Ti-Press
HCAP
27.12.18 - 11:000
Aggiornamento : 28.12.18 - 09:16

Ambrì, 4 milioni l'anno dalla Valascia per star sereni (e il 10% dal naming)

La nuova casa biancoblù? Il club spera che possa fruttare 1,5 milioni per il "comparto" sport e 2,5 milioni per eventi e manifestazioni varie

AMBRÌ - Red Bull Monaco, Red Bull Salisburgo e... Red Bull Ambrì Piotta? No di certo.

Le prime due, spinte dai quattrini del colosso della bibita energetica, si sfideranno in semifinale di Champions Hockey League. La terza non aggiungerà invece Tori Rossi ai colori biancoblù. E dire che un abboccamento, una chiacchierata, quando in Leventina stavano ancora cercando soldi per dare definitivamente il la al progetto della nuova pista, è stato fatto. Ma non ha portato la classica fumata bianca. Questo per un motivo preciso: i signori austriaci che - partendo da discipline di nicchia per poi passare dai motori - negli ultimi anni stanno colonizzando il mondo dello sport, non si accontentano di pagare e guardare. Per arrivare nel Sopraceneri con la valigetta piena di banconote avrebbero preteso di ridisegnare il CdA del club.

«Io pago, io comando». Questa filosofia, comprensibile, è andata a cozzare con le idee di Lombardi e soci i quali, magari sacrificando la competitività della squadra - prima dei soldi dei Tori Monaco e Salisburgo galleggiavano nella mediocrità - hanno chiuso ogni discorso e tirato dritti per la loro strada.

L'Arena si farà lo stesso, pure senza i versamenti stranieri, ma dovrà comunque rendere parecchio per far sì che l'Ambrì possa continuare a far godere e tremare i suoi fan per molti anni ancora. D'altronde che il club non nuoti nell'oro non è una novità. L'ultimo conto annuale, presentato nel giorno della "badilata", racconta di una perdita operativa di 1'397'336.- e una perdita d’esercizio a 2'695'586.-.

Con questi numeri come possono, i ticinesi, pensare di rientrare dai prestiti contratti? E come hanno potuto rifiutare a cuor leggero la corte della Red Bull?

La chiave sta nello sfruttamento del nuovo impianto. Questo non è un segreto. Quel che ancora non si conosceva alla perfezione erano i numeri sui quali la società ha pianificato il suo futuro. Sui quali ha compilato il business plan - sostenibile fino al 2035 - giusto per riprendere le parole della conferenza stampa.

Dal 2021 la dirigenza leventinese si attende di ottenere introiti per almeno 4 milioni annui. Di questi circa 1,5 milioni dall'hockey (la percentuale fissata è del 35%) e i restanti 2,5 milioni da eventi vari, con i quali riempire un impianto che si chiamerà...

Già, come? Una volta capito che non si sarebbe dovuti arrivare all'inizio dei lavori con il nome già assegnato, come più volte sostenuto da Lombardi la questione è stata rimandata. Si sa che non sarà, come scritto, la Red Bull. È tuttavia tramontata pure la trattativa con una compagnia aerea che non opera più in Europa, lasciando spazio a tre opzioni, ora al vaglio del CdA. Dalla questione la società si attende di ricavare almeno il 10% dei famosi 4 milioni di introiti. Obiettivo non irraggiungibile pensando che la pista sorgerà di fronte a una via di comunicazione primaria, sulla quale transitano 6,5 milioni di veicoli (e 15 milioni di persone) l'anno. È mettendo in mostra questi numeri che i leventinesi spingeranno per ottenere le condizioni migliori. Possibilmente con un contratto pluriennale, che possa portare ossigeno alle casse...

Vuoi assistere all'entusiasmante sfida tra SUM e Piranha? I biglietti sono disponibili su Biglietteria.ch.

Commenti
 
Mauro Gaggini 8 mesi fa su fb
Per prima cosa bisogna calcolare un costo di esercizio di almeno 2.5 mio CHF annui. Un business plan di 4 mio chf di entrate???? Qui qualcuno ha confuso la matematica con la fantasia ??
Nicola Parini 8 mesi fa su fb
Elemosinari penosi
toto2 8 mesi fa su tio
e la telenovela continua...bastaaaa sono 5 anni che va in avanti sta tiritera..ma quanti ci hanno già lucrato? povera gente...e avanti a collette...
toto2 8 mesi fa su tio
aspetta e speraaaaaaaaa.....poveri burattini
navy 8 mesi fa su tio
La visione megalomane Bianco Blu si trasformerà in un disastro. Red Bull sì o Red Bull no! Non è ovviamente un augurio il mio ma una certezza. Non tifo HCL o HCAP. Queste divisioni sopra e sotto Cenerine non mi toccano affatto. Le trovo anacronistiche oltre che idiote! Detto ciò, una struttura come quella in divenire è fuori scala, fuori misura e fuori di testa. Botta è stato chiamato ed ha disegnato. Qui non avrà la scusa del cambio di giunta comunale (come fatto per il casinò di Campione) per giustificarsi..... I soldi e la megalomania la fan da padrone in questo cantone. Peccato che i primi sono finiti e/o in mano a pochi sciuri figli di papà....
VISIO 8 mesi fa su tio
Non c`é da dire, le visioni li hanno molto GRANDI come la GNASSA del loro L...................
Laila Berger 8 mesi fa su fb
Buffoniiii
Findus 8 mesi fa su tio
No comment sui commenti dei vari esperti di finanza qui sotto. Ricordo solo che il capannone dove gioca l’HCL è stato pagato interamente dall’ente pubblico. Pessimo investimento da 23mio. Tifo Ambri da 40 anni e ne ho viste di tutti i colori. Io una chance alla Red Bull l’avrei data. 10 anni alla grande e poi alla peggio si torna ai Lombardi & co,con tutto il rispetto, e si naviga a vista come oggi
pedrito-el-drito 8 mesi fa su tio
@Findus anch'io sono daccordo su Red Bull, ma gli volevano sfilare i cadreghini da sotto il chiurlo e sai che certa gente soffre terribilmente per questo... ;)
toto2 8 mesi fa su tio
@Findus perché la struttura di lugano,capannone come la chiami tu,appartiene alla citta'di lugano,non ad un ente privato come la vostra stalla e come sarà la stalla 2,ci vuole cosi tanto a capirlo?forse il QI leventinese non ci arriva....
ziopecora 8 mesi fa su tio
Red Bull ci avrebbe messo i soldi e la competenza nel cda, portando la squadra ai massimi livelli, Come hanno fatto con le altre su cui hanno puntato. Mentre Lombardi e colleghi vogliono comandare ma, ovviamente con i soldi degli altri. Una volta i presidenti dei club erano quelli che ci mettevano il pecunio. Ora usano la posizione per ottenere voti.
pedrito-el-drito 8 mesi fa su tio
la Leventina è stata deturpata, bucata, sfruttata all'inverosimile con autostrade strade cantonali depositi vari di inerti eccetera... basterebbe che i 15 milioni che la sfruttano attraversandola versino alla valle 1 fr. così avrebbero un introito di fr.15'000'000..... fare i ganassa coi soldi degli altri è sempre facile... anche un'azienda comunale che si fa sponsorizzare da una di hockey come affitto della pista della città fa ridere, è come aumentare le tasse ai cittadini
Daniel Cinesi 8 mesi fa su fb
Cominciate a costruirla
streciadalbüter 8 mesi fa su tio
Un`altra dimostrazione che il Ticino é il cantoine dell`iperbole.
Bibo 8 mesi fa su tio
Quanto porta la ex Resega alla città di Lugano con concerti, esposizioni ed eventi vari? sarebbe interessante conoscerlo...
Cesare Saldarini 8 mesi fa su fb
2,5 mio da eventi ad Ambrì? ?
Kevin Ardia 8 mesi fa su fb
Ma si la sagra delle vacche
Cesare Saldarini 8 mesi fa su fb
Kevin Ardia cavolo una festa 2’500’000 chf! La organizzo pure qua a Mendrisio!
Alessio Grandi 8 mesi fa su fb
Kevin Ardia cambia battuta! Solita aria fritta da gente snob
Kevin Ardia 8 mesi fa su fb
Alessio Grandi Ma fatti una risata fanfarone
Alessio Grandi 8 mesi fa su fb
Kevin Ardia peccato che la battuta sia strapossa...
Piccolo 8 mesi fa su tio
Ma avete notato che i personaggi + importanti sono pipidini? Si chiamerà quindi Uregiat Arena? Ad ogni modo forza ambri
GI 8 mesi fa su tio
fossi in loro riprenderei contatto con il mister delle rose......dal detto "se son rose.....fiorinanno"...
F/A-18 8 mesi fa su tio
Beh, per ora l'investimento si basa su qualche badile nuovo, che cavolo se ne faranno poi di quei badili poi nessuno lo sa. Mal che vada una pista c'è l'hanno già bella e pronta, è l'aeroporto !
Marco Cattani 8 mesi fa su fb
Importante è crederci!
Alessio Giovanoli 8 mesi fa su fb
47’950 a settimana, calcolando che ci sono 1-2 partite a settimana, non mi sembra impossibile
Marco Cattani 8 mesi fa su fb
Alessio comprese le partite sono 76’000 fr a settimana....sempre al netto.
Luigi Lorenzi 8 mesi fa su fb
Alessio questi non sono i derivati dalle partite ma da eventi extra.... molta utopia in tutto il Business plan, se io presento una cosa così le banche mi cacciano a calci in culo
Valerio Maffioli 8 mesi fa su fb
Marco Cattani tanto chissenefrega sono soldi dello Stato e della banca e di quelli più furbi
Valerio Maffioli 8 mesi fa su fb
Valerio Maffioli Furby come quello che ha messo il manico alle bocce
Tamburnino 8 mesi fa su tio
Ma siamo poi così sicuri che il pool di banche disposte a elargire i crediti ci siano davvero? Gira voce che qualcuno se la sia data a gambe levate...
Bibo 8 mesi fa su tio
@Tamburnino Se non c'è tutto nero su bianco il Cantone non darà i sussidi di delocalizzazione + quelli per le regioni di montagna dunque niente pista nuova, dunque se parte il cantiere si può stare tranquilli... La data del 22 dicembre era solo simbolica in quanto proprio lì era arrivata la decisione del Cantone che non era più possibile ristrutturare quella vecchia (perché in zona rossa)
sergejville 8 mesi fa su tio
Non entro in merito a tutta questa mega iniziativa e investimento non ben chiaro (i 51,15 Mio non ci sono ancora). Solo un dettaglio: foto di gruppo imbarazzante, con la chicca dell'Arch. Botta che sembra un puffo da presepe.
mgmb 8 mesi fa su tio
@sergejville 4 milioni all'anno, questi pazzi non riusciranno mai a pagarli e sanno gia' che li pagheremo noi tutti mentre loro staranno ad ammirare quattro scarcagnati. Sono sicuro che qualche banca si ritirera'. Investite in pecore mucche e capre questo e' il vostro lavoro.
Mattia Muflo Frigerio 8 mesi fa su fb
Chi vive sperando muore cagando
Valerio Maffioli 8 mesi fa su fb
Mattia Muflo Frigerio Quanti milioni mette la porla
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCAP / HCL
2 ore

Due battaglie da vincere per evitare il “Settebrutto”

Sempre ferme al palo, le ticinesi cercano i primi punti stagionali nell'unica partita che disputeranno nel weekend. L'Ambrì in casa con il Ginevra, il Lugano in trasferta a Zugo

L'OSPITE - STEFANO TOGNI
5 ore

«L'Ambrì può dire la sua col Ginevra. Klasen contro lo Zugo? Lo farei giocare sempre»»

Stefano Togni si è espresso in merito alle prime giornate di campionato: «Non mi aspettavo proprio che le due ticinesi non conquistassero nessun punto»

SWISS LEAGUE
14 ore

Rockets, colpo esterno: secondo successo consecutivo

Dolce bis per i rivieraschi di coach Reinhard, che dopo la vittoria contro i Montagnards hanno piegato 2-0 l'EVZ Academy. Shutout di Östlund

EUROPA LEAGUE
15 ore

L'EuroLugano lotta, ma cade a Copenaghen

Prestazione positiva dei bianconeri di Celestini, che però sono stati sconfitti 1-0 in Danimarca. Decisiva una disattenzione al 50' (rete di Santos)

TENNIS
16 ore

Ginevra si prepara a duelli stellari: King Roger inizia in doppio

Tutto pronto al Palexpo per la terza edizione della Laver Cup. Domani aprirà le danze il match tra Thiem e Shapovalov. Federer in campo nel secondo incontro della sessione serale

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile