PHI Flyers
3
NY Rangers
1
2. tempo
(1-1 : 2-0)
COB Jackets
0
MIN Wild
4
2. tempo
(0-2 : 0-2)
CAR Hurricanes
0
COL Avalanche
2
2. tempo
(0-1 : 0-1)
Keystone
HCL
09.09.17 - 22:090
Aggiornamento : 10.09.17 - 09:25

Ribaltato lo Zugo, il Lugano si rimette subito in piedi

Reduci dal derby perso alla Resega, i bianconeri hanno immediatamente trovato il riscatto andando a vincere 4-2 in casa dei Tori

ZUGO - Presentatosi a Zugo con Kparghai al posto dell’infortunato Ulmer e con nuove linee offensive disegnate da coach Greg Ireland, il Lugano è riuscito a imporsi 4-2, riscattandosi così dopo la sconfitta patita nel derby.

In un primo tempo molto equilibrato, i bianconeri sono partiti subito forte e hanno ottenuto il primo vantaggio dopo poco più di un minuto di gioco con Bürgler, abile a deviare un tiro dalla linea blu. La risposta dello Zugo non si è però fatta attendere a lungo e un troppo libero Stalberg ha trafitto Merzlikins con un potente slap al 3’. Il contraccolpo psicologico c'è stato ma gli ospiti sono in ogni caso riusciti a passare nuovamente in vantaggio con Gregory Hofmann, che ha insaccato su assist illuminante di Cunti al 9’36’’.

La seconda frazione di gioco è proseguita sui buoni ritmi visti nel primo tempo con Chiesa e compagni che sono stati costretti a capitolare per la seconda volta di fronte ad una magistrale azione di powerplay dello Zugo, finalizzata da Dominic Lammer al 31’51’’. La rete ha galvanizzato i Tori che, guidati da uno Stalberg sempre pericoloso, hanno aumentato la pressione e si sono resi più volte pericolosi. Ma il risultato è rimasto invariato fino alla seconda pausa.

La terza frazione si è aperta con la prima rete nel nostro campionato di Lajunen che, con un misto di bravura e fortuna, ha siglato il nuovo vantaggio luganese. Lo Zugo ha provato a impattare la sfida ma un grossolano errore di Stalberg in uscita al 41’18’’ ha permesso a Bürgler di segnare il suo secondo gol di serata e, così, di portare il risultato sul 4-2 per i bianconeri. Chiudendo di fatto il confronto. Il risultato non è infatti più cambiato fino al 60’.

Un buon Lugano ha quindi intascato i primi 3 punti stagionali e ha smorzato le critiche del post derby. Ora Klasen e compagni sono chiamati a proseguire su questa strada, a partire dalla partita casalinga di martedì contro il Kloten.

ZUGO-LUGANO 2-4 (1-2; 1-0; 0-2)
Reti: 1’19’’ Bürgler (Furrer, Klasen) 0-1; 3’06’’ Stalberg (Lammer) 1-1; 9’32’’ Hofmann (Cunti, Walker) 1-2; 31’51’’ Lammer (Grossmann, Kast) 2-2; 41’18’’ Lajunen (Vauclair) 2-3; 47’14’’ Bürgler 2-4.
LUGANO: Merzlikins; Furrer, Sanguinetti; Vauclair, Wellinger; Ronchetti, Chiesa; Kparghai; Sannitz, Lapierre, Fazzini; Klasen, Lajunen, Bürgler; Hofmann, Cunti, Walker; Reuille, Morini, Bertaggia; Romanenghi.
Penalità: Zugo 5x2'; Lugano 6x2'.
Note: Bossard Arena 7'200 spettatori. Arbitri: Prugger, Wiegand, Borga, Huguet.

Commenti
 
sergejville 2 anni fa su tio
Dopo aver toppato il derby, ottima reazione su una delle piste più difficili del campionato.
El Jardinero 2 anni fa su tio
@sergejville Giusto ! Anche se io non direi che abbiamo toppato il derby, ossìa il derby È una partita a sé stante..l'abbiamo persa..Ma la squadra c'è. Peccato ora perdere per qualche partita Hoffmann....
BarryMc 2 anni fa su tio
@El Jardinero Concordo con entrambi! Comunque anche per me il derby è stato toppato, soprattutto dal profilo dell'attitudine, mi spiego: HCAP pronto a lottare e soffrire, HCL decisamente meno. È solo per quello che abbiamo (giustamente) perso. Perché non si può prescindere dal fuoco sacro, tutto il resto, se c'è e HCL ce l'ha, segue.
Bruna Tengattini 2 anni fa su fb
Grande lugano
TOP NEWS Sport
Hockey
4 ore
Tris e shutout: l'Ambrì torna al successo e aggancia il Langnau
I biancoblù hanno conquistato tre punti d'oro alla Valascia: Davos battuto 3-0
Hockey
4 ore
Il Lugano non sbaglia: per i playoff manca l'ultimo passo
I bianconeri hanno sconfitto 4-1 il Rapperswil in trasferta. Domani un derby da brividi e gli ultimi verdetti
Calcio
6 ore
«Sarrismo-Ronaldo? Feeling impossibile»
Emanuele Giaccherini, dopo il ko in Champions contro il Lione, ha detto la sua sulla Juventus
Calcio
9 ore
Coronavirus, stop al calcio: «Decisione condivisa»
Lugano: Michele Campana e Maurizio Jacobacci sono intervenuti in un'inedita conferenza stampa
Calcio
13 ore
Il Basilea deve attendere. Spiccano Roma-Siviglia e Inter-Getafe
Si è tenuto il sorteggio degli 1/8 di finale di Europa League. Le partite sono in programma il 12 e il 19 marzo
Calcio
14 ore
Il calcio si ferma: rinviate tutte le sfide del weekend
La SFL, per far fronte alla diffusione del coronavirus, ha deciso di rinviare tutte le partite in programma
Hockey
15 ore
Coronavirus: tutte le partite si svolgeranno a porte chiuse
Stop alle manifestazioni con più di 1'000 persone. Tutto lo sport fa i conti con il diffondersi del coronavirus
Hockey
18 ore
«Gioco e sostanza ci hanno tenuti in vita»
Tra luci e ombre il Bienne di Fuchs è già certo di un posto nella top-8: «La società ha sempre sostenuto Törmänen»
Calcio
19 ore
Servette d'assalto, il Lugano rischia
Davanti ai loro tifosi i granata - che vogliono "tentare" l'Europa - sono reduci da cinque successi consecutivi.
Calcio
1 gior
Inter sì, Ajax a casa
Piegato il Ludogorets, i nerazzurri sono approdati agli ottavi di finale. Fuori i Lancieri, Porto, Benfica e Sporting.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile