L'OSPITE
12.04.18 - 06:450
Aggiornamento 12:49

«Anche Pettersson farà di tutto per non perdere la seconda finale in tre anni»

L'ex attaccante di Lugano e Ambrì degli anni '90, Stefano Togni, si è espresso in merito all'ultimo atto: «Pestoni? Se dovesse scendere sul ghiaccio avrà due marce in più»

LUGANO - Nella serata odierna - giovedì 12 aprile - si parte con la finale dei playoff. Il Lugano accoglie infatti alla Resega lo Zurigo in occasione di gara-1. A questo proposito si è espresso l'ex attaccante di Lugano e Ambrì degli anni '90 Stefano Togni. «Giocare una finale regala sempre emozioni uniche ed è impossibile fare un pronostico. In tutto il percorso di questi playoff le due squadre hanno messo in mostra un hockey efficace, meritando di approdare all'ultimo atto. Il Lugano ha dimostrato di essere in grado di reagire a ogni difficoltà e di avere un ottimo spirito di squadra, mentre i Lions hanno un roster di grandissima qualità. Sarà una finale fisica e spettacolare».

L'impressione è che giocare in casa o in trasferta cambi poco: sia il Lugano che i Lions hanno infatti espugnato più volte la pista dei loro avversari in questi playoff. «Nella seconda parte del campionato conta solo dare il massimo e vincere più partite possibili. Personalmente preferirei sempre iniziare in trasferta poiché la pressione è tutta sulle spalle della squadra che gioca in casa. Ovviamente bisogna dire che avere il fattore campo a disposizione in caso di gara-7 è davvero un bel vantaggio, dato che in questo contesto il pubblico è sempre in grado di fare la differenza».

Quali giocatori potrebbero secondo te essere decisivi in questa finale? «I due portieri potranno sicuramente fare la differenza, anche se da una parte occhio alla prima linea del Lugano. Hofmann, Lapierre e Lajunen hanno infatti sempre dimostrato di essere decisivi, così come Wick e Pettersson dall'altra parte. Lo svedese vivrà sicuramente delle emozioni particolari, dato che in bianconero aveva lasciato il segno facendo la differenza in tantissime partite. Anche lui - come il Lugano - farà di tutto per non perdere la seconda finale in tre anni».

...e i Lions potrebbero anche giocarsi la carta Pestoni, che contro i bianconeri ha praticamente sempre segnato... «Trovo che lo Zurigo stia giocando bene con le linee viste finora in questi playoff. Per Pestoni si tratta però di una sorta di derby con in palio il titolo e, ovviamente, se dovesse scendere sul ghiaccio avrà due marce in più. La vittoria per lui sarebbe doppia».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
seconda
playoff
differenza
pettersson
seconda finale
tre anni
pestoni
lions
Risultati
Classifiche
LNA
1
Ambrì
0
0
2
Ginevra
0
0
3
Davos
0
0
4
Losanna
0
0
5
Berna
0
0
6
Lakers
0
0
7
Langnau
0
0
8
Bienne
0
0
9
Zugo
0
0
10
Friborgo
0
0
11
Lugano
0
0
12
Zurigo
0
0
Ultimo aggiornamento:20.06.2018 10:36
LNB
1
Olten
0
0
2
Zugo Academy
0
0
3
GCK Lions
0
0
4
Ajoie
0
0
5
Kloten
0
0
6
Langenthal
0
0
7
Winterthur
0
0
8
Ticino Rockets
0
0
9
La Chaux de Fonds
0
0
10
Turgovia
0
0
11
Visp
0
0
Ultimo aggiornamento:17.07.2018 09:37
NHL
EASTERN ATLANTIC
1
TOR Leafs
0
0
2
MON Canadiens
0
0
3
BUF Sabres
0
0
4
BOS Bruins
0
0
5
FLO Panthers
0
0
6
DET Wings
0
0
7
OTT Senators
0
0
8
TB Lightning
0
0
EASTERN METROPOLITAN
1
COB Jackets
0
0
2
NY Islanders
0
0
3
PHI Flyers
0
0
4
WAS Capitals
0
0
5
NY Rangers
0
0
6
PIT Penguins
0
0
7
NJ Devils
0
0
8
CAR Hurricanes
0
0
WESTERN CENTRAL
1
NAS Predators
0
0
2
STL Blues
0
0
3
WIN Jets
0
0
4
MIN Wild
0
0
5
CHI Blackhawks
0
0
6
COL Avalanche
0
0
7
DAL Stars
0
0
WESTERN PACIFIC
1
VEGAS Knights
0
0
2
VAN Canucks
0
0
3
SJ Sharks
0
0
4
LA Kings
0
0
5
EDM Oilers
0
0
6
CAL Flames
0
0
7
ARI Coyotes
0
0
8
ANA Ducks
0
0
Ultimo aggiornamento:25.06.2018 13:23
TOP NEWS Sport
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report