Tipress (archivio)
+3
HCAP
28.02.19 - 10:330
Aggiornamento : 13:31

Trio infernale? No, Ambrì infernale

Nelle ultime dieci partite Zwerger (nessun gol) e Müller (1 rete) si sono un po' inceppati. Ma altri giocatori biancoblù hanno preso il loro posto sui tabellini

AMBRÌ - 0 gol per Zwerger. 1 solo per Müller. Nelle ultime 10 giornate di campionato il trio infernale biancoblù - ad eccezione del solito e straordinario Kubalik - si è un po’ inceppato. Ma poco importa. Perché l’Ambrì ha dimostrato - una volta di più - di essere una squadra vera. Compatta. E con altri giocatori capaci di incidere e fare la differenza.

D’altronde un calo fisiologico della prima linea - che ha cantato e portato la croce da inizio stagione - era anche preventivabile. E risulta ancora più comprensibile se si calcola che Zwerger ha giocato diverse partite debilitato dall’influenza. L’austriaco, costretto a letto durante la vittoriosa trasferta a Losanna, non segna da più di un mese (3 assist in 10 incontri). Il suo ultimo centro risale infatti al 22 gennaio quando al termine di un’inarrestabile azione personale fece secco il portiere grigionese Lindbäck. Una sfida che - salute permettendo - potrebbe ripetersi domani.

Tolto Kubalik, decisivo sempre e comunque con 5 reti e altrettanti assist nelle ultime 10 gare, anche l’altro componente del trio infernale, Marco Müller, ha vissuto qualche difficoltà di recente. Il centro solettese non segna infatti da ben 7 incontri (1 rete e 3 assist nelle ultime 10 uscite) e ha preso alcune penalità evitabili che hanno messo in difficoltà la squadra.  

Ma l’Ambrì - che in questo periodo ha totalizzato 13 punti frutto di 5 vittorie (due dopo il 60esimo) e altrettante sconfitte - ha saputo fare di necessità virtù, coprendo le difficoltà realizzative della propria prima linea con altri giocatori. Che hanno alzato il proprio livello. Come Nick Plastino che ha realizzato 3 gol e 5 assist. Oppure come Matt D’Agostini che ha totalizzato 2 reti e 5 passaggi decisivi. Senza dimenticare Hofer, spesso decisivo in powerplay, e il combattente Jiri Novotny. Una nota di merito va pure alla terza linea leventinese, quella di Bianchi (2 reti, 2 assist), Kostner (2 reti e 3 assist) e Trisconi (1 rete e 2 assist), che oltre al solito lavoro a tutta pista hanno segnato gol pesantissimi, risultando decisivi nel derby e a Zugo. E se l’Ambrì a 180 minuti dal termine della regular season è padrone del proprio destino, il merito è di tutti. Anche loro.  

Le ultime 10 partite:

Ambrì - Zurigo 1-3
Berna - Ambrì 3-2
Ambrì - Zugo 4-3 OT
Ambrì - Ginevra 1-0 OT
Ambrì - Lugano 6-4
Langnau - Ambrì 3-1
Zugo - Ambrì 3-6
Friborgo - Ambrì 3-1
Ambrì - Bienne 1-3
Losanna - Ambrì 1-2

Il rendimento del "trio infernale" nelle ultime 10 partite:

Zwerger: 9 partite: 0 gol - 3 assist (Friborgo, Zugo, Berna)
Kubalik: 10 partite: 5 gol (2 Zugo, Bienne, Ginevra, Zurigo) - 5 assist (2 Zugo, Friborgo, Lugano, Berna)
Muller: 10 partite:1 gol (Zugo) -  3 assist (Bienne, Ginevra, Zurigo)

E quello degli "altri":

Plastino: 10 partite - 3 gol (Lugano, Langnau, Losanna) - 5 assist (4 Zugo, Losanna)
D’Agostini: 10 partite - 2 gol (Losanna, Zugo) - 5 assist (Zugo, Berna, Lugano. Langnau, Losanna)
Kostner: 10 partite - 2 gol (Lugano, Zugo) - 3 assist (Zugo, Lugano, Losanna)
Bianchi: 10 partite - 2 gol (Lugano, Zugo) - 2 assist (Zugo, Lugano)
Trisconi: 10 partite - 1 gol (Zugo) - 2 assist (2 Lugano)

HOCKEY: Risultati e classifiche

Keystone (archivio)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tony15 1 anno fa su tio
Uno per tutti Tutti per uno Forza HCAP
Stef81 1 anno fa su tio
Una squadra è composta da tanti giocatori e non solo dalla prima linea. L’Ambrì l’ha capito. Avanti così
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
1 ora
«Suarez vomitevole, Sulmoni splendido»
Arno Rossini: «Spazi e soldi, così è cambiato questo sport».
HCL
9 ore
Il Lugano è pronto: «La squadra è più completa. Obiettivo? Top-4»
Oltre al ds Domenichelli ha parlato Aeschlimann: «Alle partite bisognerà indossare la mascherina appena scesi dall'auto».
HCAP
11 ore
Ambrì, lo sprint è vincente
In svantaggio a fine primo terzo, i sopracenerini si sono imposti 2-1.
LUGANO
14 ore
«Momenti difficili e tante insidie»: Sulmoni smonta l’idea del calcio dorato
In un libro crudo e intenso, il difensore ticinese ha raccontato gli angoli bui del pallone.
MERCATO
17 ore
«Non spiccica una parola, ma deve passare: guadagna 10 milioni all'anno»
Iniziano a trapelare i particolari dell’inchiesta sull'esame affrontato da Suarez per ottenere la cittadinanza italiana
MERCATO
21 ore
Clamoroso Suarez, truffa per la cittadinanza italiana: esame concordato
La Guardia di Finanza ha riscontrato delle irregolarità nel test effettuato dall'attaccante.
FOTO
HCAP
1 gior
Alla Valascia in 3'100: «È stato fatto un ottimo lavoro»
Con la nuova stagione alle porte, anche ad Ambrì si è lavorato per aumentare i posti a sedere. Parla Filippo Lombardi.
SERIE A
1 gior
Vecchio sì ma non bollito: Ibrahimovic domina ancora
Una doppietta dello svedese ha permesso ai rossoneri di superare 2-0 il Bologna.
TENNIS
1 gior
Ancora Nole: Roma ha un nuovo re
Quinto successo agli Internazionali d’Italia per il serbo, impostosi 7-5, 6-3 su Schwartzman.
SERIE A
1 gior
La Roma pasticcia: i giallorossi rischiano lo 0-3 a tavolino
Nella lista ufficiale dei 25 giocatori, la società ha inserito Diawara negli U22 e non fra gli "over"
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile