ANA Ducks
5
VEGAS Knights
6
fine
(1-1 : 1-2 : 3-2 : 0-1)
LA Kings
2
EDM Oilers
4
fine
(0-1 : 1-2 : 1-1)
ANA Ducks
NHL
5 - 6
fine
1-1
1-2
3-2
0-1
VEGAS Knights
1-1
1-2
3-2
0-1
 
 
13'
0-1 BROWN
1-1 SHORE
20'
 
 
2-1 RITCHIE
31'
 
 
 
 
36'
2-2 MARTINEZ
 
 
39'
2-3 KARLSSON
3-3 RITCHIE
41'
 
 
 
 
47'
3-4 KARLSSON
 
 
52'
3-5 KARLSSON
4-5 HENRIQUE
58'
 
 
5-5 HENRIQUE
59'
 
 
 
 
64'
5-6 THEODORE
BROWN 0-1 13'
20' 1-1 SHORE
31' 2-1 RITCHIE
MARTINEZ 2-2 36'
KARLSSON 2-3 39'
41' 3-3 RITCHIE
KARLSSON 3-4 47'
KARLSSON 3-5 52'
58' 4-5 HENRIQUE
59' 5-5 HENRIQUE
THEODORE 5-6 64'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 24.02.2020 06:51
LA Kings
NHL
2 - 4
fine
0-1
1-2
1-1
EDM Oilers
0-1
1-2
1-1
 
 
20'
0-1 DRAISAITL
 
 
26'
0-2 NUGENT-HOPKINS
 
 
37'
0-3 MCDAVID
1-3 KOPITAR
39'
 
 
2-3 BROWN
41'
 
 
 
 
60'
2-4 ARCHIBALD
DRAISAITL 0-1 20'
NUGENT-HOPKINS 0-2 26'
MCDAVID 0-3 37'
39' 1-3 KOPITAR
41' 2-3 BROWN
ARCHIBALD 2-4 60'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 24.02.2020 06:51
Keystone
NATIONAL LEAGUE
06.11.17 - 07:000
Aggiornamento : 09:20

Lugano cinico, Ambrì sfortunato

Sei punti per i bianconeri, uno solo per i biancoblù nell'ultimo weekend di campionato

LUGANO/AMBRÌ - Il fine settimana appena trascorso ha sorriso al Lugano che ha conquistato sei punti su sei disponibili. Dal canto suo l'Ambrì mastica amaro.

I bianconeri hanno dapprima vinto il derby (3-1), dopodiché hanno espugnato la Ilfis di Langnau (4-2). I ragazzi di Ireland hanno ripreso il ritmo da schiacciasassi, inanellando il quarto successo consecutivo e consolidando il secondo posto in classifica. I bianconeri contano infatti 41 punti, cinque lunghezze in meno della capolista Berna (46), ma sei in più dello Zurigo terzo (35).

Solidi dietro e concreti davanti, Sannitz e compagni vanno anche in rete con una certa facilità e si destreggiano molto bene nelle situazioni speciali. Una delle note più liete del gruppo è senza ombra di dubbio Fazzini: il 22enne si è travestito da trascinatore e ha messo in evidenza tutte le sue doti di bomber, realizzando la bellezza di tre reti in due match – una nel derby e due contro i Tigers – per un totale di 19 punti in altrettante gare disputate. Oltre a questo una nota di merito va anche a Manzato, chiamato in causa al posto dell'infortunato Merzlikins, e capace di sfornare due prestazioni all'altezza della situazione. 

Dal canto suo l'Ambrì ha racimolato meno di quanto si meritasse. In entrambe le partite – sia contro il Lugano venerdì che con il Bienne il giorno seguente – la squadra è stata in partita fino alla fine. Nel derby, sull'1-1 fino al 53', i biancoblù hanno perso la possibilità di andare all'overtime nei minuti finali, che sono stati fatali anche contro i seelanders sabato: i ragazzi di Cereda erano infatti in vantaggio a meno di un minuto dal 60', ma sono poi stati puniti, conquistando di fatto soltanto un punto. 

Adesso ci sarà la pausa dedicata alla nazionale ed è un bene per D'Agostini e compagni: staccare un po' la spina e allenarsi senza pressione permetterà loro di ricaricare le pile in vista dello sprint che partirà dopo la metà di novembre e terminerà solo prima di Natale. 

Commenti
 
TOP NEWS Sport
HCL - L'ANALISI
18 min
Lugano: 12 reti incassate in due match e playoff (seriamente) a rischio
I bianconeri hanno steccato nel momento più importante della loro stagione
SUPER LEAGUE
8 ore
«Punto buono con qualche rammarico»
Maurizio Jacobacci si tiene stretto il pari con il Sion: «Contento di Janga e Covilo»
SUPER LEAGUE
11 ore
Janga felice a metà: «Peccato per quell'occasione...»
Positivo all'esordio, il nuovo attaccante del Lugano può solo crescere: «Da mesi non giocavo più una partita intera»
SUPER LEAGUE
13 ore
Lugano pari e patta, e la classifica si muove
I bianconeri non sono andati oltre lo 0-0 contro il Sion. Pareggio pirotecnico tra San Gallo e Young Boys
PREMIER LEAGUE
15 ore
L'ascesa di Klopp: «Mi chiamarono 20 club, ma avevo i postumi di una festa...»
Il tecnico dei Reds, mai banale, ha raccontato alcuni aneddoti: «All'inizio il Dortmund mi voleva pagare meno del Mainz»
STOP AND GO
18 ore
Lugano aggrappato alla speranza, per l'Ambrì più alibi che punti
Le ultime sconfitte hanno allontanato i bianconeri dai playoff. I biancoblù non hanno superato i loro limiti
SERIE A
18 ore
Coronavirus, in Italia sport in ginocchio
Oltre ai tanti stop nelle serie minori, anche quattro partite di Serie A sono state rinviate
SCI ALPINO
19 ore
Brignone comanda dopo il superG
L'italiana è in vetta dopo la prima prova della combinata. Gisin e Holdener in agguato
BOXE
22 ore
Demolito Wilder, Tyson Fury campione del mondo
Il britannico ha messo le mani sulla cintura WBC; lo statunitense ha gettato la spugna al settimo round
FORMULA 1
23 ore
Ferrari già indietro? «Sono meno ottimista dello scorso anno»
Mattia Binotto, team principal della Rossa: «Gli altri sono molto veloci. Ci sono 22 gare per sviluppare e crescere»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile