Twitter
+ 3
NHL
26.03.19 - 17:230

Squadra nuova, numero nuovo per Elvis: scelto il 90

Il portiere lettone, legatosi negli scorsi giorni ai Columbus Blue Jackets, non indosserà più il 30

COLUMBUS - Chiusa la sua avventura a Lugano, Elvis Merzlikins si sta pian piano "costruendo" il sogno di esordire nella magica ed affascinante NHL. 

Il 24enne - dopo che negli scorsi giorni aveva firmato un contratto entry-level con i Columbus Blue Jackets - ha scelto il numero di maglia che lo accompagnerà nell'Ohio, optando per il "90" e abbandonando il "30" che aveva appiccicato sulla schiena in riva al Ceresio. Vita nuova, numero nuovo per il lettone. 

Curiosità: nella storia dei Columbus Blue Jackets è la prima volta che viene utilizzato questo numero. Ad Elvis il compito di onorarlo al meglio!

 

TiPres
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
albertolupo 5 mesi fa su tio
Sarò un nostalgico romantico, però per me la maglia del portiere ha il numero 1 ...e bisogna avere una minimo di personalità per portarlo.
albertolupo 5 mesi fa su tio
Auguri di tenerla sulle spalle.
Mat78 5 mesi fa su tio
Il 30 sarà occupato...visto che è il classico numero da portiere NHL...
Mat78 5 mesi fa su tio
@Mat78 Ho guardato, invece no, il 30 è libero, non ce l'ha ne Bobrovsky ne Korpisalo, ne Kinkaid... Però meglio cominciare con un profilo basso...chiedere il 30 all'arrivo in una squadra NHL non è il massimo come attitudine. Visto che lui è sempre stato un po' "sbruffone", sembra dimostrare di aver capito che si trova in un altra realtà e che deve "volare basso", c'è tutto da dimostrare ancora...
Evry 5 mesi fa su tio
Il numero corrispoonde alla sue ultime prestazioni nel Lugano, ora cè la panchina da tenere calda
sergejville 5 mesi fa su tio
GRANDE Elvis!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
LONDRA
2 ore

«Non ho mai davvero conosciuto mio padre perché era sempre ubriaco», e Ronaldo pianse

Parlando del padre, il campionissimo portoghese non è riuscito a trattenere le lacrime: «Scusate, non avevo mai visto quel video»

HCL - L'ANALISI
4 ore

Lugano in costruzione: servirà tempo

Ai bianconeri servirà qualche partita per costruire la propria identità: contro il Losanna un esordio dai due volti

HCAP - L'ANALISI
7 ore

Ambrì senza mordente: inizio complicato e 0 punti

Avvio di campionato in salita per i biancoblù, alle prese con enormi difficoltà nell'andare a segno

SERIE A
16 ore

Milan, che fatica col Verona (in dieci dal 21'): decisivo Piatek

I rossoneri si sono imposti 1-0 al Bentegodi: decisiva la rete del polacco su rigore. La Roma, brillantissima nel primo tempo, ha liquidato il Sassuolo (4-2)

STOP AND GO
18 ore

Ambrì e Lugano, false partenze

Rimasti a bocca asciutta, i biancoblù hanno incontrato parecchie difficoltà contro Zugo e Rappi. I bianconeri, ko col Losanna, sono ancora un "cantiere aperto". A Cereda e Kapanen il lavoro non manca

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile