Keystone
NATIONAL LEAGUE
16.10.18 - 18:260
Aggiornamento : 23:11

Davos: in panchina arriva Sandro Rizzi

L'ex capitano dei gialloblù affiancherà Arno Del Curto nelle vesti di vice-allenatore

DAVOS - Protagonista di un avvio di campionato al di sotto delle attese, il Davos ha deciso di "potenziare" il proprio staff tecnico. 

In questo senso il club grigionese ha affiancato alla vecchia volpe Arno Del Curto l'ex capitano dei gialloblù Sandro Rizzi. Quest'ultimo in carriera ha disputato tutti i match nella massima serie elvetica proprio con la maglia del Davos (870 partite, 248 punti). Tenuto conto di ciò il contratto in scadenza di Dmitri Tsygurov non sarà rinnovato.

Inoltre è stata creata una commissione sportiva, nella quale l'attuale responsabile della formazione René Müller fungerà da direttore sportivo. 

 

Commenti
 
El Jardinero 8 mesi fa su tio
Grandissimo Sandro Rizzi, con i Von Arx giocatore epico! Spero di cuore possa dare una mano ad AdC per risollevare questo Davos. Nondimeno sarà un'annata particolare e difficile nei grigioni. Hanno cambiato e ceduto parecchio.
sergejville 8 mesi fa su tio
Rizzi: una faccia, un programma.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
TENNIS
2 ore

«Quando avevo dieci anni odiavo Roger Federer»

Daniil Medvedev ha svelato un curioso retroscena riguardante la sua infanzia: «Non potevo più vederlo vincere»

TENNIS
6 ore

La prima sull'erba sorride a King Roger

Il campione renano ha superato John Millman con il punteggio di 7-6, 6-3. Dal canto suo Wawrinka, impegnato al Queen's, non è sceso in campo per maltempo

SUPER LEAGUE
6 ore

Celestini sereno: «Io molto tranquillo, senza Renzetti... vedremo»

Mercato e allenamenti sono le uniche preoccupazioni del mister del Lugano, che al momento non sta pensando al possibile arrivo di Novoselskiy. «Io e lui potremmo convivere? Certo»

SUPER LEAGUE
9 ore

Custodio e Rodriguez al Lugano

Entrambi i giocatori provengono dal Lucerna: il primo ha firmato un triennale, mentre il secondo un biennale

NATIONAL LEAGUE
10 ore

«Non abbiamo strapagato Kovar e pure il Lugano gli aveva fatto un'offerta»

Ingaggiando il 29enne ceco, lo Zugo ha completato un roster di primissimo livello. Reto Kläy: «Faticato per convincerlo? Molto, davvero molto»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report