Keystone
NHL
15.03.19 - 10:000
Aggiornamento : 15:59

Uragano fra gli uragani, a Carolina Niederreiter è tornato "El Nino"

Quando mancano ormai solo una dozzina di partite alla fine della stagione regolare di NHL, diamo uno sguardo al rendimento degli svizzeri (e di due superstar)

NEW YORK (USA) - Mancano ormai solo una dozzina di partita alla fine della stagione regolare di NHL. Ma per ora l’unica squadra ad aver staccato il biglietto per i playoff è Tampa Bay. I Bolts si stanno rendendo protagonisti di una stagione incredibile, grazie pure alle magie di uno scatenato Nikita Kucherov. Il russo è infatti il miglior marcatore di tutto il campionato e ha un rollino di marcia impressionante: 115 punti in 71 partite. Dietro a lui vi è un altro autentico fenomeno. Ovvero quel Connor McDavid che ha infranto per tre stagioni consecutive il muro dei cento punti. Un traguardo tagliato da pochi eletti.

Fortune alterne - I tredici svizzeri attivi Oltreoceano hanno invece vissuto una stagione con fortune alterne.

Il capitano e lo scorer - Sempre ottimo è il rendimento del capitano di Nashville Roman Josi che oltre ad essere il quinto giocatore più utilizzato dell’intera lega con 25’14” a partita ha pure messo a referto 55 punti (15 gol) in 71 partite. È tornato a macinare punti - dopo qualche incontro opaco - anche Timo Meier. Autore di 59 punti in 67 apparizione con la maglia dei San Jose Sharks, l’appenzellese ha infatti recentemente battuto il record di marcature elvetiche in NHL (26) che apparteneva al grigionese Nino Niederreiter. Insomma in California è sempre Timo Time.

Niederreiter è tornato “El Nino” - E proprio all’ex miglior sniper rossocrociato, un po’ intristito e sfiduciato a Minnesota, ha fatto benissimo il cambio di maglia. Niederreiter a Carolina è infatti tornato “El Nino”. Un uragano tra gli Uragani. Agli Hurricanes il grigionese ha ritrovato sé stesso totalizzando ben 21 punti (11 reti) in 23 incontri. Praticamente lo stesso bottino ottenuto nel doppio dei match nei Wild.

Sfortuna e infortuni - Stagione complicata, invece, per Nico Hischier e la sua squadra. I New Jersey Devils sembrano ormai tagliati fuori dai playoff, mentre la prima scelta assoluta del draft 2018 - comunque autore di 44 punti in 67 partite - ha saltato diverse partite per infortunio, così come il suo compagno di squadra Mirco Müller (1 gol e 9 assist in 47). Regular season in chiaro-scuro per Fiala (34 punti) che da Nashville è passato a Minnesota, dove ha ereditato la maglia di Niederreiter. Stagione invece sfortunatissima per Sven Bärtschi che - fermato da un grave infortunio - ha potuto disputare solo 22 incontri (13 punti). Solo briciole di gloria, infine, per gli altri svizzeri d’America.

Le statistiche dei 13 elvetici:

Difensori:

Roman Josi (1990) - Nashville Predators - 71 partite - 55 punti (15 gol)
Dean Kukan (1993) - Columbus Blue Jackets - 16 partite - 3 punti (0 gol)
Mirco Müller (1995) - New Jersey Devils - 47 partite - 10 punti (1 gol)
Luca Sbisa (1990) - New York Islanders - 9 partite - 1 punto (0 gol)
Jonas Siegenthaler (1997) - Washington Capitals - 25 partite - 4 punti (0 gol)
Yannick Weber (1988) - Nashville Predators - 55 partite - 8 punti (2 gol)

Attaccanti:

Sven Andrighetto (1993) - Colorado Avalanche - 52 partite - 12 punti (4 gol)
Sven Bärtschi (1992) - Vancouver Canucks - 22 partite - 13 punti (8 gol)
Kevin Fiala (1996) - Minnesota Wild - 71 partite - 34 punti (12 gol)
Nico Hischier (1999) - New Jersey Devils - 62 partite - 44 punti (17 gol)
Denis Malgin (1997) - Florida Panthers - 46 partite - 14 punti (7 gol)
Timo Meier (1996) - San Jose Sharks - 67 partite - 59 punti (26 gol)
Nino Niederreiter (1992) - Carolina Hurricanes - 69 partite - 44 punti (20 gol)

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
3 ore
Calcio svizzero: ripartono i campionati
Il campionato elvetico riprenderà a porte chiuse il prossimo 20 giugno e... niente nuova formula (12+8)
NATIONAL LEAGUE
5 ore
«Covid-19? Ho avuto un po' di paura, mia moglie è incinta»
Il difensore ticinese del Losanna Matteo Nodari: «Il cambio societario? Stiamo andando nella direzione giusta»
DAVOS
9 ore
Impensabile una Spengler senza tifosi
Marc Gianola: «Una deadline? Possiamo attendere al massimo fino a ottobre, forse novembre».
SERIE A
20 ore
La Serie A riparte il 20 giugno!
Anche in Italia si torna in campo. Si dovrebbe iniziare con la Coppa Italia (13 e 14), poi spazio al campionato
PREMIER LEAGUE
1 gior
«Spero che tuo figlio prenda il coronavirus»
Il capitano del Watford, Deeney, ha raccontato un terribile retroscena riguardante il suo rifiuto ad allenarsi in gruppo
SERIE A
1 gior
L'avventura di Balotelli è giunta al capolinea: «Siamo tutti delusi»
Il presidente del Brescia Massimo Cellino ha probabilmente chiuso le porte a Super Mario: «Gli ho voluto bene»
SUPERLIGAEN
1 gior
Il calcio riparte in Danimarca: tifosi allo stadio con... l'app Zoom!
Questa sera scenderanno in campo Agf e Randers e per l'occasione è prevista un'iniziativa digitale storica
SWISS LEAGUE
1 gior
Con Monnet (e Bezina), il Sierre fa sul serio: «Cittadina passionale, mi ricorda Ambrì»
L'attaccante 38enne: «Sono contento di aver ritrovato Goran dopo le avventure vissute insieme in Nazionale»
SUPER LEAGUE
1 gior
«Ripresa? Non si mette molto bene»
Angelo Renzetti, presidente del Lugano: «Non si tratta tanto di far felice qualcuno, ma di essere coerenti»
PARIGI
1 gior
«Contrasti e mascherine? C'è troppa incoerenza»
Didier Deschamps, ct della Nazionale francese: «Tutto è legato agli incassi...»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile