Keystone
HCAP - L'ANALISI
19.03.18 - 08:160
Aggiornamento : 20:48

Ambrì, tre partite per ricompattarsi e per preparare la serie "thriller" con il Kloten

Da martedì 27 marzo i leventinesi affronteranno gli Aviatori nella sempre pericolosa finale playout

AMBRÌ - E così da sabato sera l'Ambrì è ufficialmente condannato alla finale playout contro il Kloten. Uno scenario che, ad inizio stagione, in molti "vedevano" già. Sì perché questo è stato denominato l'anno zero di un progetto nuovo voluto fortemente da tutto l'ambiente leventinese. Proprio a causa di ciò pretendere di più era comunque difficile. 

Il gironcino playout ha dunque già emesso il suo verdetto dopo tre partite: Langnau e Losanna salve, Ambrì e Kloten a battagliare per mantenere il loro posto nella massima serie. 

Sabato alla Ilfis Emmerton e compagni hanno disputato una partita sottotono, subendo un piccolo contraccolpo psicologico quattro giorni dopo la beffarda sconfitta di Malley. Ora il compito della formazione di Luca Cereda è quello di rialzarsi, di ricompattarsi e di ricaricare le batterie in vista della delicata serie con il Kloten (al via tra otto giorni). Se si eccettuano le ultime due partite, i risultati ottenuti recentemente dai leventinesi fanno ben sperare. 

Cosa deciderà di fare ora il tecnico Luca Cereda nelle restanti tre gare di questo gironcino divenuto ormai spoglio di significato? Concederà qualche turno di riposo ai suoi uomini chiave oppure preparerà l'"infuocato" duello con il Kloten con i suoi uomini migliori? Non bisogna dimenticare che l'Ambrì - a meno di improbabili rientri anticipati - dovrà scendere sul ghiaccio senza due uomini importantissimi come il capitano Michael Fora e l'attaccante Marco Müller. 

Che serie sarà quella tra leventinesi e Aviatori? In stagione D'Agostini e compagni hanno sconfitto cinque volte su cinque il Kloten di Kevin Schläpfer. Un dato, però, da prendere con le pinze. A partire da martedì prossimo, infatti, inizierà una "nuova stagione". Gli Aviatori sanno da tempo di dover passare da questo duello per salvare la propria pelle, mentre i sopracenerini dovranno digerire al più presto la piccola delusione per non essere riusciti a "riprendere" il Losanna. Forse il fatto che manchi più di una settimana al via della finale playout è un bene per l'Ambrì. 

Quella zurighese è una squadra che l'anno prossimo non potrà più contare su diversi uomini di spicco, tra i quali Bieber (Berna), Grassi (Berna), Hollenstein (Zurigo) e Praplan (San José). Tutti elementi che hanno strappato contratti molto importanti altrove. Un vantaggio per i biancoblù oppure no?

Quel che è certo è che Ambrì e Kloten daranno vita a una sfida intensa, tesa e spigolosa. Andare a sfidare il campione di Swiss League è sempre pericolosissimo... E le due squadre questo lo sanno benissimo...

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
sergejville 2 anni fa su tio
Kloten, diciamolo, allo sbando. Portiere? Boltshauser... o schierare il canadese Poulin. Sul piede di partenza Hollenstein, Grassi, Bieber, Praplan! Von Gunten stagione e carriera finita. Schläpfer come coach (bravo?) che non incute certo serenità e sicurezza. Insomma, l'ambrì ha tutto per liquidare in 4-5 partite la fastidiosa pendenza della finalina-ina-ina.
pedrito-el-drito 2 anni fa su tio
@sergejville te lo dico poi alla fine della serie quanto il Kloten è allo sbando... finalina da prendere mooolto sul serio altrimenti si scende quest'anno...
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
PRIMEIRA LIGA
5 ore
Lascia il match al 45' per andare... in quarantena
È successo al secondo portiere del Belenenses André Moreira in occasione della sfida contro il Moreirense
SUPER LEAGUE
9 ore
Coronavirus: positivo anche Ancillo Canepa
Il presidente dello Zurigo è risultato positivo al Covid-19: «Non presento nessun sintomo e mi sento bene»
SUPER LEAGUE
10 ore
Il Lugano spreca tutto: dal 3-0 al 3-3 in un quarto d'ora
Sabbatini e compagni hanno perso la grande possibilità di recuperare terreno in classifica sul Lucerna
FORMULA 1
11 ore
Hamilton vince, le Ferrari si speronano
La seconda tappa del Mondiale, il GP di Stiria, ha regalato emozioni. E domenica si va in Ungheria.
ASUNCION
13 ore
Dinho non è collaborativo: resta agli arresti domiciliari
Il Tribunale di Appello di Asuncion ha respinto un nuovo ricorso presentato dai legali dell'ex fenomeno verdeoro
MILANO
17 ore
Rosso “bruciato”, targa sbagliata e alcol, via la patente a Brozovic
Il croato si muoverà a piedi per qualche mese
FORMULA 1
20 ore
Ferrari in affanno: «Così non va...»
Seb partirà dalla decima piazza: «Faremo di tutto per migliorarci». Quattordicesimo Leclerc (post retrocessione)
SUPER LEAGUE
1 gior
«Covid-19? Non vorrei essere nei panni della SFL»
Mister Jacobacci ha parlato alla vigilia del match col Lucerna: «Servirà un altro sforzo notevole».
SUPER LEAGUE
1 gior
Sollievo Xamax: nessun caso di coronavirus
La squadra di Henchoz potrà scendere in campo domani a Thun
SERIE A
1 gior
La Lazio crolla ancora: terza sconfitta consecutiva
I biancocelesti, di scena all'Olimpico, sono caduti al cospetto del Sassuolo (1-2)
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile