Winterthur
1
Aarau
1
fine
(0-1)
Grasshopper
2
FC Stade Ls Ouchy
1
fine
(1-0)
Chiasso
0
Wil
1
2. tempo
(0-0)
Sciaffusa
0
Losanna
0
1. tempo
(0-0)
Thun
0
Xamax
1
1. tempo
(0-1)
S.Gallo
0
Lucerna
0
1. tempo
(0-0)
Winterthur
CHALLENGE LEAGUE
1 - 1
fine
0-1
Aarau
0-1
 
 
29'
0-1 HAMMERICH MATS
1-1 BUESS ROMAN
50'
 
 
HAMMERICH MATS 0-1 29'
50' 1-1 BUESS ROMAN
Venue: Schutzenwiese.
Turf: Natural.
Capacity: 8,550.
Ultimo aggiornamento: 20.07.2019 19:53
Grasshopper
CHALLENGE LEAGUE
2 - 1
fine
1-0
FC Stade Ls Ouchy
1-0
1-0 BEN KHALIFA NASSIM
14'
 
 
2-0 PUSIC PETAR
55'
 
 
 
 
89'
2-1 MUTOMBO ANDREA
14' 1-0 BEN KHALIFA NASSIM
55' 2-0 PUSIC PETAR
MUTOMBO ANDREA 2-1 89'
Venue: Letzigrund.
Turf: Natural.
Capacity: 26,104.
Ultimo aggiornamento: 20.07.2019 19:53
Chiasso
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
2. tempo
0-0
Wil
0-0
 
 
62'
0-1 DUAH KWADWO
DUAH KWADWO 0-1 62'
Venue: Stadio Comunale Riva IV.
Turf: Natural.
Capacity: 5,000.
Ultimo aggiornamento: 20.07.2019 19:53
Sciaffusa
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Losanna
0-0
Ultimo aggiornamento: 20.07.2019 19:53
Thun
SUPER LEAGUE
0 - 1
1. tempo
0-1
Xamax
0-1
 
 
14'
DOUDIN CHARLES-ANDRE
 
 
25'
0-1 NUZZOLO RAPHAEL
STILLHART BASIL
25'
 
 
DOUDIN CHARLES-ANDRE 14'
NUZZOLO RAPHAEL 0-1 25'
25' STILLHART BASIL
Venue: Stockhorn Arena.
Turf: Artificial.
Capacity: 10,014.
History: 1W-1D-2W.
Goals: 9-8.
Age: 24,5-26,1.
Sidelined Players: FC THUN - Miguel Castroman (Knee), Nino Ziswiler (Cruciate Ligament), Gregory Karlen (Knee), Dennis Hediger (Cruciate Ligament), Nicolas Hunziker (Knee).
NEUCHATEL XAMAX FC - Mike Gomes (Knee), Liridon Mulaj (Knee).
Ultimo aggiornamento: 20.07.2019 19:53
S.Gallo
SUPER LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Lucerna
0-0
BAKAYOKO AXEL
18'
 
 
 
 
26'
LUCAS ALVES
 
 
42'
SCHURPF PASCAL
18' BAKAYOKO AXEL
LUCAS ALVES 26'
SCHURPF PASCAL 42'
Venue: Kybunpark.
Turf: Natural.
Capacity: 19,456.
History: 42W-28D-46W.
Goals: 161-174.
Age: 23,3-24,4.
Sidelined Players: FC ST.
GALLEN - Nicolas Luchinger (Arthroscopie), Boris Babic (Knee), Alain Wiss (Cruciate Ligament), Musah Nuhu (Cruciate Ligament).
Ultimo aggiornamento: 20.07.2019 19:53
TOP E FLOP
18.12.17 - 09:000
Aggiornamento : 14:35

Hofmann è sempre più prolifico, mentre D'Agostini è costante

Quattro bianconeri e due biancoblù formano la linea top ticinese della settimana di tio.ch/20minuti

AMBRÌ/LUGANO - Il fine settimana appena trascorso ha portato al Lugano 4 punti su 9 disponibili, in virtù della sconfitta di martedì maturata all'overtime con il Ginevra (3-4) e al netto successo ottenuto contro il Friborgo (8-2). In mezzo la truppa di Ireland è capitolata 2-1 a Berna. Dal canto suo l'Ambrì è sceso sul ghiaccio soltanto in due occasioni, perdendo dapprima alla Valascia all'overtime contro gli orsi (3-4), per poi crollare 1-5 alla Tissot Arena di Bienne.

Per questo motivo la top of the week ticinese degli ultimi sette giorni comprende quattro giocatori bianconeri e due biancoblù. Ma chi ha lasciato maggiormente il segno secondo voi? Vota i tuoi giocatori preferiti nel sondaggio in fondo all'articolo.

Top of the week ticinese:

Portiere: Elvis Merzlikins

Difensori: Nick Plastino, Julien Vauclair

Attaccanti: Matt D'Agostini, Maxim Lapierre, Gregory Hofmann

Top assoluto: Antti Törmänen (Bienne)

Flop assoluto: Mark French (Friborgo)

Elvis Merzlikins: Completamente recuperato, il numero 30 bianconero ha disputato tre partite ad alto livello, incassando alla fine 8 reti (4 con il Ginevra, 2 a Berna e 2 contro il Friborgo). L'estremo difensore bianconero è indubbiamente un valore aggiunto per questa squadra e se il Lugano naviga nei piani alti della classifica, una buona parte del merito va a lui.

Nick Plastino: Il difensore italo-canadese ha dimostrato ancora una volta di non essere soltanto prezioso in fase difensiva, bensì anche in quella offensiva. Con la rete messa a segno contro il Berna, il pesantissimo 3-3 che ha spedito le due squadre all'overtime, Plastino (20 punti) è attualmente il terzo miglior TopScorer della squadra dietro a Zwerger (23) e D'Agostini (27). I tifosi si augurano ovviamente che l'infortunio patito in occasione della sfida contro il Bienne, non sia grave.

Julien Vauclair: Il Lugano ha grandissimi problemi di contingente a livello difensivo, ma lui è sempre in grado di distinguersi. Ha preso per mano il reparto arretrato e oltre a svolgere il suo lavoro a livello difensivo senza sbavature, si toglie anche spesso e volentieri lo sfizio di andare a rete. Un gol e un assist per lui nel weekend appena trascorso.

Gregory Hofmann: Il numero 15 bianconero ha ripreso a mietere vittime con una certa costanza. Dopo aver realizzato 4 gol lo scorso weekend, l'attaccante ha messo a referto altre tre segnature negli ultimi sette giorni (una contro il Ginevra e due con il Friborgo + due assist). Hofmann è il vero spauracchio delle difese avversarie: finora è andato in rete in ben 18 occasioni, come Danielsson del Losanna, e nessuno ha fatto meglio di loro nella massima serie svizzera.

Matt D'Agostini: L'attaccante canadese è il vero trascinatore di questa squadra: lotta, pattina e lavora freneticamente nelle due direzioni. Quasi tutte le azioni pericolose dell'Ambrì passano dal suo bastone e D'Agostini si è rivelato preziosissimo sia in fase di costruzione che in quella di finalizzazione. Il giocatore è il miglior marcatore dei biancoblù con 27 punti e occupa la 13esima posizione dei TopScorer di National League insieme ad altri cinque. Nel fine settimana appena trascorso ha totalizzato due punti, una rete e un assist. 

Maxim Lapierre: Solido e concreto, il numero 25 bianconero è costantemente uno dei migliori in pista per la truppa di Ireland e si sta rivelando un giocatore indispensabile, dalle molteplici risorse. Nelle ultime tre partite ha messo a referto altrettanti punti, in virtù di una rete e di due assist, per un totale di 28 dopo 31 gare.

Top assoluto della settimana - Antti Törmänen: Non si può di certo dire che il nuovo head-coach del Bienne non abbia portato una ventata di aria fresca all'interno dello spogliatoio dei seelanders. Da quando il tecnico è seduto in panchina - ovvero da tre partite - la squadra ha conquistato 7 dei 9 punti disponibili, grazie alle vittorie maturate contro Losanna e Ambrì, così come alla battuta d'arresto ai rigori con il Kloten.

Flop assoluto della settimana - Mark French: Con il 2-8 incassato alla Resega e il pesante 1-3 maturato davanti ai propri tifosi contro il Langnau, il Friborgo ha incassato la quarta sconfitta piena consecutiva. Dopo un inizio travolgente la squadra è calata a livello di concentrazione: sono sette le battute d'arresto nelle ultime nove uscite stagionali.

I Top of the week “ticinesi” 2017/18 – 14

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.
Commenti
 
Giambi 1 anno fa su tio
Redazione non leggo il commento sul grande Vauclair... mi é sfuggito ?
TOP NEWS Sport
VIDEO
SEATTLE
1 ora

Sfidano il Borussia Dortmund con un bambino di otto anni in porta

È successo in occasione della sfida amichevole contro i tedeschi dove i Seattle Sounders hanno messo fra i pali Bheem Goyal, malato di leucemia

NHL
3 ore

56 milioni per sette anni: Trouba sposa i Rangers

Il giocatore lascia i Winnipeg Jets dopo sei stagioni

NATIONAL LEAGUE
6 ore

Colpo Ginevra: dalla NHL arriva Fehr

Il giocatore ha conquistato la Stanley Cup nel 2016 con i Pittsburgh Penguins

SERIE C
9 ore

Dal carcere al Como: H'Maidat prova a ripartire

Il centrocampista 24enne, ex - tra le altre - di Brescia e Roma, era stato arrestato in Belgio per rapina

VIDEO
CICLISMO
12 ore

Follie da Tour: in volo sopra al gruppo

Alla Grande Boucle, si sa, se ne vedono di tutti i colori... Ecco il salto spericolato (sopra la carovana) di Valentin Anouilh

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile