NHL
05.09.17 - 15:250
Aggiornamento : 17:29

Tyler Seguin si diverte: che tuffi con il suo... cane!

L'ex attaccante del Bienne ha insegnato al suo fedele quattro zampe come tuffarsi in piscina in sincronia con lui

DALLAS (USA) - L'ex stella del Bienne, ora ai Dallas Stars, sembra essere riuscito ad addestrare molto bene il suo Labrador.

Come si può vedere dal video in allegato infatti, l'attaccante canadese si tuffa in piscina perfettamente sincronizzato con il suo fedele quattro zampe, nonostante cerchi di "fregarlo" facendo finta di saltare prima in acqua.

Il cane però non ci casca e percepisce il buon momento per tuffarsi nello stesso momento del suo padrone...

Commenti
 
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
12 min

«Celestini sarà sull'aereo per Copenaghen»

Giorni intensi e di riflessioni in casa Lugano. Renzetti: «Mancano i tempi tecnici, è il momento di prendersi il tempo necessario e fare tutte le valutazioni. Bottani? Avevo lanciato una provocazione»

BASILEA
3 ore

Federer stacca l'assegno: dona 50'000'000 di dollari

Attraverso la sua Fondazione, il campione basilese ha in previsione cospicui investimenti. «La maggior parte verrà fornita direttamente o indirettamente da Roger»

LONDRA
6 ore

«Mio padre era sempre ubriaco, non l'ho mai davvero conosciuto», e Ronaldo pianse

Parlando del padre, il campionissimo portoghese non è riuscito a trattenere le lacrime: «Scusate, non avevo mai visto quel video»

HCL - L'ANALISI
8 ore

Lugano in costruzione: servirà tempo

Ai bianconeri servirà qualche partita per costruire la propria identità: contro il Losanna un esordio dai due volti

HCAP - L'ANALISI
11 ore

Ambrì senza mordente: inizio complicato e 0 punti

Avvio di campionato in salita per i biancoblù, alle prese con enormi difficoltà nell'andare a segno

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile