Tipress, archivio
HCAP
08.07.19 - 19:000
Aggiornamento : 09.07.19 - 10:19

Ambrì, Duca: «Matte è competente e leale. Tre portieri? La stagione sarà intensa»

Il direttore sportivo biancoblù si è espresso in merito alle ultime operazioni di mercato

AMBRÌ - Nella giornata odierna - lunedì 8 luglio - l'Ambrì ha rinnovato il contratto di René Matte – assistant-coach di Luca Cereda – e ha ingaggiato due portieri che dovranno sostituire l'infortunato Benjamin Conz.

Alla Valascia arrivano il 24enne ceco Dominik Hrachovina e il suo coetaneo Viktor Östlund di passaporto svedese, ma con licenza svizzera. «Per quanto riguarda Matte, devo ammettere che avevamo già trovato un accordo, ma ci abbiamo messo un po' di tempo a comunicarlo», è intervenuto il direttore sportivo dell'Ambrì Paolo Duca. «Siamo soddisfatti perché è sicuramente una pedina importante del nostro staff, un ottimo assistente allenatore, competente, professionale e leale. Oltre a questo si è integrato bene in Ticino e siamo quindi contenti di poter contare ancora sui suoi servigi».

E finalmente avete anche risolto – con due elementi – la “pendenza” riguardante l'estremo difensore da affiancare a Daniel Manzato. «La staffetta sarà prevalentemente fra Daniel e Hrachovina, mentre Östlund dovrà tenersi pronto per quando verrà chiamato in causa. Tengo a sottolineare che non abbiamo ingaggiato il ceco come titolare, poiché riponiamo molta fiducia su Manzato. Dall'inizio della stagione fino al 3 novembre sono in programma una trentina di partite – fra campionato, Coppa Svizzera e Champions League – per questo motivo abbiamo optato per una divisione del carico come era già stato il caso l'anno scorso fra Conz e Manzato. Reputo quindi che avere in rosa tre portieri in grado di affrontare una stagione intensa come la prossima sia fondamentale».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
1 ora
3x2 con vista sui playoff: il Lugano serve (due volte) per il match
Negli scontri diretti con Friborgo e Berna, i bianconeri possono chiudere i conti. Devono farlo, per non correre rischi
SUPER LEAGUE
10 ore
«Per Janga parlerà il campo, ma l'impressione è ottima. Crnigoj? Fuori dal progetto»
Il presidente Angelo Renzetti ha commentato l'arrivo dell'attaccante: «È un prestito con diritto di riscatto. Spero di vederlo già col Sion»
PREMIER LEAGUE
13 ore
Chi ha preso più cartellini in Premier? Granit Xhaka
Il centrocampista elvetico ha rimediato la bellezza di 27 cartellini gialli negli ultimi due anni e mezzo, nessuno ha fatto peggio di lui
SUPER LEAGUE
16 ore
Ufficiale: Janga rinforza il Lugano
L'attaccante 27enne arriva in prestito dall'Astana fino al 30 giugno 2020
HCAP
18 ore
Grande carattere e un po' di frustrazione: l'Ambrì non molla, ma raccoglie poco
I generosi biancoblù, sempre incerottati, sono reduci da due sconfitte oltre il 60'. Ancora 4 fatiche, poi si tireranno le somme: la lotta continua
FOTO
HCL
20 ore
Lugano, ecco Ryno per la prima volta sul ghiaccio
In questa stagione il 33enne ha totalizzato 15 punti in 30 partite con il Färjestad
VIDEO
PRIMEIRA LIGA
22 ore
Offeso e arrabbiato abbandona il campo: «Andate a farvi f******»
È successo a Moussa Marega del Porto nella sfida di campionato contro il Guimaraes
SUPER LEAGUE
22 ore
Lugano, sacrificio e giuste soluzioni: bel sospiro di sollievo 
I bianconeri, al quarto tentativo, hanno colto con merito il primo prezioso successo del 2020. YB piegato e +7 sulle ultime della classe
HCL
1 gior
Dopo gli acuti un'occasione persa
Steso il Losanna e compiuto un altro passo verso i playoff, sabato il Lugano si è fermato al cospetto del Ginevra. Resta accesa la lotta per la top-8
STOP AND GO
1 gior
Ambrì "a pezzi" ma combattivo come sempre, Lugano (quasi) al riparo da brutte sorprese
In National League c'è un Langnau che sembra non averne più ed è scivolato sotto la linea
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile