TOR Leafs
3
CAR Hurricanes
6
fine
(1-0 : 2-4 : 0-2)
OTT Senators
0
MON Canadiens
3
fine
(0-2 : 0-1 : 0-0)
NY Rangers
3
SJ Sharks
2
fine
(1-1 : 1-1 : 1-0)
ARI Coyotes
4
TB Lightning
3
3. tempo
(2-1 : 2-2 : 0-0)
NAS Predators
3
COB Jackets
3
pausa
(2-0 : 1-3)
VAN Canucks
BOS Bruins
04:00
 
VEGAS Knights
FLO Panthers
04:00
 
LA Kings
COL Avalanche
04:30
 
TOR Leafs
NHL
3 - 6
fine
1-0
2-4
0-2
CAR Hurricanes
1-0
2-4
0-2
1-0 KERFOOT
20'
 
 
 
 
26'
1-1 WALLMARK
 
 
30'
1-2 NIEDERREITER
 
 
31'
1-3 FOEGELE
 
 
34'
1-4 AHO
2-4 TAVARES
35'
 
 
3-4 ENGVALL
36'
 
 
 
 
41'
3-5 FOEGELE
 
 
44'
3-6 NECAS
20' 1-0 KERFOOT
WALLMARK 1-1 26'
NIEDERREITER 1-2 30'
FOEGELE 1-3 31'
AHO 1-4 34'
35' 2-4 TAVARES
36' 3-4 ENGVALL
FOEGELE 3-5 41'
NECAS 3-6 44'
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 03:57
OTT Senators
NHL
0 - 3
fine
0-2
0-1
0-0
MON Canadiens
0-2
0-1
0-0
 
 
2'
0-1 DOMI
 
 
11'
0-2 DOMI
 
 
38'
0-3 BYRON
DOMI 0-1 2'
DOMI 0-2 11'
BYRON 0-3 38'
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 03:57
NY Rangers
NHL
3 - 2
fine
1-1
1-1
1-0
SJ Sharks
1-1
1-1
1-0
1-0 FAST
10'
 
 
 
 
18'
1-1 THORNTON
 
 
34'
1-2 THORNTON
2-2 ZIBANEJAD
38'
 
 
3-2 FAST
47'
 
 
10' 1-0 FAST
THORNTON 1-1 18'
THORNTON 1-2 34'
38' 2-2 ZIBANEJAD
47' 3-2 FAST
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 03:57
ARI Coyotes
NHL
4 - 3
3. tempo
2-1
2-2
0-0
TB Lightning
2-1
2-2
0-0
 
 
4'
0-1 CIRELLI
1-1 GARLAND
18'
 
 
2-1 KELLER
19'
 
 
3-1 SODERBERG
26'
 
 
 
 
29'
3-2 PALAT
 
 
31'
3-3 POINT
4-3
32'
 
 
CIRELLI 0-1 4'
18' 1-1 GARLAND
19' 2-1 KELLER
26' 3-1 SODERBERG
PALAT 3-2 29'
POINT 3-3 31'
32' 4-3
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 03:57
NAS Predators
NHL
3 - 3
pausa
2-0
1-3
COB Jackets
2-0
1-3
1-0 JOHANSEN
1'
 
 
2-0 GRANLUND
11'
 
 
 
 
21'
2-1 JENNER
 
 
25'
2-2 ROBINSON
 
 
38'
2-3 BEMSTROM
3-3 SISSONS
39'
 
 
1' 1-0 JOHANSEN
11' 2-0 GRANLUND
JENNER 2-1 21'
ROBINSON 2-2 25'
BEMSTROM 2-3 38'
39' 3-3 SISSONS
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 03:57
VAN Canucks
NHL
0 - 0
04:00
BOS Bruins
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 03:57
VEGAS Knights
NHL
0 - 0
04:00
FLO Panthers
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 03:57
LA Kings
NHL
0 - 0
04:30
COL Avalanche
Ultimo aggiornamento: 23.02.2020 03:57
Keystone
NATIONAL LEAGUE
14.01.19 - 14:560
Aggiornamento : 18:04

Del Curto: lo Zurigo ha beffato (ancora) il Lugano?

Il 62enne ha firmato con i Lions fino al termine della stagione. E poi che cosa farà?

ZURIGO - Dopo aver perso la finalissima dei playoff contro lo Zurigo - al termine della scorsa stagione (la serie era terminata 4-3) - il Lugano è stato apparentemente battuto ancora una volta dai Lions. Non si è però trattata di una partita, bensì della caccia all'allenatore più amato e titolato di National League: Arno Del Curto.

Il 62enne è sempre stato il sogno proibito di un po' tutte le squadre e anche la stessa numero uno del Lugano, Vicky Mantegazza, non ha mai nascosto in passato una certa ammirazione nei suoi confronti. Da parte sua anche l'ex tecnico del Davos ha sempre ribadito che l'idea di allenare un giorno dalle parti della Cornèr Arena lo avrebbe intrigato.

Negli ultimi tempi però - con la squadra in evidente difficoltà e con Arno sul mercato - i vertici societari bianconeri hanno deciso di rinnovare la fiducia all'attuale head-coach Greg Ireland (che non ha comunque prolungato il suo contratto per la stagione 2019/2020). E Del Curto se n'è quindi andato all'Hallenstadion. Ma come mai soltanto fino al termine della corrente stagione? Questo lo scopriremo soltanto in primavera.

La vittoria - sofferta - di Rapperswil di sabato ha così apparentemente salvato per l'ennesima volta Ireland. Dal canto suo Serge Aubin non ha avuto la stessa fortuna del collega "ticinese", al quale non sono bastate le cinque vittorie ottenute nelle ultime sette uscite di campionato per restare seduto sulla panchina zurighese.

Commenti
 
BarryMc 1 anno fa su tio
A Zurigo non rischia nulla. La squadra è potenzialmente pronta a vincere il campionato. Era già una grande squadra l'anno passato, quest'anno è ancora più forte, anche se finora a deluso. Se riesce a dare la scossa, bene, lo ZSC diventerà temibilissimo. In caso contrario, la colpa della stagione fallimentare non sarà di sicuro data a lui che è arrivato in corsa nella parte conclusiva della stessa.
Frankeat 1 anno fa su tio
@ REDAZIONE: potreste mettere il link all'intervista dove Vicky Mantegazza dice di volere Del Curto a Lugano?
Mat78 1 anno fa su tio
@Frankeat Piuttosto il contrario, prima di Natale la Vicky ha detto chiaramente che "Del Curto non è l'uomo giusto per il Lugano"... poi che la considerazione sia corretta oppure no è una altro paio di maniche, maha detto esattamente il contrario, almeno di recente...
sergejville 1 anno fa su tio
Del Curto non interessa al Lugano da almeno 4-5 anni. Quanto lui ha fatto a Davos, con potere illimitato e budget importanti, è irripetibile. Come da lui stesso affermato, a ZH farà solo il coach, anche perché tutti gli altri ruoli son ricoperti e il Club non permette "invasioni" in altri settori. Quindi -che sia ZH, Lugano o BE- Arno non potrà mai avere la libertà avuta negli ultimi 22 anni. Bravissimo allenatore, stratega ed istrione, non dimentichiamo i suoi primi 10 anni, pure istigatore, polemico e causa dell'eccessiva durezza dei suoi uomini più focosi, spinti sempre al limite; non a caso sovente feriti e/o autori di bruttissimi falli.
Evry 1 anno fa su tio
Certo che con un DS Kultura del Laworo non si va in avanti, si ha paura che qualcuno arrivi a farli le valoigie,.... sarebbe ora
Arrosto72 1 anno fa su tio
Articolo campato in aria. Del Curto non è mai stata un'opzione per il Lugano. Titolo fuorviante.
skorpio 1 anno fa su tio
adesso basta mettere zinzania, lasciamoli lavorare !!!!!! già prima di Natale la Vicky aveva detto che Del Curto non sarebbe venuto a Lugano, per cui stop fertig, articolo inutile se non per provocare !!!
Mat78 1 anno fa su tio
@skorpio Un po' si, hai ragione. Però visto che sono solo 6 mesi di contratto e Ireland non è stato ancora confermato, non si può ancora scartare nessuna ipotesi per l'anno prossimo. Ovviamente per vedere AdC a Lugano, l'assetto societario deve essere rivoluzionato, sia nel personale, sia nei flussi decisionali. Conoscendo le abitudini societarie del Lugano, la vedo comunque dura, anche se non impossibile.
pedrito-el-drito 1 anno fa su tio
@Mat78 son d'accordo con te.... AdC dovrebbe avere quella libertà di movimento che a Lugano non avrà mai....
Mat78 1 anno fa su tio
@pedrito-el-drito Esatto, peccato perché a Zurigo la squadra è bella che fatta per vincere il titolo, a Lugano invece dobbiamo ricostruire e quindi uno come lui sarebbe perfetto, ammesso che dopo 22 anni di Davos, in cui ha formato schiere di giovani, abbia ancora voglia di fare quello e non semplicemente di gestire uno squadrone con un solo obbiettivo: vincere.
SSG 1 anno fa su tio
@pedrito-el-drito così come a Zurigo.
BarryMc 1 anno fa su tio
@pedrito-el-drito Non l'avrà mai da nessuna altra parte. D'altronde nell'intervista di ieri ha chiaramente affermato che a Davos si è sbagliato ad andare avanti così! Ma poi arrivavano i risultati a mascherare la situazione (Arno dixit)…..
TOP NEWS Sport
HCAP
5 ore
L'Ambrì non punge e cade ancora: il Ginevra fa festa alla Valascia
Biancoblù sconfitti 1-0 e condannati matematicamente ai playout. Shutout del 19enne Stéphane Charlin
HCL
6 ore
Preso a schiaffoni e (quasi) “eliminato”: Lugano, è un incubo
Battuti 0-6 dal Berna, i bianconeri sono tornati sotto la riga. Vincere le ultime due potrebbe non bastare per i playoff
SUPER LEAGUE
6 ore
Thun e Xamax muovono (ancora) la classifica
I bernesi hanno pareggiato 1-1 contro il Lucerna di Celestini. I neocastellani hanno impattato con lo Zurigo (1-1)
RIO DE JANEIRO
10 ore
"Adriano ucciso a Rio", l'Imperatore smentisce e se la ride
«Sono vivo, sono a casa», con queste parole l'ex fuoriclasse ha spento le voci che hanno fatto il giro del Brasile
SERIE B
11 ore
Italia, allarme coronavirus: rinviata anche Ascoli-Cremonese
Dopo i primi casi di contagio si moltiplicano le misure cautelari
TENNIS
13 ore
Antidoping a volontà, Federer tra i più bersagliati
Insieme con Nadal, nel 2019 il renano ha dovuto superare 29 controlli. Djokovic 24
SCI ALPINO
16 ore
Lara da sballo: bis a Crans-Montana! Corinne Suter si prende la Coppa
La ticinese ha trionfato anche nella seconda Discesa. Corinne Suter ha conquistato la Coppa di specialità
NATIONAL LEAGUE
17 ore
Grassi di ritorno ad Ambrì?
L'attaccante ticinese dovrebbe lasciare gli Orsi al termine della stagione
SCI ALPINO
18 ore
Odermatt secondo in Giappone
Il rossocrociato ha chiuso alle spalle del croato Filip Zubcic. Completa il podio lo statunitense Ford
CHINESE SUPER LEAGUE
19 ore
Tre settimane in Cina bastano, Dzemaili medita il rientro
Il coronavirus ha stravolto (anche) lo sport. Fermato il campionato cinese, molti giocatori europei potrebbero tornare
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile