L'OSPITE - STEFANO TOGNI
15.01.19 - 20:020
Aggiornamento : 16.01.19 - 13:38

«Del Curto? Da padre-padrone a semplice... head-coach»

Stefano Togni si è espresso in merito alla decisione dell'ex allenatore del Davos di trasferirsi ai Lions: «Sono curioso di vedere se riuscirà a lasciare la sua impronta»

LUGANO - Nella giornata di ieri - lunedì 14 gennaio - lo Zurigo ha piazzato il colpo Arno Del Curto. L'head-coach 62enne ha così preso il posto di Serge Aubin e resterà sulla panchina dei Lions fino al termine del corrente campionato. «Del Curto è un personaggio che sorprende sempre e se ha firmato solo per qualche mese avrà sicuramente le sue buone ragioni», è intervenuto l'ex attaccante di Lugano e Ambrì degli anni '90 Stefano Togni. «Sono curioso di vedere se riuscirà a lasciare la sua impronta».

Dopo 22 anni trascorsi a Davos, non pensi che possa forse temere l'impatto che potrebbe riservargli una grande società? «Bisogna dire che conosce già molto bene la realtà zurighese, visto che ha mosso i suoi primi passi nella massima serie svizzera proprio all'Hallenstadion. Ciò nonostante a Davos era effettivamente una sorta di padre-padrone dove aveva carta bianca per ogni tipo di decisione, mentre a Zurigo la tipologia del club è diversa e ogni ruolo è ben definito. Rispetto al passato, in questi quattro mesi, Arno si occuperà "soltanto"di fare l'allenatore e ovviamente avrà bisogno di un po' di tempo per abituarsi a questo ruolo. Dovrà cambiare anche lui un po' il suo atteggiamento, visto che il potere decisionale sarà distribuito in maniera equilibrata fra i vari interpreti».

Ultimamente Aubin aveva centrato dei buoni risultati. Come giudichi questa scelta? «Non so cosa ci sia dietro, ma una cosa è sicura: Del Curto è sempre stato un personaggio appetibile per tanti club e in molti farebbero carte false per lui. I Lions hanno già un roster formidabile, attrezzato per vincere e ora - con Arno - possiedono anche uno dei migliori allenatori in circolazione. È vero che Aubin era reduce da qualche buona prestazione, però penso che questa decisione fosse in cantiere già da diverso tempo». 

E a fine stagione Arno potrebbe anche approdare a Lugano... «Sicuramente a partire dall'anno prossimo Del Curto vorrà firmare un contratto più lungo e con più mansioni. Lasciamoci sorprendere anche se non nego che mi stuzzica proprio sapere cosa farà nella prossima stagione».

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Max Negri 1 anno fa su fb
Arno ha dimostrato di che pasta è fatto! E a Lugano non ci va... Rockets ??
Potrebbe interessarti anche
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
3 ore
Arriva il Thun, il Lugano cerca punti salvezza
Intanto la Swiss Football League ha modificato le date delle ultime partite di campionato
SUPER LEAGUE
12 ore
Il baby Zurigo ne prende quattro
La compagine renana si è imposta fra le mura amiche con il punteggio di 4-0
SUPER LEAGUE
13 ore
Un giocatore dello Xamax positivo al Covid-19
Un neocastellano è risultato positivo al coronavirus nella seconda sessione di test
SUPER LEAGUE
15 ore
«Nessun litigio con Renzetti»
Jefferson in dubbio e Daprelà acciaccato per il Lugano, che ha la possibilità di chiudere la sua corsa alla salvezza.
TENNIS
19 ore
Coronavirus: «Djokovic ingenuo: è stato ingannato»
Zoran Radovanovic: «Il disastro dell’Adria Tour non è dipeso dal campione di Belgrado».
TENNIS
23 ore
«Non vedo i miei genitori da mesi...»
Andy Murray si è anche espresso a proposito della sua carriera: «Sto diventando vecchio per giocare a tennis»
CARNET NOIR
1 gior
Il fratello di Aurier ucciso (per strada) da due colpi d'arma da fuoco
Dramma per il difensore del Tottenham: il 26enne è stato colpito alle spalle in città a Tolosa
MOTO GP
1 gior
Aspettando Rossi, c'è Morbidelli: «Amo questa squadra»
Il pilota italo-brasiliano ha firmato un biennale con la Petronas: «Sono felice di continuare insieme»
NBA
1 gior
Russel Westbrook positivo al Covid-19
La stella degli Houston Rockets: «Sto bene, ma questo virus è da prendere seriamente»
SUPER LEAGUE
1 gior
Coronavirus: lo Zurigo giocherà comunque a Basilea
Nonostante la quarantena, i tigurini scenderanno in campo al St. Jakob Park con molti Under 21
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile