TiPress
HCAP
24.11.17 - 07:010
Aggiornamento : 12:09

Il weekend, Kubalik, Kostner e "Guggi": parla Luca Cereda

Contro Davos e Lugano i biancoblù cercheranno punti pesantissimi in ottica playoff

AMBRÌ - L'Ambrì ha davanti a sé un weekend difficile. Davos e Lugano, due avversari tosti ma che non devono incutere timore. I leventinesi, reduci dal successo sul Kloten arrivato dopo quattro ko filati, hanno infatti già dimostrato di saper mettere in difficoltà qualsiasi avversario.   

Dopo l'esordio effettuato venerdì scorso a Zugo, Dominik Kubalik si appresta a disputare il suo secondo weekend in National League. Sarà curioso vedere come si presenterà in pista dopo una settimana intera di allenamenti alla Valascia.  

Luca Cereda, cosa ti aspetti da questo difficile fine settimana?
«Voglio che la squadra giochi per tutti i 60' in maniera aggressiva, lavorando nel modo giusto e lottando l'uno per l'altro. Questa è la strada che abbiamo tracciato, vogliamo continuare a seguirla per migliorarci sempre più». 

Come hai visto Kubalik in settimana? Ci dobbiamo aspettare qualche "magia" in più? 
«L'ho visto bene ed è molto tranquillo. Sabato sera contro il Kloten ha messo sul ghiaccio maggior costanza rispetto alla sera precedente, in occasione del suo esordio a Zugo. È un giocatore che, malgrado la sua giovane età, si esprime già su livelli altissimi. Nonostante ciò ha ancora ampi margini di miglioramento. Ne sono convinto... Il primo gol? Penso sia solo questione di tempo. Ma è un elemento che ha anche altre qualità, crea tanti spazi ai suo compagni di linea e di conseguenza permette di creare diverse occasioni sul fronte offensivo».

Come sta Trisconi?
«È stato ammalato in settimana. Decideremo domani mattina (oggi per chi legge, ndr) se impiegarlo a Davos». 

In settimana avete rinnovato il contratto di Kostner, un elemento che sta disputando una stagione incredibile...
«Diego è un ottimo elemento, sia sul ghiaccio che fuori. Il merito è tutto suo. Ha lavorato sempre molto bene, mettendo in pratica in modo diligente quanto provato negli allenamenti. Conoscendolo è un elemento che continuerà a progredire, non è un giocatore che si siede...».

Quanto dispiace a Luca Cereda la partenza di Zgraggen?
«Non sto ancora pensando al suo addio. Mi dispiacerà magari di più ad agosto quando riprenderemo gli allenamenti sul ghiaccio. Ora è ancora nei nostri piani e la sua partenza è lontana». 

Due parole infine sulle condizioni di Guggisberg. Lo rivedremo sul ghiaccio quest'anno?
«Ormai tutti siamo a conoscenza dei suoi problemi alle ginocchia. In carriera ha avuto tantissimi infortuni e credo sia giusto rimetterlo sul ghiaccio soltanto quando si sentirà pronto. Questa settimana si è allenato bene, ha fatto alcuni passi avanti. È però un caso molto particolare e complesso che va valutato a corto termine. È difficile dire quando giocherà, ma vi assicuro che è un elemento che contiamo di recuperare...».   

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
25 min
Ohtamaa verso la KHL, spalle coperte con Postma: «Avanti con 4 stranieri»
Col finnico in partenza (contratto in scadenza il 3 novembre), i bianconeri hanno annunciato l'arrivo in prova del canadese. Domenichelli: «Paul è un difensore molto valido, il mio compito...»
NATIONAL LEAGUE
3 ore
«Pestoni? A volte decisivo ma si prendeva delle pause»
Alex Chatelain dentro la crisi del Berna: «Un avvio del genere ci ha lasciato spaesati. Jalonen rinnovato per rinforzare la sua posizione? Può anche essere. Monitoriamo Gaëtan Haas»
HCL
6 ore
Nuovo straniero a Lugano? C'è Paul Postma
Il 30enne difensore canadese si allenerà da mercoledì agli ordini di Sami Kapanen
HCAP
8 ore
Guai a fidarsi dell'Orso ferito
Il Berna sta vivendo una stagione complicata. Rimane però pericolosissimo. L'Ambrì deve prestare attenzione
NATIONAL LEAGUE
17 ore
Tanto tuonò che piovve: squalifica per Künzle
Reo di aver colpito e affondato Sabolic, il 25enne attaccante del Bienne è stato "richiamato" dalla Commissione disciplinare: aperta una procedura a suo carico
MOTOGP/FORMULA1
18 ore
Rossi-Hamilton, scambio di bolidi? «Ci stiamo lavorando»
Il Dottore sulla Mercedes AMG F1 e Lewis in sella alla Yamaha M1: in dicembre "l'incrocio" dovrebbe concretizzarsi
HCAP
21 ore
L'Ambrì perde Sabolic per 6-8 settimane
L'attaccante sloveno, toccato duro da Mike Künzle nel match di Coppa giocato a Bienne, ha subito un infortunio ai legamenti del ginocchio destro
HCL - L'ANALISI
23 ore
Lugano: Coppa amara, ma...
Ancora una volta gli ottavi di finale di Coppa rappresentano il capolinea per il Lugano. Ma in campionato...
SUPER LEAGUE
1 gior
Un pareggio senza infamia e senza lode
Per capire se la vittoria di Sion, ottenuta prima della pausa, ha rilanciato i bianconeri bisognerà attendere i prossimi impegni. Ieri il pesante campo di Cornaredo ha condizionato la partita
HCL
1 gior
Lugano, via Spooner: «Equilibrio soddisfacente senza di lui»
Hnat Domenichelli, GM bianconero: «Ryan si è sempre comportato in modo serio e professionale. Non ci sembrava giusto bloccare la sua carriera, gli auguriamo buona fortuna»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile