TiPress
HCAP
24.11.17 - 07:010
Aggiornamento : 12:09

Il weekend, Kubalik, Kostner e "Guggi": parla Luca Cereda

Contro Davos e Lugano i biancoblù cercheranno punti pesantissimi in ottica playoff

AMBRÌ - L'Ambrì ha davanti a sé un weekend difficile. Davos e Lugano, due avversari tosti ma che non devono incutere timore. I leventinesi, reduci dal successo sul Kloten arrivato dopo quattro ko filati, hanno infatti già dimostrato di saper mettere in difficoltà qualsiasi avversario.   

Dopo l'esordio effettuato venerdì scorso a Zugo, Dominik Kubalik si appresta a disputare il suo secondo weekend in National League. Sarà curioso vedere come si presenterà in pista dopo una settimana intera di allenamenti alla Valascia.  

Luca Cereda, cosa ti aspetti da questo difficile fine settimana?
«Voglio che la squadra giochi per tutti i 60' in maniera aggressiva, lavorando nel modo giusto e lottando l'uno per l'altro. Questa è la strada che abbiamo tracciato, vogliamo continuare a seguirla per migliorarci sempre più». 

Come hai visto Kubalik in settimana? Ci dobbiamo aspettare qualche "magia" in più? 
«L'ho visto bene ed è molto tranquillo. Sabato sera contro il Kloten ha messo sul ghiaccio maggior costanza rispetto alla sera precedente, in occasione del suo esordio a Zugo. È un giocatore che, malgrado la sua giovane età, si esprime già su livelli altissimi. Nonostante ciò ha ancora ampi margini di miglioramento. Ne sono convinto... Il primo gol? Penso sia solo questione di tempo. Ma è un elemento che ha anche altre qualità, crea tanti spazi ai suo compagni di linea e di conseguenza permette di creare diverse occasioni sul fronte offensivo».

Come sta Trisconi?
«È stato ammalato in settimana. Decideremo domani mattina (oggi per chi legge, ndr) se impiegarlo a Davos». 

In settimana avete rinnovato il contratto di Kostner, un elemento che sta disputando una stagione incredibile...
«Diego è un ottimo elemento, sia sul ghiaccio che fuori. Il merito è tutto suo. Ha lavorato sempre molto bene, mettendo in pratica in modo diligente quanto provato negli allenamenti. Conoscendolo è un elemento che continuerà a progredire, non è un giocatore che si siede...».

Quanto dispiace a Luca Cereda la partenza di Zgraggen?
«Non sto ancora pensando al suo addio. Mi dispiacerà magari di più ad agosto quando riprenderemo gli allenamenti sul ghiaccio. Ora è ancora nei nostri piani e la sua partenza è lontana». 

Due parole infine sulle condizioni di Guggisberg. Lo rivedremo sul ghiaccio quest'anno?
«Ormai tutti siamo a conoscenza dei suoi problemi alle ginocchia. In carriera ha avuto tantissimi infortuni e credo sia giusto rimetterlo sul ghiaccio soltanto quando si sentirà pronto. Questa settimana si è allenato bene, ha fatto alcuni passi avanti. È però un caso molto particolare e complesso che va valutato a corto termine. È difficile dire quando giocherà, ma vi assicuro che è un elemento che contiamo di recuperare...».   

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCAP
1 ora
Un protagonista per ogni occasione, così l'Ambrì è ripartito
Pur se attardati in classifica e reduci da un periodo di magra (almeno per quanto riguarda i risultati), i biancoblù non hanno smesso di premere sull'acceleratore
TENNIS
2 ore
Tutto facile per il Federer d'Australia
Debutto comodo per il renano nel primo Slam dell'anno: lo statunitense Johnson liquidato 6-3, 6-2, 6-2. Fuori Golubic e Teichmann
STOP AND GO
12 ore
Flynn, guerriero in stato di grazia. Lugano tra sorrisi e (qualche) rimpianto
Cresciuto a vista d'occhio negli ultimi mesi, l'attaccante biancoblù ha firmato una splendida doppietta contro il Bienne. Per i bianconeri due vittorie e un bruciante passo falso. Friborgo, doppio ko
SERIE A
13 ore
Behrami spettatore, il Genoa s'inchina alla Roma
Il Grifone, piegato 3-1 dai giallorossi al Luigi Ferraris, resta penultimo con 14 punti. Dzeko & Co salgono a 38
WINTER YOUTH OLYMPIC GAMES
15 ore
Svizzera, la festa continua: ecco altre due medaglie d'oro
Performance eccellenti di Siri Wigger (sprint a tecnica libera) e Marie Karoline Krista (ski cross)
SERIE A
16 ore
L'Inter frena, la Juve può allungare. Pari Brescia, espulso Balotelli
Gli uomini di Conte, di scena al Via del Mare, hanno impattato 1-1 contro il Lecce. Pareggio anche a Brescia, dove il Cagliari ha interrotto la sua serie negativa (2-2). 1-1 tra Bologna e Verona
NATIONAL LEAGUE
18 ore
Bienne, brutte notizie: Salmela out almeno un mese
Il difensore finlandese dovrà stare ai box per la frattura di uno zigomo
SCI ALPINO
19 ore
Noël padrone a Wengen, Yule e Zenhäusern appaiati al quinto posto
Il francese, in Slalom, non ha lasciato scampo alla concorrenza. Sul podio anche Kristoffersen e Khoroshilov
SCI ALPINO
20 ore
Sorpresa al Sestriere, trionfa Clara Direz. Svizzere a bocca asciutta
Prima vittoria in carriera per la francese, che nella finale del parallelo ha battuto Elisa Mörzinger. Aline Danioth, dopo aver eliminato la Vlhova, è caduta rovinosamente: si teme un serio infortunio
MOTOGP
22 ore
C'è fretta, Iannone "giustiziato" già lunedì
Sospeso per doping, il pilota italiano dovrebbe conoscere a inizio della prossima settimana il suo destino. Rischia fino a quattro anni di stop
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile