Immobili
Veicoli
YMER M. (SWE)
0
TSITSIPAS S. (GRE)
3
fine
(2-6 : 2-6 : 1-6)
RUUD C. (NOR)
1
SONEGO L. (ITA)
0
2 set
(6-2 : 2-1)
YMER M. (SWE)
0
TSITSIPAS S. (GRE)
3
fine
(2-6 : 2-6 : 1-6)
RUUD C. (NOR)
1
SONEGO L. (ITA)
0
2 set
(6-2 : 2-1)
KEYSTONE/KPAUS KPAPA KPPA (MELANIE DUCHENE)
+7
SLOVACCHIA 2019
12.05.19 - 22:370
Aggiornamento : 13.05.19 - 10:28

Squillo di Hischier nel finale: la Svizzera fa il bis

Dopo il largo successo sull'Italia la Nazionale di Fischer ha sconfitto anche la Lettonia nel suo secondo impegno Mondiale: 3-1 il risultato finale

BRATISLAVA (Slovacchia) - Che contro la Lettonia sarebbe stata tutta un'altra storia lo si sapeva. Dopo le nove sberle rifilate all'Italia - in una partita mai in discussione - i rossocrociati si sono presentati sul ghiaccio di Bratislava per il primo vero test del Mondiale slovacco. La sfida - in bilico fino alla fine - ha sorriso agli elvetici: 3-1 il risultato finale. Ma che sofferenza...

La prima frazione ha viaggiato sul binario dell'equilibrio: entrambe le nazionali si sono create alcune buone chance per passare in vantaggio. In tutti i tentativi, però, Merzlikins e Genoni (preferito a Berra) hanno detto "no". 

Nel periodo centrale i ragazzi di Patrick Fischer hanno preso coraggio, affacciandosi con maggior insistenza in zona offensiva. Interessanti occasioni per Fiala, Haas e Hischier. Il giusto premio per i rossocrociati è arrivato al 34': dopo una penetrazione di Kurashev è stato Hofmann ad infilare per la prima volta la porta del suo ex compagno di club.

La gioia ha però avuto vita brevissima, 31 secondi per la precisione: con l'uomo in più sul ghiaccio (espulso Haas), Indrasis ha impattato la sfida con un tiro da media distanza sul quale Genoni nulla ha potuto. 

A cavallo tra la fine del secondo e l'inizio del terzo tempo la Svizzera ha sciupato due minuti pieni in 5c3, durante i quali è stato Merzlikins a salire in cattedra. Fallita questa grandissima occasione la Svizzera - anche a causa di alcune penalità - è risultata un po' troppo passiva nei minuti seguenti, rischiando di capitolare in più di un'occasione. 

Al 56'21'', quando l'overtime si stava avvicinando a grandi passi, ci ha pensato il baby fenomeno Nico Hischier a  togliere le castagne dal fuoco. Con un'azione insistita davanti alla gabbia il 20enne ha trovato il decisivo punto del 2-1. A 41'' dalla sirena finale è infine arrivato il 3-1 di Moser a porta vuota. 

Grazie a questo successo la Nazionale elvetica ha raggiunto in testa alla classifica Repubblica Ceca e Russia a quota 6 punti. 

I rossocrociati avranno ora una giornata per recuperare le energie profuse nel weekend, prima di tornare in pista martedì sera contro l'Austria.

Nell'altra gara della serata - valida per il Gruppo A - larghissimo successo del Canada sulla Gran Bretagna: 8-0 il risultato finale.

SVIZZERA-LETTONIA 3-1 (0-0, 1-1, 2-0)
Reti: 33'44'' Hofmann (Kurashev, Martschini) 1-0; 34'15'' Indrasis (Balcers, 5c4) 1-1; 56'21'' Hischier (Praplan, Josi) 2-1, 59'19" Moser 3-1.
SVIZZERA: Genoni; Josi, Weber; J.Moser, Diaz; Genazzi, Loeffel; Frick, Fora; Fiala, Hischier, Praplan; S.Moser, Haas, Ambühl; Hofmann, Kurashev, Martschini; Scherwey, Rod, Bertschy.

HOCKEY: Risultati e classifiche

KEYSTONE/KPAUS KPAPA KPPA (MELANIE DUCHENE)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
2 ore
Marquez, calvario senza fine: nuova operazione e nuovo stop
Lo spagnolo: «Da quando ho avuto l'infortunio tutto si è complicato ed è difficile superare questo periodo».
MOTOMONDIALE
4 ore
Mugello a tutta Italia: prima il ritiro del 46 di Rossi, poi lo show in pista
Prima fila tutta azzurra con Bezzecchi e Marini rispettivamente secondo e terzo
SERIE A
8 ore
La fine di un'era: «Fiero di aver vestito questa gloriosa maglia»
Franck Kessié si è congedato dal Milan dopo aver conquistato uno Scudetto.
MOTOCICLISMO
12 ore
L'incidente a 280km/h di Petrucci: «Felice di essere vivo»
Il pilota italiano: «Non voglio polemizzare, ma ho rotolato per oltre cento metri senza che nessuno mi aiutasse».
HCL
21 ore
L'HCL inizia a preparare la sua stagione a... Lugano Marittima
Il CEO bianconero Marco Werder ha anche parlato di Thürkauf in Nazionale: «Felicissimi di aver puntato su di lui».
TENNIS
23 ore
Impresa della Teichmann: stesa la Azarenka
La tennista rossocrociata si è qualificata per gli ottavi di finale dello slam parigino: 4-6, 7-5, 7-6 il punteggio.
HCAP
1 gior
Lionel Marchand all'Ambrì
L'attaccante 20enne si è accordato con i biancoblù per le prossime due stagioni.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Colpo alla... transenna per l'Ajoie
L'ex head-coach della nazionale ceca - Filip Pesan - ha firmato un contratto biennale con la formazione giurassiana.
PROMOTION LEAGUE
1 gior
Bellinzona per la gloria, Chiasso per l’onore: derby (imprevedibilmente) infuocato
Niente favori ai cugini: il Chiasso di Vitali cerca il colpo al Comunale
FOGGIA
1 gior
Zeman via da Foggia per la quarta volta: «Non ha più stimoli»
Il presidente Nicola Canonico: «Gli vorrò sempre bene, ma il club deve andare avanti».
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile