TiPress
+2
HCL
23.02.19 - 22:080
Aggiornamento : 24.02.19 - 10:13

Pioggia di reti alla Cornèr Arena: il Lugano piega i Lakers e ritrova il sorriso

I bianconeri hanno riscattato la sconfitta di Zurigo rifilando otto reti al Rapperswil. 8-5 il punteggio che permette a Hofmann e compagni di conquistare 3 punti preziosi nella corsa ai playoff

LUGANO – Torna a sorridere il Lugano. Chiesa e compagni, dopo il brutto scivolone di Zurigo, sono tornati alla vittoria piegando un modesto ma combattivo Rapperswil. 8-5 il punteggio finale che permetto ai bianconeri di ritrovare il sorriso. I bianconeri, dopo aver subito la rete del Rapperswil in avvio di gara, hanno ribaltato il risultato dilagando grazie alle doppiette di Hofmann e Fazzini e alle reti di Walker, Klasen, Lapierre e Sannitz. I luganesi, dopo un altro weekend di alti e bassi, saranno impegnati martedì in uno scontro diretto al cospetto del Friborgo: un’altra partita da non sbagliare.

Dopo un avvio che ha offerto poco o nulla sul piano del gioco sono stati gli ospiti a trovare la prima rete della serata. Ness, in situazione di powerplay, ha trovato al 5’24’’ la deviazione decisiva che non ha lasciato a Müller. Il Lugano, confuso in fase offensiva, ha dovuto attendere un bellissimo spunto offensivo di Walker al 12’ per pareggiare la contesa. A ribaltare le sorti del confronto ci ha pensato il solito Hofmann che al 18’05’’, sempre in superiorità numerica, ha sorpreso Bader tra i gambali con un tiro dalla blu. Si è così andati alla pausa con i padroni di casa in vantaggio.

Il secondo periodo si è aperto nel migliore dei modi per la truppa di Ireland. Un potente tiro di Fazzini, con i bianconeri che stavano giostrando con l’uomo in più, ha permesso ai luganesi di portare a due le reti di distanza dagli avversario (21’09’’). A chiudere definitivamente la contesa ci ha pensato Klasen 6’ più tardi: lo svedese si è bevuto la difesa sangallese e ha trafitto il portiere con un preciso tiro all’incrocio dei pali. Prima della pausa c’è stato anche tempo per il gol di Lapierre al 39’ che ha portato il punteggio sul 5-1.

Con la partita ormai chiusa il terzo tempo ha visto i ritmi sul ghiaccio calare. Una fiammata del Rapperswil al 47’ ha permesso ai Lakers di ridurre lo scarto con un potente tiro del canadese Clark. La risposta è arrivata 1’ più tardi quando Hofmann ha trovato la sesta rete ticinese e la personale doppietta in superiorità numerica. Prima della sirena, in un finale di gara di vere e
proprie “porte aperte”, c’è stato tempo anche per la rete di Sannitz alla quale hanno risposto Schlagenhauf, Schweri e Primeau in un momento di blackout della squadra di casa. 8-5 il punteggio finale con il quale i ticinesi si sono aggiudicati la sfida.

LUGANO - RAPPERSWIL 8-5 (2-1, 3-0, 3-4)

Reti: 5’24’’ Ness (Profico) 0-1; 12’27’’ Walker (Chorney) 1-1; 18’05’’ Hofmann (Lapierre) 2-1; 21’09’’ Fazzini (Hofmann, Chorney) 3-1; 27’06’’ Klasen (Lajunen) 4-1; 38’42’’ Lapierre (Klasen, Loeffel) 5-1; 47’23’’ Clark (Schweri) 5-2; 48’31’’ Hofmann (Chorney) 6-2; 52’47’’ Fazzini (Vauclair) 7-2; 53’51’’ Sannitz (Bürgler) 8-2; 55’06’’ Schlagenhauf (Berger) 8-3; 55’36’’ Schweri 8-4; 56’39’’ Primeau (Gähler) 8-5.

Lugano: Müller; Chorney, Loeffel; Vauclair, Ulmer; Wellinger, Chiesa; Ronchetti, Jecker; Klasen, Lajunen, Lapierre; Hofmann, Sannitz, Bürgler; Jörg, Morini, Bertaggia; Reuille, Walker, Fazzini.

Penalità: HCL 4x2’ SCRJ 4x2’ +1x5’ +1x20’
Note: Cornér Arena 6222 spettatori. Arbitri: Lemelin, Dipietro, Kaderli, Wolf.

HOCKEY: Risultati e classifiche

Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 2 anni fa su tio
8-2, 8-5 e vabbè. Avrei fatto la firma per aver vissuto altre serate così.
Evry 2 anni fa su tio
Il nostro Lugano fa quello che può e fin ora non ha niente da invidiare , purtroppo la difesa con Ronchetti e Vauclaire fa ancora troppa acqua... A quest'ultimo, al mondo cé solo la dirigenza del Lugano che rinnova un contratto.... presto nella squadra avremo anche il reparto AVS ? Auguri
sergejville 2 anni fa su tio
@Evry potresti fare il comico.
BarryMc 2 anni fa su tio
@sergejville si, e di successo anche
Zarco 2 anni fa su tio
Problema portiere !!!!!!
BarryMc 2 anni fa su tio
@Zarco Se fossi stato lui….avrei preso a botte tutta la squadra per come ha difeso negli ultimi 5 min. Poi è vero che il 5° goal è suo, ma non gli altri.
Zarco 2 anni fa su tio
@BarryMc Vero in parte! Lui , in ogni caso non da serie A!!!!
zip 2 anni fa su tio
Siete dei poverini Non pensate di andare sopra la riga Hcap mitico sempre forte
Serfol71 2 anni fa su tio
@zip Ma se noi siam "poverini" voi "zero tituli" cosa siete?? Per una volta in 80 anni andate appena un po meglio di noi e vi esaltate ...e poi saremmo noi i "banfoni"...??? siete ridicoli...sii come i Napoli... infatti avete gli stessi colori...????
F/A-18 2 anni fa su tio
@zip Sul " sempre forte" ci sarebbe da discutere un po'.......!
cle72 2 anni fa su tio
@Serfol71 Sul "per una volta" ci sarebbe anche da discutere e anche sul "zero titoli" a Ambri esiste da prima del Lugano e quando Lugano è apparso all'inizio fino ca agli anni 80 erano ramazzolate per il Lugano. Per i titoli Ambri ha una coppa svizzera e più coppe in bacheca. Non ha vinto il campionato vero ma altro si.
fakocer 2 anni fa su tio
@Serfol71 No, non siete per nulla poverini. Sbragate fuori milioni e milioni per comperare tutto e finite anche in tribunale per evasione fiscale. Titolo memorabile e unico.
SSG 2 anni fa su tio
@fakocer parli dei 50 mio per la nuova pista (vedremo poi quanto costerà a fine lavori...) e dei contributi non ancora pagati o del buco creato ad opera d'arte a causa dell'unica finale (persa) giocata? Dovresti limitarti a fare commenti sportivi e non uscire la seminato, rischieresti qualche autogol.
sergejville 2 anni fa su tio
@fakocer "comperare tutto"? In che senso. Lo sai che esiste un mercato dove tutti comperano e tutti acquistano? Forse zugo, losanna, berna e Zurigo non comperano più di tutti? E l'hcap non compera nessuno? Ma dove vivi? O è solo invida, la tua? Evasione fiscale? forse è il caso che ti informi. "titolo"? Guarda che i Titoli sono 7 e le Finali 14, né. Ahahahaha
Serfol71 2 anni fa su tio
@fakocer Ma ci sei o ci fai ???
BarryMc 2 anni fa su tio
@fakocer Uella!!! Ma dai dimmi...quanto è rimasto del tesoretto che vi abbiamo portato ad Herisau per il Mitico Jörg? A quando la prossima richiesta di condono degli oneri sociali da parte del club della montagna? Dai erudiscimi!!!!!
BarryMc 2 anni fa su tio
@fakocer Se mai costruirete la pista nel deserto, chiediti a quanto ammonterà il contributo che pagherà la Bellissima Città di Lugano. (vedi perequazione finanziaria)
sergejville 2 anni fa su tio
@cle72 Forse confondi la storia. Hcap fondato nel 1937 e HCL nel 1941; e lì ci siamo. Poi Anni '50, 60, '70 meglio Ambrì ma occhio a non dimenticare la Promozione in A del Lugano nel 1971 e il QUARTO posto in A del 1972. Poi dal 1982 praticamente dominio Lugano, sia nel cantone che in Svizzera (rispetto all'hcap). Quindi son passati 37 anni. Se la matematica non è un'opinione, Dal 1937-41 ad oggi son trascorsi ca. 80 anni. La metà quindi (ma con il quadruplo di partite) meglio l'HCL. Se poi si guarda il computo dei derby, il Lugano schiaccia i rivali.
BarryMc 2 anni fa su tio
@cle72 ridicolo...devi tornare nel giurassico per le ramazzolate. Avete vinto un piatto ed una coppa Svizzera quando il mondo era ancora piatto!
clay 2 anni fa su tio
HCL su....HCAP giu
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS LEAGUE
7 ore
Atalanta beffata dal Real, City con un piede nei quarti
I bergamaschi hanno perso 1-0 contro i blancos, mentre i mancuniani hanno espugnato Moenchengladbach 2-0.
SUPER LEAGUE
10 ore
Lucerna che beffa: il Vaduz pareggia al 93'
La truppa di Celestini non è andata oltre all'1-1 in trasferta contro la formazione del Liechtenstein.
EUROPA LEAGUE
10 ore
Il Tottenham (a valanga) è la prima qualificata
Gli Spurs hanno staccato il pass per gli ottavi di finale in virtù del 4-0 rifilato al Wolfsberger.
SERIE A
11 ore
«Per loro non sono un parassita»
Potente, influente e a volte "odiato"... Mino Raiola si difende: «Lavoro per il bene dei miei assistiti: nulla di più»
SUPER LEAGUE
15 ore
Reto Ziegler, benvenuto a Lugano
L'ex nazionale elvetico sul manto erboso di Cornaredo: scatta la sua avventura ticinese.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
18 ore
«Vinci o fai far soldi, non ci sono altre opzioni»
Arno Rossini: «I trofei pesano, ma se uno ti paga lo stadio...».
LOS ANGELES
18 ore
«Fortunato a essere ancora vivo»
Tiger Woods ha riportato gravi lesioni alla gamba destra, nella quale sono state inserite placche e viti.
LUGANO
22 ore
Dal campetto di Cassarate alla... Champions: «Quante litigate con Urs Fischer»
Gerry Gerosa e la sua immensa carriera, fra Trapattoni, U21 svizzera e Basilea: «Mourinho? Ci snobbò alla grande».
FOTO
GOLF
23 ore
Tiger Woods «non è in pericolo di vita»
Lo assicurano le autorità locali dopo il grave incidente che l'ha coinvolto.
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Poker Bayern, Lazio strapazzata
La squadra di Simone Inzaghi soffre e perde 4-1 all'Olimpico. Il Chelsea piega 1-0 l'Atletico con una prodezza di Giroud
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile