Keystone
NHL
28.09.17 - 17:340

Tra capitani e prime scelte, la colonia svizzera di NHL è pronta a stupire

Saranno ben 17 i giocatori elvetici impegnati oltreoceano. Alcuni dovranno conquistarsi il posto, altri ambiscono a essere delle star. Il campionato prenderà il via il 4 ottobre

NEW YORK (USA) - Lo spettacolo della NHL sta per tornare. Le prime quattro partite del campionato nordamericano sono infatti programmate tra meno di una settimana, nella notte del 4 ottobre. I campioni in carica dei Pittsburgh Penguins, che sognano lo storico tris dopo aver battuto in finale i San Jose Sharks nel 2016 e i Nashville Predators lo scorso anno, esordiranno contro i St. Louis Blues. A lottare contro Sydney Crosby and company ci sarà pure una nutrita truppa rossocrociata. Gli svizzeri impegnati in Nord America saranno infatti 17.

Dodici sicuri, cinque in lotta - Dodici di essi sono praticamente sicuri di giocare in NHL, ovvero Roman Josi, Kevin Fiala e Yannick Weber (Nashville), Mirco Müller (New Jersey), Luca Sbisa (Vegas), Mark Streit (Montréal), Sven Andrighetto (Colorado), Sven Bärtschi (Vancouver), Nico Hischier (New Jersey), Denis Malgin (Florida), Timo Meier (San Jose) e Nino Niederreiter (Minnesota). Gli altri cinque - Reto Berra (Anaheim/San Diego), Dean Kukan e Calvin Thürkauf (Columbus/Cleveland), Jonas Siegenthaler (Washington/Hershey) e Christoph Bertschy (Minnesota/Iowa) - dovranno invece passare dal "purgatorio" della AHL per conquistare il paradiso della NHL.

Stelle svizzere - Il numero di giocatori elvetici Oltreoceano riflette quanto il nostro hockey sia cresciuto negli ultimi decenni. Negli anni gli svizzeri sono passati da comparse a protagonisti. E quest'anno alcuni giocatori possono legittimamente ambire al ruolo di star.

Capitano mio capitano - Tra di essi troviamo sicuramente il neo-capitano dei Predators Roman Josi, il secondo rossocrociato a cui tocca questo onore dopo Streit con gli Islanders. La scorsa stagione il 27enne bernese - tra i difensori più forti e completi della Lega - ha contribuito alla cavalcata della franchigia del Tennessee con 49 punti in 72 partite di regular season e ben 14 nelle 22 di playoff.

Prima scelta - Un'altra stella svizzera di prima grandezza non può che essere il 18enne Nico Hischier. Il vallesano è infatti stato la (storica) prima scelta assoluta dei draft 2017, dopo aver fatto registrare ben 86 punti (38 reti) all'esordio nel campionato giovanile canadese di QMHJL. Il giovane talento, in questa preseason, sembra non aver perso il vizietto del gol, firmando quattro reti in altrettante partite disputate con i suoi New Jersey Devils.

El Nino Paperone - Si candida a ruolo di protagonista assoluto pure Nino Niederreiter. Il grigionese è infatti reduce dalla sua migliore stagione di sempre in NHL a livello di punti (25 reti e 32 assist). Le sontuose prestazioni fornite negli ultime tre campionati (sempre sopra i 20 gol) gli sono valse un faraonico rinnovo a Minnesota. Contratto fino al 2022 per 5.25 milioni di dollari a stagione (cifra record per un giocatore rossocrociato). 

In rampa di lancio - Pronti a studiare da star troviamo pure Sven Bärtschi e Kevin Fiala. Il bernese di Vancouver è reduce da un'ottima seconda stagione da 35 punti (18 reti) in Canada. Fiala vuole invece continuare la crescita di prestazioni e punti (13 reti e 5 assist) mostrata nella scorsa stagione e interrotta bruscamente da un grave infortunio patito durante i playoff.

Gli altri - Sven Andrighetto, dopo la difficile esperienza ai Canadiens, è esploso con la maglia dei Colorado Avalanche, facendo registrare ben 16 punti in 19 partite e meritandosi il rinnovo. Cerca conferme pure Denis Malgin, dopo che la scorsa stagione ha firmato 6 reti e 4 assist con la maglia dei Florida Panthers. Il veterano Mark Streit, dopo aver vinto un titolo (quasi) da spettatore a Pittsburgh, torna laddove tutto era iniziato. Il quasi 40enne (oltre 800 partite e 449 punti in NHL) ha infatti firmato per un anno con i Montréal Canadiens, la squadra in cui aveva esordito nel 2005. Yannick Weber, compagno di squadra di Josi, inizia invece la sua nona stagione Oltreoceano con la sicurezza di aver trovato la squadra giusta dopo tanto girovagare tra NHL (381 partite) e AHL (160). Luca Sbisa, da parte sua, ha raggiunto la nuova (e 31esima) franchigia dei Vegas Golden Knights, che lo hanno scelto durante l'Expansion Draft. Timo Meier (confermato a San Jose) e Mirco Müller (passato ai New Jersey) sono alla loro prima stagione completa in NHL e sperano di non venire richiamati nel limbo dell'AHL.

I 17 svizzeri in Nord-America:

Portiere (1):

Reto Berra (1987) - Anaheim Ducks / San Diego Gulls (AHL)

Difensori (7):

Roman Josi (1990) - Nashville Predators

Dean Kukan (1993) - Columbus Blue Jackets / Cleveland Monsters (AHL)

Mirco Müller (1995) - New Jersey Devils

Luca Sbisa (1990) - Vegas Golden Knights

Jonas Siegenthaler (1997) - Washington Capitals / Hershey Bears (AHL)

Mark Streit (1977) - Montréal Canadiens

Yannick Weber (1988) - Nashville Predators

Attaccanti (9):

Sven Andrighetto (1993) - Colorado Avalanche

Sven Bärtschi (1992) - Vancouver Canucks

Christoph Bertschy (1994) - Minnesota Wild / Iowa Wild (AHL)

Kevin Fiala (1996) - Nashville Predators

Nico Hischier (1999) - New Jersey Devils

Denis Malgin (1997) - Florida Panthers

Timo Meier (1996) - San Jose Sharks

Nino Niederreiter (1992) - Minnesota Wild

Calvin Thürkauf (1997) - Columbus Blue Jackets / Cleveland Monsters (AHL)

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SERIE A
1 ora

SuperMario, è fatta: firma da 1'500'000 (più bonus) e riti iperscaramantici

Mario Balotelli è un giocatore del Brescia. Ha firmato un contratto annuale, con rinnovo automatico in caso di salvezza. Con Cellino accordo raggiunto poco prima di sabato... 17

BOLOGNA
4 ore

Leucemia e letto di ospedale, Mihajlovic allena in streaming

Ricoverato nel reparto di ematologia del Sant'Orsola, il tecnico sta comunque guidando allenamenti e partite del suo Bologna

HCAP
6 ore

Altro guaio per l'Ambrì: frattura alla mano per Jelovac

Il 24enne difensore si è infortunato bloccando un tiro contro il Barys Astana. Dovrà rimanere ai box per sei settimane

CICLISMO
8 ore

Il dolore dell'avversario di una vita: «L’avevo sentito due settimane fa, sono distrutto»

Eddy Merckx ha vissuto gran parte della sua carriera battagliando con Gimondi, scomparso ieri in Sicilia in seguito a un malore

COPPA SVIZZERA
19 ore

Lugano: primo turno di Coppa dolcissimo, steso il Concordia

Nessun problema per i bianconeri, vittoriosi 5-0 in terra renana grazie alla doppietta di Holender e ai gol di Gerndt, Aratore e Sulmoni

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile