BENCIC B. (SUI)
MLADENOVIC K. (FRA)
12:10
 
BENCIC B. (SUI)
0 - 0
12:10
MLADENOVIC K. (FRA)
WTA-S
MOSCOW RUSSIA
Winner plays Pavlyuchenkova or Muchova.
Ultimo aggiornamento: 19.10.2019 12:04
Keystone
+ 8
MY SPORTS LEAGUE
31.03.19 - 08:000
Aggiornamento : 17:13

Sei anni dopo il fallimento il Sierre torna a respirare l'hockey dei.. grandi

La compagine vallesana, che era ripartita dalla Terza Lega, ha sconfitto il Martigny e ha centrato la promozione nel campionato cadetto

SIERRE - Il Sierre ce l'ha fatta. Laureandosi campione di My Sports League, la compagine vallesana ha conquistato la promozione in Swiss League e dalla prossima stagione - dove ci sarà nuovamente la retrocessione dalla Lega Cadetta - si misurerà anche contro i Ticino Rockets.

Ricordiamo che il Sierre - che ha un passato glorioso sia in LNA che in LNB - aveva abbandonato la scena nazionale sei anni fa, ovvero il 26 marzo 2013, dopo aver dichiarato fallimento. All'inizio del campionato seguente il club era stato costretto a ripartire dalla Terza Lega e dopo aver centrato 23 successi in altrettante partite disputate, la squadra era stata immediatamente promossa. Nel 2015 aveva poi trovato la Prima Divisione, dove ha militato per tre inverni. Nel 2018 è arrivata la My Sports league e adesso la società può finalmente tornare a respirare l'hockey dei grandi.

Per la cronaca gara-5 della finale dei playoff - davanti a 4'500 spettatori - contro il Martigny è terminata dopo i rigori (4-3), risultato che ha permesso al Sierre di vincere la serie 3-2. In precedenza la truppa di Gélinas aveva liquidato dapprima il Bülach nei quarti di finale 3-0 e con lo stesso punteggio il Dübendorf al penultimo atto.

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (SALVATORE DI NOLFI)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
5 min

«Verstappen è il pilota di F1 più veloce di tutti i tempi»

Jenson Button si è espresso in questi termini parlando dell'olandese: «Nelle scorse stagioni ha combinato qualche casino in pista, ma adesso è maturato molto»

MOTOMONDIALE
2 ore

Sazio? Macché. Pole di Marquez, Rossi arranca

Il già campione del mondo ancora davanti a tutti, solo decimo il Dottore a Motegi. In Moto2 Lüthi scatterà dalla settima posizione

MOTO GP
4 ore

Rossi vuole vincere e cambia tecnica: ecco la frenata a due dita

Il pilota italiano ha optato per un nuovo sistema di frenata che cambierà sensibilmente il suo stile di guida: «La staccata diventa più lineare e dolce»

HCAP
13 ore

Un Ambrì corsaro a Langnau trova i primi punti in trasferta

I biancoblù hanno trovato il primo importante successo lontano dalla Valascia. 4-3 il risultato finale dopo i rigori

HCL
14 ore

Il Lugano espugna Berna e sale al quarto posto

I bianconeri si sono imposti 5-2 alla PostFinance Arena, doppietta da una parte per il bianconero Bertaggia, dall'altra per l'Orso Pestoni

CROTONE
16 ore

«Altro che perdono, grazie che ti sei portato via Wanda»

Maxi Lopez, attaccante del Crotone, riaccende la polemica con l'ex moglie dopo le frasi distensive che sembravano aver chiuso la vicenda

SCI ALPINO
18 ore

Lara Gut-Behrami al via a Sölden

La gara inaugurale della Coppa del Mondo avrà luogo il prossimo 26 ottobre

SUPER LEAGUE
20 ore

«Clic mentale? Ho visto più sorrisi, ma non c'erano dubbi o divisioni»

Il Lugano di Celestini, reduce dal successo sul campo del Sion, si prepara ad accogliere lo Zurigo: «Hanno un po' i nostri stessi problemi, ma restano pericolosissimi»

SUPER LEAGUE
23 ore

Via al nuovo tour de force bianconero

Domenica (ore 16, a Cornaredo), il Lugano affronterà lo Zurigo. Sarà la prima di sei partite da giocare in 21 giorni

HCL
1 gior

Il Lugano si tiene stretto Alessio Bertaggia

L'attaccante 26enne, definito l’ambasciatore perfetto dell’identità dell’HCL, ha prolungato il suo accordo con i bianconeri fino al 2022

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile