LNA
22.01.17 - 18:120

Steso lo Zugo, s'impenna il valore delle azioni del Davos

Battuti 3-2 i Tori, i grigionesi hanno allungato il loro momento positivo. Nei playoff saranno in pochi quelli che vorranno sfidarli

DAVOS - Il Davos sta lentamente tornando in quota. Vissuta una parte centrale di stagione piuttosto complicata, i grigionesi stanno infatti pian piano rendendo migliore la loro classifica (ora sono quinti), proponendosi come mine vaganti per i prossimi playoff.

Nel match domenicale la truppa di Arno Del Curto ha dato prova del suo ottimo stato di forma piegando 3-2 - all'overtime - il lanciatissimo Zugo. Due volte in svantaggio, colpiti prima da Diaz e poi da Diem, i gialloblù hanno sempre risalito la china, trovando il pari due volte con Kousal, prima di chiudere i conti (e centrare il quarto successo consecutivo) con Wieser al 64'03".

Commenti
 
Antares46 2 anni fa su tio
...se l'Ambri verrà relegato quest'anno, la prossima stagione tifero' Davos...!!!!
TOP NEWS Sport
TENNIS
2 ore

La rottura con la Vekic? Stan se la ride: «Ci sono stati molti cambi durante la mia carriera»

Wawrinka ha svicolato davanti alle domande riguardanti l'addio a Donna Vekic: «Non è solo la mia vita privata ad influenzare il mio tennis e quel che succede sul campo»

SUPER LEAGUE
5 ore

Lugano, cuore a Cornaredo, testa a Berna? «Il rischio è quello di non giocare la partita»

Fabio Celestini ha messo in guardia i suoi in vista della sfida al GC: «Comprensibile un 10% di distrazione: se arrivassimo ad avere il 50% di testa qui e l'altro al Lucerna non andrebbe bene»

SUPER LEAGUE
9 ore

Vincere non basta ma il Lugano spera

Non è più in pole position, non è più padrone del suo destino, in vista dell'ultima corsa dell'anno il Lugano ha in ogni caso un posto privilegiatissimo sulla griglia di partenza

VIDEO
TENNIS
11 ore

Roger, ora anche la calamita sulla racchetta

Colpi da maestro di un repertorio inesauribile: il tennista renano offre spettacolo anche in allenamento

SLOVACCHIA 2019
14 ore

La botta è stata tremenda, ma può far crescere

Riacciuffata a 0”4 dal 60', la Svizzera è poi stata battuta 2-3 all'overtime dal Canada nei quarti del Mondiale. In Slovacchia però si è forse aperta un'era

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report