Keystone
UNDER 20
26.05.18 - 19:190

Troppo forte la Russia: la Svizzera ne prende nove

I rossocrociati sono stati liquidati 9-2 dalla forte Sbornaja. In pista anche i bianconeri Matewa e Colomb

SOCHI (Russia) - In occasione del torneo "Black Sea Cup", la Nazionale svizzera Under 20 è stata sconfitta dai pari età della Russia - definita Russia "bianca" in quanto la Sbornaja è presente con due squadre - con il netto punteggio di 9-2.

Per la formazione elvetica Simic ha siglato il momentaneo 1-1 al 20', mentre Petrig il 2-5 al 39'. Per i russi sono invece andati in rete due volte Filin (27' e 52'), Mihnin ( 29' e 33') e Yaremchuk (31' e 57'), mentre Lyakhov (16'), Oskin (46') e Starkov (52') hanno timbrato il cartellino una volta a testa. Da segnalare che sono scesi sul ghiaccio anche i bianconeri Matewa e Colomb.

Domani la Svizzera affronterà la Russia "rossa", mentre lunedì la Danimarca in occasione dell'ultimo match.

 

Commenti
 
Evry 1 anno fa su tio
da vergognarsi... e poi hanno ancora il coraggio di ridere.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
TENNIS
9 ore

Federer testa di serie numero 2? Nadal non ci sta

Il tennista spagnolo non ha per niente apprezzato che Wimbledon l'abbia relegato dietro a King Roger come testa di serie nonostante sia davanti a lui nella classifica Atp

VIDEO
COPA AMERICA
13 ore

Suarez, che confusione! Il portiere para ma lui chiede il rigore...

Nel corso della sfida contro il Cile l'attaccante dell'Uruguay ha vissuto un paio di secondi di totale follia

SUPER LEAGUE
13 ore

La conferma della società: Renzetti resta in sella

«Tutte le energie saranno ora riposte sulla nuova stagione sportiva», recita uno stralcio del comunicato

SWISS LEAGUE
14 ore

Tosques, Bionda e Fritsche per un altro anno ai Rockets

Tutti e tre i giocatori hanno sottoscritto un accordo valido per la stagione 2019-20

SUPER LEAGUE
16 ore

Dal lungo stop al rinnovo... dopo un folle finale: «A 30 anni non era semplice tornare»

Il ticinese Igor Djuric, fresco di rinnovo fino al 2022, è uno dei leader dello Xamax: «Posso parlare di premio per il duro lavoro. Joël Magnin? È un mister molto attivo e positivo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report