Juventus
2
Fiorentina
1
fine
(1-1)
Inter
0
Roma
0
1. tempo
(0-0)
Rapperswil
4
Vaduz
1
fine
(2-0)
Chiasso
0
Losanna
1
1. tempo
(0-1)
Grasshopper
0
Thun
0
2. tempo
(0-0)
S.Gallo
0
Lucerna
2
2. tempo
(0-1)
Berna
1
Zugo
0
pausa
(1-0)
NAS Predators
DAL Stars
21:00
 
Juventus
SERIE A
2 - 1
fine
1-1
Fiorentina
1-1
 
 
6'
0-1 MILENKOVIC NIKOLA
1-1 SANDRO ALEX
37'
 
 
 
 
53'
1-2 PEZZELLA GERMAN
 
 
80'
GERSON DA SILVA
MILENKOVIC NIKOLA 0-1 6'
37' 1-1 SANDRO ALEX
PEZZELLA GERMAN 1-2 53'
GERSON DA SILVA 80'
Venue: Allianz Stadium.
Turf: Natural.
Capacity: 41,507.
History: 76W-50D-33W.
Goals: 261-169.
Age: 28,7-24,6.
Sidelined Players: JUVENTUS - Douglas Costa (Knee), Giorgio Chiellini (Calf), Martu00edn Cu00e1ceres (Muscle), Mattia Perin (Shoulder).
FIORENTINA - Marko Pjaca (Cruciate Ligament Rupture).
VAR VIDEO REFEREE.
Ultimo aggiornamento: 20.04.2019 20:40
Inter
SERIE A
0 - 0
1. tempo
0-0
Roma
0-0
Ultimo aggiornamento: 20.04.2019 20:40
Rapperswil
CHALLENGE LEAGUE
4 - 1
fine
2-0
Vaduz
2-0
1-0 SARR SANGONE
10'
 
 
2-0 TURKES ALDIN
19'
 
 
3-0 PASQUARELLI MATTEO
54'
 
 
 
 
62'
3-1 BUHLER MARIO
4-1 SHABANI EGZON
71'
 
 
10' 1-0 SARR SANGONE
19' 2-0 TURKES ALDIN
54' 3-0 PASQUARELLI MATTEO
BUHLER MARIO 3-1 62'
71' 4-1 SHABANI EGZON
Venue: Stadion Grunfeld.
Turf: Natural.
Capacity: 2,500.
Ultimo aggiornamento: 20.04.2019 20:40
Chiasso
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
1. tempo
0-1
Losanna
0-1
 
 
14'
0-1 MARGIOTTA FRANCESCO
MARGIOTTA FRANCESCO 0-1 14'
Venue: Stadio Comunale Riva IV.
Turf: Natural.
Capacity: 5,000.
Ultimo aggiornamento: 20.04.2019 20:40
Grasshopper
SUPER LEAGUE
0 - 0
2. tempo
0-0
Thun
0-0
 
 
39'
KABLAN CHRIS
DIANI DJIBRIL
72'
 
 
KABLAN CHRIS 39'
72' DIANI DJIBRIL
Venue: Letzigrund.
Turf: Natural.
Capacity: 26,104.
Ultimo aggiornamento: 20.04.2019 20:40
S.Gallo
SUPER LEAGUE
0 - 2
2. tempo
0-1
Lucerna
0-1
LUCHINGER NICOLAS
11'
 
 
 
 
35'
0-1 SCHULZ MARVIN
 
 
51'
0-2 SCHULZ MARVIN
 
 
61'
SCHNEUWLY CHRISTIAN
QUINTILLA JORDI
82'
 
 
11' LUCHINGER NICOLAS
SCHULZ MARVIN 0-1 35'
SCHULZ MARVIN 0-2 51'
SCHNEUWLY CHRISTIAN 61'
82' QUINTILLA JORDI
Venue: Kybunpark.
Turf: Natural.
Capacity: 19,456.
Ultimo aggiornamento: 20.04.2019 20:40
Berna
LNA
1 - 0
pausa
1-0
Zugo
1-0
1-0 HAAS
8'
 
 
8' 1-0 HAAS
SC BERN leads series 3-1.
Ultimo aggiornamento: 20.04.2019 20:40
NAS Predators
NHL
0 - 0
21:00
DAL Stars
Ultimo aggiornamento: 20.04.2019 20:40
Ti-Press (foto d'archivio)
+ 5
L'OSPITE - ARNO ROSSINI
20.03.19 - 10:000
Aggiornamento : 12:41

Mantegazza caccia tutti? «Calma e gesso»

Lugano sotto esame, come tutte le squadre che hanno fallito. Rivoluzione dopo la delusione? Per Arno Rossini non si deve decidere di pancia

LUGANO - Greg Ireland è già il passato. Scottati dall'esito (e anche dall'andamento) di una stagione così-così, a Lugano stanno ora riconsiderando molte altre posizioni. In squadra. Nello staff tecnico. Tra i dirigenti. Capita sempre così, in ogni sport: quando un'avventura finisce male, si vede tutto nero. Ci si fa prendere dallo sconforto e si procede alle rivoluzioni. Queste a volte servono, altre invece non fanno che allungare l'agonia di chi non riesce a essere lungimirante.

I bianconeri, la Cornèr Arena, sono il pretesto. Ma situazioni del genere si ripetono continuamente.
«Le sconfitte portano sempre a riconsiderare quel che si è fatto - ha sottolineato Arno Rossini - per ripartire, per migliorare. Penso che a Lugano stiano facendo proprio questo».

Intanto l'allenatore non è stato confermato.
«Ma questa, mi pare, non è una sorpresa. Ireland ha traballato per tutto l'anno. Semplicemente non gli hanno rinnovato il contratto. Allontanare il tecnico, in questi casi, è la scelta più ovvia, immediata e facile da fare. Di solito accade per... calmare la piazza».

La piazza... la si deve ascoltare quando si analizza l'operato di una stagione?
«Le scelte vanno fatte in autonomia e di certo non a caldo: non si deve decidere di pancia. Dico solo questo».

Senza entrare nello specifico, senza trattare l'argomento Lugano: una rivoluzione è una buona soluzione quando una squadra si trova in questa situazione?
«Dipende. Ogni caso andrebbe analizzato a fondo. Non esiste infatti una soluzione giusta per tutto. In alcuni casi fare tabula rasa ha senso. In altri un azzeramento delle funzioni ritarderebbe invece solo il processo di ricostruzione. Penso che, senza fretta, Vicky Mantegazza e i suoi collaboratori debbano valutare con attenzione la posizione di ogni elemento. Per l'allenatore una decisione è già stata presa. Ora mancano i giocatori e i dirigenti, tra cui il direttore sportivo».

Proprio Roland Habisreutinger è stato tra i più criticati.
«La squadra l'ha fatta lui, no?».

Vero, ma non è certo colpa sua se qualcuno ha reso meno delle aspettative. E poi il Lugano era reduce da due finali e una semi in tre anni.
«Il ds ha fatto degli errori, altrimenti la situazione non sarebbe questa. Tenuto conto dei risultati delle ultime stagioni, può in ogni caso sicuramente vantare del credito. La sua poltrona? Credo che i Mantegazza abbiano il polso della situazione. Che abbiano tutti gli elementi per scegliere per il meglio, per il bene del club. Ma senza fretta. Calma e gesso...».

Tipress (foto d'archivio)
Ti-Press (foto d'archivio)
TiPress (foto d'archivio)
Guarda tutte le 11 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report