TI-Press
CHAMPIONS LEAGUE
24.04.17 - 20:410

Il Lugano non va in Champions per un soffio: ecco le 32 squadre

I bianconeri non disputeranno la competizione europea solamente perché si sono piazzati peggio del Davos al termine della regular season. Oltre ai grigionesi, Berna, Zugo e Zurigo

LUGANO - La Champions Hockey League (CHL) ha pubblicato i nomi delle squadre che prenderanno parte al torneo valido per la stagione 2017/2018. Ricordiamo che a partire da quest'anno il numero delle formazioni è stato ridotto da 48 a 32 e la partecipazione alla competizione europea, contrariamente alle altre edizioni, avverrà unicamente per meriti sportivi.

Per la Svizzera sono state prese in considerazione quattro squadre - Berna, Zurigo, Zugo e Davos - seguendo dei particolari criteri che hanno collocato il Lugano al quinto posto di questa speciale classifica.

Se i bianconeri - semifinalisti degli ultimi playoff unitamente al Davos - si fossero infatti piazzati davanti ai grigionesi al termine della regular season, avrebbero partecipato di diritto alla competizione europea.

Di seguito i criteri per poter disputare la Champions League:

1. Vincitore dei playoff (Berna); 2. Vincitore della regular season (Berna); 3. Secondo classificato in regular season (Zurigo); 4. Finalista dei playoff (Zugo); 5. Semifinalista dei playoff che si è piazzata meglio in regular season (Davos); 6. Semifinalista dei playoff che si è piazzata peggio in regular season (Lugano); 7. Terzo classificato in regular season (Zugo); 8. Quarto classificato in regular season (Losanna)... e così via.

Le 32 squadre partecipanti

Svezia (5): HV71 Jonkoping, Brynas Gavle, Vaxjo Lakers, Frolunda Gothenburg, Malmo Redhawks.

Finlandia (5): Tappara Tampere, KalPa Kuopio, TPS Turku, JYP Jyvaskyla, IFK Helsinki.

Repubblica Ceca (4): Kometa Brno, Bili Tygri Liberec, Ocelari Trinec, Mountfield Hradec Kralove.

Svizzera (4): Berna, Zurigo, Zugo, Davos.

Germania (3): Red Bull Munich, Adler Mannheim, Grizzlys Wolfsburg.

Austria (3): Vienna Capitals, Red Bull Salzburg, KAC Klagenfurt.

Challenger Leagues (8): HC ‘05 Banska Bystrica, Stavanger Oilers, Gap Rapaces, Neman Grodno, Esbjerg Energy, Cardiff Devils, Comarch Cracovia, Nottingham Panthers.

Commenti
 
SSG 1 anno fa su tio
già detto, ma lo ripeto si potrebbe inserire come terzo criterio il vincitore della coppa svizzera così diventerebbe un po' più interessante sia per i club sia per il pubblico.
BarryMc 1 anno fa su tio
@SSG Buona idea la tua! Vedo però un problema, nel senso che non tutte le nazioni giocano la Coppa nazionale e pertanto bisognerebbe inserire un criterio unicamente targato CH
Frankeat 1 anno fa su tio
Bene. Così l'anno prossimo avremo un obiettivo in meno da non raggiungere.
BarryMc 1 anno fa su tio
@Frankeat Uetti!!! Quanta positività!!! Potresti andare a venderla al mercato, eheheh
Frankeat 1 anno fa su tio
@BarryMc Si, in effetti sono poco positivo, ma preferisco aspettarmi poco e ricevere qualcosa che aspettarmi tanto e rimanere con un pugno di mosche. Questo nonostante gli ultimi due playoff siano stati molto divertenti e appassionanti nonostante non si sia vinto niente.
BarryMc 1 anno fa su tio
@Frankeat Forse è un'ottima strategia la tua. Speriamo in una RS nettamente migliore, anche se poi contano solo i POff, e qui stiamo andando sulla strada giusta. Scperem...!
Frankeat 1 anno fa su tio
@BarryMc Ecco, ad essere sincero mi auguro almeno una RS meno sofferta. Ma se devo scegliere tra una stagione con una buona RS e dei pessimi PO (vedi ZSC) o una stagione con una pessima RS e degli ottimi PO (vedi HCL), allora scelgo chiaramente la seconda opzione.
Sabina Dellagana 1 anno fa su fb
fa niente! Così chi concentriamo sull' campionato😜
Potrebbe interessarti anche
Tags
season
regular season
lugano
zugo
playoff
davos
berna
squadre
champions
zurigo
TOP NEWS Sport
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report