Ti-Press
HCAP
15.06.18 - 12:040
Aggiornamento : 16.06.18 - 09:59

Fora, orgoglio e "preoccupazione" leventinese

La partenza del capitano lascerà un buco enorme ad Ambrì. Vedere un biancoblù in NHL però non ha prezzo

AMBRÌ – Michael Fora in NHL, che orgoglio e che "problema" per l'Ambrì. Il club leventinese deve gioire per l'enorme possibilità data al suo capitano ma anche preoccuparsi perché ora... dovrà trovare un sostituto all'altezza da schierare sul ghiaccio.

«Quella di Michael è una partenza che si fa sentire – ha raccontato Paolo Duca, direttore sportivo dei sopracenerini – ma incarna lo spirito dell'Ambrì di essere un club formatore. In fondo Fora si è guadagnato questa possibilità. Con il suo addio viene a mancare il nostro capitano, uno dei nostri motori. La sua chiamata in NHL è però anche una conferma che quello che stiamo facendo è buono. C'era qualche dubbio quando abbiamo premiato Michael nominandolo capitano, ma avete visto tutti che stagione ha portato a termine».

«Michael in Nord America? Per noi è senza dubbio motivo d'orgoglio – ha continuato Luca Cereda – Deve essere un esempio da imitare per i nostri giovani. Per me e Duca è il primo giocatore portato in NHL; stasera berremo un bicchiere di vino...».

«Sono felice, ringrazio la società per avermi dato la possibilità di partire – ha invece ammesso proprio il difensore ticinese – all'Ambrì devo molto. È grazie a questo club se ora sono qui. Ho ricevuto sempre supporto e... un po' mi dispiace lasciare un ambiente simile. Per me Paolo Duca è un esempio. Mi ha sempre aiutato sul ghiaccio come fuori. Ringrazio anche Luca Cereda e Gilles Neuenschwander, altre due persone che mi hanno sempre supportato».

La mattinata biancoblù è servita anche per fare il punto sulla situazione di Kubalik, che rimarrà in Leventina anche per la prossima stagione.

«Dominik aveva espresso la volontà di rimanere – ha precisato Duca – Non gli potrà che fare bene restare un anno ancora con noi. Anche lui aveva diverse opportunità ma essere riusciti a trattenerlo è per noi una notizia positiva, che ci rende felici. È un giocatore di grande qualità».

1 anno fa Michael Fora lascia l'Ambrì per la NHL
Commenti
 
Loki 1 anno fa su tio
Urca urca. Complimenti Michael!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SERIE A
1 ora

Milan, che fatica col Verona (in dieci dal 21'): decisivo Piatek

I rossoneri si sono imposti 1-0 al Bentegodi: decisiva la rete del polacco su rigore. La Roma, brillantissima nel primo tempo, ha liquidato il Sassuolo (4-2)

STOP AND GO
4 ore

Ambrì e Lugano, false partenze

Rimasti a bocca asciutta, i biancoblù hanno incontrato parecchie difficoltà contro Zugo e Rappi. I bianconeri, ko col Losanna, sono ancora un "cantiere aperto". A Cereda e Kapanen il lavoro non manca

COPPA SVIZZERA
7 ore

Non basta un ottimo Bellinzona: lo Xamax vince di misura

I granata, di scena davanti ai propri tifosi, sono stati sconfitti 2-1 dal Neuchâtel Xamax nei 1/16 di finale di Coppa

MOTOMONDIALE
9 ore

Marquez padrone a Misano: vinto il duello con Quartararo

Lo spagnolo della Honda, sempre più leader della generale, ha ottenuto il settimo successo stagionale piegando Quartararo nel finale. Terzo Viñales davanti a Rossi. Solo sesto Dovizioso

MOTOMONDIALE
11 ore

Lüthi ai piedi del podio

Moto2: successo di Fernandez davanti a Di Giannantonio. Nella generale allunga il leader Alex Marquez

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile