «Un non top player, per ora»
Il centrocampista svizzero trascina, con carattere, un Arsenal balbettante. Arno Rossini: «Ha questa stagione e la prossima per fare il "click". Può e deve segnare 10-15 gol»
CHAMPIONS LEAGUE
15 ore
Due-bala salva la Juve
Una doppietta in 2' di Paulo Dybala ha permesso ai bianconeri di battere 2-1 il Lokomotiv. Successi larghissimi per Tottenham, PSG e City
NATIONAL LEAGUE
16 ore
I Lions allungano, rimontona per il Rapperswil
Battendo 2-0 il Ginevra, lo Zurigo ha allungato in vetta alla classifica. Sangallesi avanti 5-3 sul Bienne dopo essere stati sotto 0-3
HCAP
16 ore
All'Ambrì non basta la generosità, alla Valascia vincono gli Orsi
I leventinesi – decimati dagli infortuni – si sono dovuti arrendere al cinismo del Berna. 5-2 il risultato finale con doppietta di Scherwey
CHAMPIONS LEAGUE
17 ore
Morata fa godere l'Atletico
Ai Colchoneros è bastato un colpo di testa dell'ex Juve: Leverkusen ko a Madrid. 2-2 esterno della Dinamo Zagabria del ticinese Gavranovic contro lo Shakhtar Donetsk
NHL
20 ore
Niente Svizzera e niente Lugano: Sbisa agli Anaheim Ducks
Il difensore elvetico si è accordato con la nuova franchigia fino al termine della stagione
HCL
23 ore
Ohtamaa verso la KHL, spalle coperte con Postma: «Avanti con 4 stranieri»
Col finnico in partenza (contratto in scadenza il 3 novembre), i bianconeri hanno annunciato l'arrivo in prova del canadese. Domenichelli: «Paul è un difensore molto valido, il mio compito...»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
«Pestoni? A volte decisivo ma si prendeva delle pause»
Alex Chatelain dentro la crisi del Berna: «Un avvio del genere ci ha lasciato spaesati. Jalonen rinnovato per rinforzare la sua posizione? Può anche essere. Monitoriamo Gaëtan Haas»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile