Tipress, archivio
HCL
24.04.19 - 10:000
Aggiornamento : 12:51

Il Lugano e il suo giovane portiere: «Fadani è un grande talento»

Andy Näser si è espresso a proposito dell'estremo difensore 18enne del settore giovanile bianconero. Il suo nome è già stato "accostato" alla NHL

LUGANO - Il Lugano può vantare nel proprio settore giovanile un estremo difensore di tutto rispetto: Davide Fadani.

Il 18enne è italiano, ma milita da quattro anni nel vivaio bianconero. A partire dal campionato 2020/2021 – momento in cui avrà terminato la quinta stagione sul territorio elvetico – potrà quindi beneficiare di una licenza svizzera. Il portiere avrà di conseguenza la possibilità di essere schierato in National League senza prendere il posto a nessuno straniero di movimento.

In questa stagione Fadani ha disputato due Mondiali – con la Under 18 e la Under 20 del suo paese – e occupa la 12esima posizione della speciale classifica riguardante i giovani portieri europei più promettenti. Il ragazzo potrebbe addirittura ricevere l'onore di essere selezionato al prossimo draft di NHL (21-22 giugno). «Fadani è un giovane di assoluto talento», è intervenuto il vice-presidente del Lugano Andy Näser. «Fra i pali è sicuro e lavora sempre duramente. Quest'anno ha disputato un ottimo campionato con gli Juniori Elites e siamo ovviamente molto contenti di averlo nella nostra organizzazione. Se continuerà a progredire come ha fatto negli ultimi anni, potrà chiaramente candidarsi come eventuale futuro portiere del Lugano. Attualmente non possiamo ancora puntare su di lui in prima squadra, ma fra un anno avrà l'opportunità di giocare con la licenza svizzera. Vedremo come si svilupperà la situazione».

La società bianconera è comunque ancora alla ricerca di due figure importanti in vista della prossima stagione: un portiere che potrà sostituire degnamente Elvis Merzlikins – partito per la NHL – e un nuovo direttore sportivo al posto di Roland Habisreutinger. «Questi due aspetti non sono necessariamente legati fra di loro. Non sappiamo quanto tempo ci vorrà per il ds, mentre abbiamo più necessità per quanto riguarda il portiere. È possibile che nei prossimi giorni ne sapremo di più. Abbiamo delle idee in testa – sia sul fronte svizzero sia su quello straniero – e stiamo facendo le nostre valutazioni. Dobbiamo capire quali operazioni potranno concretizzarsi, ma è oggettivamente ancora troppo presto per dare delle informazioni più chiare». 

Tipress, archivio
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
Evry 2 mesi fa su tio
Avanti e coraggio, complimenmti per aver allontanato, finalmenmte, il DS, grazie e auguri
dino 2 mesi fa su tio
Benissimo che Lugano abbia un talento simile, adesso vediamo se lo mettono in rosa per fargli fare le ossa in NLA.
Frankeat 2 mesi fa su tio
Parlare adesso di un portiere che forse sarà in prima squadra tra 2 anni è sinonimo di gettare fumo negli occhi. Adesso il tifoso vuole sentire la nomina di un portiere. E' vero che siamo solo a maggio, ma è anche vero che siamo... già a maggio. Il campionato è finito e non si sa niente di niente.
Zarco 2 mesi fa su tio
@Frankeat Vero!
sergejville 2 mesi fa su tio
@Frankeat tecnicamente sono i giornalisti che sono andati da Naeser, non il contrario. Quindi non si getta nessun fumo negli occhi. L'HCL coltiva un talento da quando ha 13 anni e mezzo e finita lì. Poi se son rose fioriranno.
Frankeat 2 mesi fa su tio
@sergejville Stai dicendo che Tio ha chiamato Näser per fare un articolo su questo giovane portiere? Non l'avevo capito. Pensavo che fosse qualche conferenza stampa "generica" o qualcosa del genere.
SSG 2 mesi fa su tio
@Alessandro Milani. Prima di scrivere fesserie dovresti almeno prenderti il tempo di leggere la rosa del Lugano e vedere quanti giovani sono cresciuti nel settore giovanile!
BarryMc 2 mesi fa su tio
@SSG Giusto! Concordo!!
Zarco 2 mesi fa su tio
@SSG Esatto ! Sparato una grande fesseria....specialmente ultimi anni
Alessandro Milani 2 mesi fa su fb
Sempre o quasi grandi giovani poi mai nessuno in 1 squadra...e/o se ne vanno tutti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
25 min

Lugano: ecco il centro Ryan Spooner

Nuovo acquisto per il club bianconero che si è assicurato un attaccante di spessore con alle spalle 329 battaglie in NHL

SUPER LEAGUE
2 ore

Ecco Dalmonte per l'attacco del Lugano

Il 21enne - che vanta 7 presenze in Serie A - proviene dal Genoa. Arriva in bianconero con la formula del prestito

UN DISCO PER L'ESTATE
4 ore

Lo Chief e la sua seconda vita in Leventina

Prima scelta assoluta nel draft del 1977, Dale McCourt sbarca ad Ambrì nella stagione 1984/85. Oltreoceano aveva perso la gioia di giocare ad hockey, con i colori biancoblù la ritroverà

NATIONAL LEAGUE
13 ore

«A Davos dopo una stagione frustrante, ma con l'Ambrì mi sono lasciato bene»

Lorenz Kienzle riparte dai grigionesi: «Wohlwend mi ha voluto a Davos, sa cosa aspettarsi da me. Famiglia? Resta in Ticino, farò avanti e indietro insieme al mio cane»

SUPER LEAGUE
16 ore

L'ultimo arrivato è carico: «Lugano? Ho trovato una mentalità vincente»

Filip Holender si è espresso in merito al suo esordio con i bianconeri: «Il mio motto è dare il massimo per il club»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report