KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (SAMUEL GOLAY)
+ 12
HCAP
05.03.19 - 07:000
Aggiornamento : 18:15

L'Ambrì ha spesso preso legnate, ma questo Bienne non convince

I numeri, soprattutto quelli degli scontri diretti, premiano i bernesi; nel quarto di playoff i biancoblù potrebbero in ogni caso stupire

AMBRÌ - Senza il vantaggio del fattore pista, l'Ambrì affronterà i playoff con il giusto “rispetto” ma anche grande ambizione.

Fuori casa, da settembre in avanti, i biancoblù si sono difesi e fatti rispettare. Hanno vissuto anche serate grigie, questo è vero; si sono in ogni modo rivelati sempre competitivi, ottenendo alla fine ben 11 successi, 8 dei quali entro il 60'. Mai troppo capaci di proteggere con attenzione e costanza Conz e Manzato (con 80 reti incassate in trasferta la retroguardia leventinese è stata la quarta più battuta dell'intera Lega), i sopracenerini si sono però spesso divertiti a far male ai rivali di turno. Solo lo Zugo, il Bienne e il sorprendente Langnau hanno infatti segnato di più. Cercare di rendere meno perforabile la difesa senza tuttavia levare frizzantezza all'attacco: questo dovrà fare coach Cereda per tentare di sorprendere il Bienne.

La truppa di Antti Törmänen ha completato una stagione dai due volti. È stata bellissima a inizio anno, nel quale ha addirittura - a più riprese - respirato la frizzantissima aria della vetta della classifica, salvo poi vivere un lento ma inesorabile calo. Qualche guizzo sporadico le ha permesso di tenersi sempre lontana dai “giochi qualificazione”, questo è vero; da mesi non si può in ogni caso definire totalmente convincente. In casa i bernesi sono stati discreti, nulla più. In 25 recite hanno vinto 15 volte - 13 delle quali nei tempi regolamentari - e “scritto” una differenza reti di +17. Gli avversari - l'Ambrì ne tenga conto - hanno tuttavia avuto modo pure di godere della loro ospitalità. Una rosa competitiva ed esperta, nella quale i vari Hiller, Rajala, Brunner, Pouliot ed Earl possono fare da trascinatori, dovrebbe far dormire sonni tranquilli ai tifosi bernesi, che invece si avvicinano ai playoff con qualche dubbio e il groppo in gola. Cosa li preoccupa? Le troppe incertezze, per nulla mitigate dal confortevole record stagionale che dice 4-0 sui biancoblù negli scontri diretti. Certo, poi nella post season si ricomincia da zero...

I precedenti
25.09 Ambrì-Bienne 1-5
30.10 Bienne-Ambrì 6-0
12.01 Bienne-Ambrì 3-0
23.02 Ambrì-Bienne 1-3

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (SAMUEL GOLAY)
Guarda tutte le 16 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
2 ore

Prima amara per il Sion di Behrami: ride il Basilea

I renani, nel primo match della stagione 2019/20 di Super League, si sono imposti 4-1 al Tourbillon

MLS
5 ore

Il solito Ibra: «Io in MLS come una Ferrari in mezzo alle Fiat»

La star svedese dei Los Angeles Galaxy ha voluto esaltare sé stesso: «Non accetto che non mi arrivi la palla o che mi arrivi troppo tardi»

VIDEO
CICLISMO
6 ore

Fenomenale Alaphilippe: impresa nella cronometro! Paura per Van Aert

Performance maiuscola del francese, che vince la crono di Pau e consolida la maglia gialla. Secondo Thomas. Brutta caduta per Wout van Aert, portato in ospedale in ambulanza

SUPER LEAGUE
8 ore

«Mi diverte allenare questo Lugano: ho un quadro e tanti pennelli per dipingere»

Scatta la Super League: domenica il Lugano di Celestini è atteso a Zurigo: «Siamo pronti per la nuova stagione. Aspettative? Vogliamo fare bene in tre competizioni e vivere un campionato "tranquillo"»

BOLOGNA
12 ore

Guerriero Sinisa ha iniziato la terapia: «È sempre in contatto con la squadra»

Il Bologna ha fornito alcune informazioni inerenti il suo allenatore: «Si tratta di una leucemia acuta prevalentemente mieloide»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile