Parma
0
Napoli
0
2. tempo
(0-0)
L'OSPITE
02.12.17 - 11:000
Aggiornamento : 16:30

Al Lugano mancano 4 difensori di peso, ma vince lo stesso: «La squadra ha carattere»

L'ex attaccante degli anni '90 di Lugano e Ambrì Stefano Togni si è espresso in merito alla stagione dei bianconeri

LUGANO - Dopo 25 partite di National League il Lugano si trova in seconda posizione in classifica (50 punti) a 8 lunghezze dalla capolista Berna (58).

I bianconeri sono reduci dall'importante successo esterno ottenuto a Ginevra giovedì (4-0) e si tratta della terza vittoria consecutiva dopo le affermazioni della Valascia e della Vaillant Arena. Prima di questa "tripletta" però, Sannitz e compagni avevano rimediato - dopo la pausa dedicata alle nazionali - altrettante battute d'arresto di fila, a Bienne e in casa contro Friborgo e Zugo. «La sosta ha permesso alla squadra di ricaricare le batterie e questo ha probabilmente influito sul ritmo partita che avevano in precedenza», ha commentato l'ex attaccante di Lugano e Ambrì degli anni '90 Stefano Togni. «Bisogna però dire che nei match persi dai bianconeri il punteggio è sempre stato in bilico fino alla fine, non ci sono state sconfitte clamorose. Il livello del campionato è alto ed è risaputo che sono i piccoli dettagli a determinare un risultato. Trovo invece che l'aspetto importante sia il carattere messo in evidenza da questa squadra: dopo la terza battuta d'arresto di fila - in un momento molto delicato - il Lugano poteva entrare in un vortice negativo, ma ha avuto la forza di rialzare la testa ed espugnare Ambrì e Davos, due piste difficili. Questa reazione ha permesso a tutto il gruppo, già unito e compatto, di incrementare fiducia e di guardare al futuro con un certo ottimismo».

I bianconeri - privi dei difensori Sanguinetti, Furrer, Ulmer e Wellinger, pedine importantissime nello scacchiere di Ireland - hanno addirittura espugnato Ginevra senza incassare reti. «Sicuramente senza questi quattro elementi di peso non è semplice coordinare tutti i meccanismi del reparto arretrato al meglio. Adesso però gli altri giocatori - soprattutto i giovani - hanno l'obbligo di prendersi più responsabilità, alzando il loro livello di gioco. Per il momento quelli che sono scesi sul ghiaccio hanno fatto il proprio dovere, anche il rientrante Sartori e il giovane Matewa». 

Cosa ne pensi dell'esplosione di Fazzini? Ogni disco che tocca attualmente nel terzo avversario può diventare pericoloso... «Fazzini ha sempre dimostrato di avere delle buone mani: vede la porta come pochi e appena si trova nello slot conclude in rete con velocità, potenza e precisione. Possiede l'istinto del gol e ha ancora margini di miglioramento, ma sarà necessario non mettergli pressione e lasciarlo lavorare tranquillamente».

HOCKEY: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
HOCKEY
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MILANO
1 ora
«Reagisce agli stimoli visivi e sonori. Lo vedo già alle Olimpiadi»
Il Dottor Costa si è espresso in merito alle condizioni fisiche di Zanardi
SUPER LEAGUE
5 ore
«È una rete che mi aiuta a lavorare con maggior serenità»
Mattia Bottani ha fornito una grande prestazione nella prima uscita stagionale dei suoi
DERBY
14 ore
È tornato il derby: vittoria del Lugano
Gli uomini di Pelletier si sono imposti 3-2, grazie in particolare alle due reti del canadese.
SUPER LEAGUE
15 ore
«Sono orgoglioso di questo gruppo»
Il Lugano di Jacobacci ha rotto il ghiaccio come meglio non poteva nel nuovo campionato, battendo 2-1 il Lucerna
SUPER LEAGUE
16 ore
Lugano subito in palla: steso il Lucerna
A Cornaredo i bianconeri hanno battuto i ragazzi di Celestini per 2-1.
TENNIS
19 ore
Federer giocherellone: «Mi dice spesso "se solo fossi bello quanto te"...»
L'italiano ha raccontato quanto il basilese si diverta con i colleghi
BIASCA
21 ore
Rockets: parte della squadra in quarantena fino a venerdì
Uno dei giocatori dei rivieraschi era risultato positivo al tampone, causando l'interruzione dell'amichevole di giovedì
MOTOMONDIALE
22 ore
Viñales in pole, settimo Rossi
La prima fila sarà composta dallo spagnolo, da Miller e da Quartararo. Solo decimo il leader del Mondiale Dovizioso
NATIONA LEAGUE
1 gior
Nessuno vuole Mattia Hinterkircher: nemmeno i cadetti
L'ex attaccante dell'Ambrì non è stato preso in considerazione nemmeno dal La Chaux-de-Fonds
MOTO GP
1 gior
Morbidelli a Rossi: «Non sto bene. Scusa, ma sono al gabinetto»
Il pilota della Petronas ha mal di pancia. Il Dottore: «Non mi risulta che abbia fatto follie domenica dopo la vittoria»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile