TiPress
HCL
03.01.17 - 11:450
Aggiornamento : 04.01.17 - 09:17

«Felici per Wellinger. Cunti subito? Difficile...»

Roland Habisreutinger, direttore sportivo del Lugano, ha toccato pure l'argomento relativo al contratto in scadenza di Luca Fazzini

LUGANO - In vista della prossima stagione il Lugano ha puntellato la difesa ingaggiando Thomas Wellinger. Un elemento di sicuro affidamento che in riva al Ceresio avrà l'opportunità di innalzare ancor di più il suo livello. I 14 punti punti totalizzati in 34 incontri e la statistica +/- di +6 sono soltanto due dati che confermano quanto il club bianconero si sia mosso bene. 

Il direttore sportivo Roland Habisreutinger ha commentato così l'innesto dell'attuale giocatore del Bienne: «Siamo molto contenti del suo ingaggio e pure ieri sera abbiamo visto di cosa è capace. È un elemento affidabile che sa dare il suo contributo anche nel reparto offensivo. Vista la pochezza di giocatori sul mercato con le sue caratteristiche siamo felici di essere riusciti a metterlo sotto contratto». 

Come si sta muovendo il club per quanto riguarda Luca Fazzini? «Non possiamo che essere felici per le sue prestazioni, le discussioni sono aperte. Il giocatore però fa bene a volersi concentrare in primis sul ghiaccio e non alle questioni relative al mercato».

Infine due parole su Cunti, ci sono delle possibilità che l'attaccante dei Lions possa arrivare in Ticino già durante questa stagione? «Siamo in contatto con lo Zurigo, ma credo sia difficile che si possa materializzare un passaggio immediato di Cunti a Lugano».

2 anni fa Ora è ufficiale: Wellinger sarà bianconero
Commenti
 
Serfol71 2 anni fa su tio
FAZZINI A VITA.....!!!!!!!
Mat78 2 anni fa su tio
Su Fazzini non dormiteci sopra, evitiamo di fare come con Andersson...un terzino di qualità c'era e ce lo siamo fatto fregare dal Berna...
SSG 2 anni fa su tio
@Mat78 o è lui con voleva tornare a Lugano? o a Berna hanno offerto molto più?
Fabryhcl4ever 2 anni fa su tio
@Mat78 Fazzini andava blindato l'anno scorso ,per quanto riguarda Andersson è lui che non ha voluto tornare ,poi se mettiamo l'offerta finanziaria che puô fare il Berna ......
Mat78 2 anni fa su tio
@SSG Possibili entrambe, ma visto che ha fatto buona parte delle giovanili a Lugano e ci serve un top D CH sta alla capacità della società e DS convincerlo a venire a Lugano, oppure qualcuno crede che un top difesnore svizzero lo si paghi a pane e salame?. Se ci lamentiamo che sul mercato non ci sono top difensori CH e poi lasciamo Andersson al Berna...beh non mi apre molto coerente, in più lui conosce bene l'ambiente e non avrebbe dovuto integrarsi
Fabryhcl4ever 2 anni fa su tio
@Mat78 La differenza di stipendio tra Berna e Lugano la mettevi tu ?Dovevi farti avanti a quest'ora Andersson giocava a Lugano :-)
AleLugano 2 anni fa su tio
@Fabryhcl4ever Se i soldi non fossero stati gettati alle ortiche per acquisti sbagliati ci sarebbero stati, senza il contributo di Mat78;c)
Fabryhcl4ever 2 anni fa su tio
@AleLugano Chi sei tu il mago Otelma ? Tu sapevi che gli acquisti erano cessi e non sei intervenuto ? Troppo bello parlare ora ,dopo sono tutti piu intelligenti ,anche tu !!! dopo perô!!!!!
Meridiana 2 anni fa su tio
Buon difensore, sicuramente meglio di quanto ha fatto e sa fare il DS. Auguri
Telassim Alberti 2 anni fa su fb
Luca Fazzini va blindato subito!
Telassim Alberti 2 anni fa su fb
OK, Cunti schierato contro il Davos sabato :D
TOP NEWS Sport
SERIE A
54 min

«Scartato dallo United perché mio padre è grasso? Ridicolo...»

Matthijs de Ligt, colpo estivo della Juve, ha difeso Raiola e fatto chiarezza su alcune voci circolate prima e dopo il suo trasferimento a Torino

SUPER LEAGUE
3 ore

Lugano, prova maiuscola: se il buongiorno si vede dal mattino...

A Zurigo, nella prima uscita stagionale, i bianconeri hanno sfoderato una prestazione di sostanza. Bene i nuovi e Baumann

MPP
7 ore

Kubalik, è finale!

L'attaccante ceco, top scorer della scorsa regular season, ha raggiunto l'ultimo atto del concorso Most Popular Player insieme a Scherwey e Ambühl

BUNDESLIGA
14 ore

Sveglia alle 5.30, niente docce né telefoni: ritiro "survival" sulle Alpi svizzere

Martin Schmidt, mister rossocrociato alla guida dell'Augsburg, ha deciso di portare la sua squadra in ritiro ad alta quota: «Esperienza che ci aiuterà nel corso della stagione»

LIGA
17 ore

Caso Bale, altri veleni: «Zidane è un ingrato»

Preso atto delle dure parole del mister, ha voluto replicare Jonathan Barnett, agente del giocatore: «Resta tra i migliori al mondo: il suo futuro continuerà ad essere in un grande club»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile