TiPress
HCL - L'ANALISI
13.04.18 - 20:430
Aggiornamento 23:00

Lugano "impaurito" e con poco mordente: serve di più

I bianconeri si sono mostrati troppo contratti nel primo match della finale. Domani cambierà qualcosa?

LUGANO - Una singola sfida, in una serie al meglio delle sette partite, rappresenta sempre soltanto un piccolo capitolo. E questo il Lugano lo sa bene, memore di ciò che è successo nel turno precedente. Come scordare infatti la semifinale con il Bienne? Sotto per 2-0 - e per 3-0 in gara-3! - Lapierre e compagni l'hanno poi capovolta infilando quattro successi filati. Con carattere, determinazione, pazienza e tanto sacrificio. Ed è ciò che servirà anche nella finale contro Künzle e compagni. 

Nonostante questa premessa, ieri a Lugano lo Zurigo si è mostrato superiore meritando ampiamente il successo. I Lions hanno fatto molto di più rispetto ai bianconeri, davvero molto contratti e spesso incapaci di rendersi pericolosi in zona offensiva. Servirà molto di più nelle prossime gare, Zurigo ovviamente permettendo.

Nei playoff tutto può cambiare molto velocemente. Di rimonte nei giochi con vista sul titolo la storia del nostro hockey è pienissima. I ticinesi, però, dovranno aggiungere furore agonistico al loro gioco per cercare di mettere in difficoltà una squadra costruita la scorsa estate per vincere. Il vero ZSC, infatti, è questo e non certo quello ammirato durante la regular season. 

Hans Kossmann ha vinto il primo duello a distanza con Greg Ireland: i Lions, infatti, hanno quasi sempre spento sul nascere le poche scorribande offensive dei ticinesi, mettendo in atto un filtro davvero funzionale. D'altronde già contro Zugo e Berna Guerra e compagni avevano concesso molto poco. Il Lugano e il suo allenatore dovranno essere bravi ad escogitare altri temi tattici per provare ad impensierire lo Zurigo. 

Visto l'andamento di gara-1, non è da escludere che il tecnico dei sottocenerini in vista della partita di domani all'Hallenstadion non decida di rispolverare Linus Klasen. Così da dare un po' di fantasia a un attacco ieri parso davvero abulico. Ireland rischierà? Oppure andrà avanti con il 2+2? Domani avremo le risposte...

Giovedì sera alla Resega tra le fila dei bianconeri il migliore in pista è stato senza dubbio Elvis Merzlikins, abile a tenere in partita sino all'ultimo i suoi. Non certo una novità, nella speranza che domani sera in terra zurighese anche qualcun altro possa ergersi a protagonista...

Commenti
 
sergejville 3 mesi fa su tio
Lugano, non impaurito bensì piuttosto (troppo) prudente ma anche ben disciplinato. La tattica poteva essere azzeccata ma i Lions han segnato per primi e non hanno commesso falli (un solo powerplay per il Lugano...).
Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
zurigo
compagni
bianconeri
Risultati
Classifiche
LNA
1
Ambrì
0
0
2
Ginevra
0
0
3
Davos
0
0
4
Losanna
0
0
5
Berna
0
0
6
Lakers
0
0
7
Langnau
0
0
8
Bienne
0
0
9
Zugo
0
0
10
Friborgo
0
0
11
Lugano
0
0
12
Zurigo
0
0
Ultimo aggiornamento:20.06.2018 10:36
LNB
1
Olten
0
0
2
Zugo Academy
0
0
3
GCK Lions
0
0
4
Ajoie
0
0
5
Kloten
0
0
6
Langenthal
0
0
7
Winterthur
0
0
8
Ticino Rockets
0
0
9
La Chaux de Fonds
0
0
10
Turgovia
0
0
11
Visp
0
0
Ultimo aggiornamento:17.07.2018 09:37
NHL
EASTERN ATLANTIC
1
TOR Leafs
0
0
2
MON Canadiens
0
0
3
BUF Sabres
0
0
4
BOS Bruins
0
0
5
FLO Panthers
0
0
6
DET Wings
0
0
7
OTT Senators
0
0
8
TB Lightning
0
0
EASTERN METROPOLITAN
1
COB Jackets
0
0
2
NY Islanders
0
0
3
PHI Flyers
0
0
4
WAS Capitals
0
0
5
NY Rangers
0
0
6
PIT Penguins
0
0
7
NJ Devils
0
0
8
CAR Hurricanes
0
0
WESTERN CENTRAL
1
NAS Predators
0
0
2
STL Blues
0
0
3
WIN Jets
0
0
4
MIN Wild
0
0
5
CHI Blackhawks
0
0
6
COL Avalanche
0
0
7
DAL Stars
0
0
WESTERN PACIFIC
1
VEGAS Knights
0
0
2
VAN Canucks
0
0
3
SJ Sharks
0
0
4
LA Kings
0
0
5
EDM Oilers
0
0
6
CAL Flames
0
0
7
ARI Coyotes
0
0
8
ANA Ducks
0
0
Ultimo aggiornamento:25.06.2018 13:23
TOP NEWS Sport
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report