Ti-Press
+ 6
HCAP
15.06.18 - 10:380
Aggiornamento : 22:05

Michael Fora lascia l'Ambrì per la NHL

Il capitano biancoblù ha fatto valere una clausola presente nel suo contratto. Giocherà con i Carolina Hurricanes. Kubalik confermato per il 2018/19

BELLINZONA - Michael Fora lascia l'Ambrì per la NHL. Questa è la notizia bomba arrivata dal club biancoblù in un placido venerdì mattina. In una conferenza stampa convocata in fretta e furia a Bellinzona, la società leventinese ha comunicato il grande salto del suo capitano (premiato con i galloni solo un anno fa) per tentare l'avventura con i Pro statunitensi.

Il 22enne ticinese ha fatto valere una clausola presente nel suo contratto (che sarebbe scaduto nell'aprile 2021), accettando di provare la sfida - biennale - con i Carolina Hurricanes.

Contamporaneamente Duca&Co hanno comunicato di aver trovato un accordo per il rinnovo contrattuale di Dominik Kubalik, che rimarrà alla Valascia anche nella stagione 2018/19.

Ecco la nota ufficiale dell'Ambrì:

"L’Hockey Club Ambrì-Piotta comunica che il suo giovane capitano Michael Fora – a seguito della sua convincente e ammirata partecipazione ai Campionati del mondo 2018 – ha fatto valere la clausola d’uscita presente nel suo contratto con l’HCAP, firmando un accordo valido per due stagioni con la franchigia NHL dei Carolina Hurricanes.

Questa rappresenta indubbiamente una partenza significativa per la società biancoblù ma al tempo stesso incarna perfettamente lo spirito della nuova strategia sportiva HCAP, basata sulla formazione e sulla valorizzazione di giovani giocatori, in grado di aspirare successivamente ai massimi livelli professionali anche a livello internazionale. Per questo il club leventinese è orgoglioso e fiero dello sviluppo di Michael e gli augura le migliori fortune per questa sua nuova avventura oltre oceano, convinto che non si tratti di un addio ma di un arrivederci.

Allo stesso tempo il club comunica che il 22enne attaccante ceco Dominik Kubalik, reduce da un campionato mondiale vissuto da protagonista e concluso da capocannoniere della propria squadra nazionale, rimarrà ad Ambrì anche la stagione 2018/2019. Il club e il giocatore hanno raggiunto un accordo che prevede la rinuncia alla clausola d’uscita NHL da parte dell’attaccante per la prossima stagione in cambio della rinuncia da parte della società della penale prevista in caso di una sua eventuale partenza alla fine della prossima stagione.

L’Hockey Club Ambrì-Piotta è molto lieto di poter contare su Dominik anche nella prossima stagione e spera di poter contribuire alla sua crescita e di beneficiare del suo importante contributo anche quest’anno.

La società biancoblù annuncia infine che è stata superata la soglia delle prime 1000 tessere vendute per la stagione 2018-19, cui si aggiungono oltre 1500 prenotazioni. Ringraziando i tifosi che hanno già sottoscritto il proprio abbonamento, il club invita gli appassionati a continuare a dimostrare il loro affetto per l’Hockey Club Ambrì-Piotta che al momento è sulla buona strada per raggiungere l’obiettivo dichiarato delle 3000 tessere vendute entro la presentazione squadra di domenica 29 luglio prossimo."

Keystone
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
Evry 1 anno fa su tio
Meritato, bravo e auguri
zip 1 anno fa su tio
poca vaca a le un pecaa Un bel giocandoo scperem in un bel rinforz in difesa
stricnina 1 anno fa su tio
Sicuramente dispiace ma fa benissimo!!! Auguri!
siska 1 anno fa su tio
...uhmm peccato che sia già concluso il rapporto, vabbé é giovane e deve farsi il suo percorso. Potrei essere sua madre ma mi permetto di dire che é un gran bel figliolo con dei bellissimi occhi espressivi! Buona fortuna:)))
albertolupo 1 anno fa su tio
Questa è una bella botta… anche se hanno rinnovato Kubalik. Speriamo gli abbia portato qualche soldino per provare a trovare un sostituto.
clay 1 anno fa su tio
gran bella notiziona in casa HCAP, ora si deve trovare un sostituto alla pari di Fora
Bibo 1 anno fa su tio
@clay Impossibile con le possibilità finanziarie dell'Ambrì...invece occasione per i giovani di crescere ancora...
Blobloblo 1 anno fa su tio
Peccato per noi, non ci voleva una perdita del genere, ma buon per lui dai, se lo merita!!! Vai Michael, fai vedere chi sei anche in NHL!!! In bocca al lupo!!!!
Gus 1 anno fa su tio
Ora speriamo che qualcuno si svegli per trovare giocatori che giustifichino il prezzo delle tessere
matteo2006 1 anno fa su tio
@Gus Nessuno ti obbliga a prendere la tessera se non ritieni i giocatori all'altezza poi questo tuo commento esce quando il nostro difensore migliore lascia la squadra per la NHL allora è tutto dire.
sergejville 1 anno fa su tio
@Gus tessere effettivamente carissime. Anche se poco hanno a che fare con la partenza di Fora
Mat78 1 anno fa su tio
@matteo2006 Da BGN non posso che darti ragione...commento desolante in questa contingenza...
budo76 1 anno fa su tio
In bocca al lupo
Stingy1075 1 anno fa su tio
Il Fora l’è föra..scherzi a parte, auguroni per la carriera!
Mat78 1 anno fa su tio
Complimenti Michael! Vai e spacca tutto, ai talento e testa per farcela. Auguri.
GAthos 1 anno fa su tio
Auguri Michael!
mats70 1 anno fa su tio
Si prepara l'ennesima stagione sul fondo della classifica??
Bibo 1 anno fa su tio
@mats70 No, partono per vincere il campionato... Ovvio che sarà un'altra stagione da dover combattere fino alla fine, è il destino dell'Ambrì, proprio per questo è bello...
Bibo 1 anno fa su tio
@mats70 No, partono per vincere il campionato! Ovvio che sarà un'altra stagione da dover lottare fino alla fine, proprio per quello è bello...
matteo2006 1 anno fa su tio
@mats70 Un'altra occasione persa per stare in silenzio?
sergejville 1 anno fa su tio
@Bibo mah. ci sono realtà simili che hanno lottato spesso o ogni tanto nei playoff (langnau e bienne per esempio) e quindi il destino bisogna crearselo. E poi si dimenticano stranamente anni in cui l'hcap lottava nei piani alti (un po' anni '70 e dal 1996 al 2000). Perché?
Bibo 1 anno fa su tio
@sergejville Eh sì, vivere al di sopra, e molto, delle proprie possibilità...in quegli anni l'Ambrì ha rischiato il fallimento e le conseguenze le paga ancora oggi! Citi Langnau e Bienne, ok, come budget credo che saranno lì ma come l'Ambrì disputano quasi regolarmente i playout a parte qualche stagione in cui fanno bene, ma non si deve dimenticare il bacino di abitanti di quelle regioni, molto più grandi che il sopraceneri/Uri ew questo, oltre che spettatori porta sponsor, giocatori, e persone nello staff che possono "pesare" molto sia sui bilanci che sui risultati... L'Ambrì come ho detto, per molti anni ancora dovrà lottare per restare in A e dimenticare altre ambizioni, la pista nuova potrebbe migliorare la situazione ma ci vorranno anni perché questo accada...
hcap76 1 anno fa su tio
Un grosso in bocca al lupo Michael..peccato..ma si sà,certi treni passano solo una volta nella vita.
TOP NEWS Sport
SERIE A1
2 ore

Francesco Totti torna a giocare

L'ex capitano della Roma disputerà il campionato di calcio a 8 nella stessa squadra di Vucinic, Candela, Pizarro e Perrotta

LIGUE 1
5 ore

Cinque amici del cuore e 11'000 euro a testa al mese: Neymar vive così

Si chiamano "Los Toiss" e vivono a Parigi nella villa del campione brasiliano: «Siamo una via di fuga per lui, lo aiutiamo a liberarsi dallo stress»

TENNIS
14 ore

King Roger trascina il Team Europe

Il campione renano ha vinto il doppio in coppia con Zverev. In precedenza Tsitsipas aveva regalato il momentaneo 2-1 grazie al successo maturato su Fritz

HCAP
15 ore

Ambrì ancora al tappeto, col Ginevra arriva il quarto ko consecutivo

I biancoblù trovano il primo punto della stagione ma vengono superati per 3-2 ai rigori dalle Aquile

NATIONAL LEAGUE
15 ore

I Lions sculacciano il Losanna, il Langnau sorprende lo Zugo

Nello stesso tempo il Bienne ha vinto il derby contro il Berna ai rigori

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile