Friborgo
Ambrì
19:45
 
Losanna
Bienne
19:45
 
Langnau
Berna
19:45
 
Zugo
Davos
19:45
 
La Chaux de Fonds
Zugo Academy
19:45
 
GCK Lions
Ticino Rockets
20:00
 
Langenthal
Ajoie
20:00
 
Sierre
Kloten
20:00
 
Turgovia
Olten
20:00
 
Winterthur
Visp
20:00
 
Friborgo
LNA
0 - 0
19:45
Ambrì
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Losanna
LNA
0 - 0
19:45
Bienne
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Langnau
LNA
0 - 0
19:45
Berna
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Zugo
LNA
0 - 0
19:45
Davos
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
La Chaux de Fonds
LNB
0 - 0
19:45
Zugo Academy
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
GCK Lions
LNB
0 - 0
20:00
Ticino Rockets
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Langenthal
LNB
0 - 0
20:00
Ajoie
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Sierre
LNB
0 - 0
20:00
Kloten
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Turgovia
LNB
0 - 0
20:00
Olten
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Winterthur
LNB
0 - 0
20:00
Visp
Ultimo aggiornamento: 15.11.2019 19:05
Keystone
+ 2
HCAP
18.03.19 - 22:540
Aggiornamento : 19.03.19 - 09:01

«Vogliamo tornare alla Valascia giovedì sera»

Isacco Dotti è concentratissimo in vista di gara-5 che si giocherà domani sera a Bienne: «A loro dà molto fastidio il gioco fisico e noi siamo stati in grado di metterli in difficoltà»

AMBRÌ - L'Ambrì è ancora vivo e sabato sera - in una Valascia gremita e festante - ha finalmente raccolto i frutti del duro lavoro svolto nei quarti di finale contro i bernesi. La squadra di Luca Cereda si è così offerta una bella opportunità, ovvero di poter recarsi almeno un'altra volta alla Tissot Arena con lo scopo di provare a far scricchiolare ulteriori certezze al Bienne. 

Tra i guerrieri biancoblù, coloro che proveranno la clamorosa rimonta, c'è anche Isacco Dotti... «Una volta finita la partita di sabato ho cercato immediatamente di spegnere le emozioni per tenere alta la concentrazione in vista della gara di martedì. Finalmente siamo riusciti a battere questo Bienne. Penso che la chiave sia stata riuscire a portarla sul nostro gioco...».

Sabato si è visto un Ambrì ancor più fisico e rognoso rispetto alle precedenti sfide... «Esattamente. A loro dà molto fastidio il gioco fisico e noi siamo stati in grado di metterli in difficoltà. Il loro punto di forza è la tecnica e, con il nostro sistema, siamo riusciti a non fargli fare quello che volevano. Inoltre abbiamo buttato molti più dischi sulla porta...».

Il 3-1 potrebbe far vacillare qualche altra loro certezza? Cosa ci dovremo attendere domani sera? «Non mi aspetto una partita molto diversa, fin qui abbiamo assistito a sfide molto simili tra di loro. Il Bienne sicuramente vorrà  chiuderla e, per questo motivo, sono dell'avviso che per noi sarà ancora più dura».

L'ambiente della Valascia, tornato a festeggiare una vittoria di playoff dopo 13 anni, era davvero caldo sabato sera... «Qualcosa di eccezionale. Abbiamo deciso di non tornare sul ghiaccio a salutare i tifosi una seconda volta soltanto per rimanere concentrati sulla prossima. Ma il nostro obiettivo è chiaro: vogliamo tornare alla Valascia giovedì sera...».

Keystone
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
hcap76 8 mesi fa su tio
Non abbiamo niente da perdere,avanti tutta a testa bassa per tornare in valle giovedì. A Bienne in forse pouliot e fey,tattica o verità? Forza AMBRÌ!!!
cle72 8 mesi fa su tio
Grande Isa noi tutti ci crediamo ci vediamo sotto la volta giovedì! Forza Ambri!
pedrito-el-drito 8 mesi fa su tio
Grande team di lavoratori con un cuore enorme!!!! Grazie ragazzi e forza Ambrì comunque vada!!!!
Giorgio Lévy 8 mesi fa su fb
Kurt Cattani 8 mesi fa su fb
Daiiiiii
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
TENNIS
2 ore
Djokovic omaggia il campione: «Ho un'ammirazione assoluta per Roger»
Eliminato dalle Finals il serbo si è espresso a proposito del renano
SERIE A
2 ore
Frecciate a Sarri: «Non si scherza con CR7. Sta bene, e adesso?»
Le sorelle di Cristiano Ronaldo esultano per la tripletta e pungono il tecnico della Juve: «Dio non fallisce...»
TENNIS
5 ore
«Non dovevo scacciare dei fantasmi, ma è sempre speciale battere Djokovic»
Roger Federer, capace di eliminare Nole con una prestazione stellare, scherza e si prepara per le semi delle Atp Finals: «Mi sento giovane e in forma, ma credo sia merito del taglio di capelli...»
NATIONAL LEAGUE
8 ore
«Bisogna avere pazienza e fiducia in Kapanen»
Marco Baron ha parlato del momento dei bianconeri: «Al Lugano manca qualche gol, soprattutto da giocatori del calibro di Bürgler»
HCAP/HCL
11 ore
Esame doppio per l'Ambrì, trappole per il Lugano
Weekend di campionato; i biancoblù sfideranno Friborgo e Losanna, i bianconeri se la vedranno con il Langnau
NAZIONALE
12 ore
C'è la sfida alla Georgia, i tre punti sono d'obbligo
Questa sera la Nati giocherà a San Gallo il penultimo match di qualificazione all'Europeo. Serve solo vincere
TENNIS
21 ore
Maestoso King Roger: piega Djokovic e vola in semifinale
Il campione renano ha liquidato il serbo con il punteggio di 6-4, 6-3
MOTOMONDIALE
21 ore
«Lorenzo? Triste vederlo in questa situazione»
In molti hanno commentato l'addio dello spagnolo. Marc Marquez: «È una sorpresa, ma ha dimostrato coraggio e personalità». Paolo Ciabatti, direttore sportivo della Ducati: «Decisione sofferta»
SERIE A
1 gior
CR7 smentisce Sarri: «Non sto bene, sto molto bene...»
L'attaccante della Juve, dal ritiro del Portogallo, manda un messaggio al tecnico: «Vi dico una cosa per tutte le prime pagine dei giornali...»
MOTOMONDIALE
1 gior
L'addio di Lorenzo: «Impossibile trovare ancora le motivazioni»
Jorge Lorenzo ha annunciato il ritiro all'età di 32 anni: «Adoro questo sport, ma adoro vincere. Mi sono reso conto che questo non è più possibile»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile