TOP E FLOP
31.10.16 - 09:440
Aggiornamento : 14:09

Top of the week della settimana? Impossibile...

Ambrì e Lugano hanno vissuto un weekend da incubo. Niente super-linea della settimana...

AMBRÌ/LUGANO - Stilare una Top of the week ticinese? Impossibile e impensabile. Metter giù sei nomi tanto per metterli non avrebbe avuto senso. Ecco perché per questa settimana l’appuntamento con la linea top di Ambrì e Lugano non ci sarà. Tornerà dopo la pausa riservata alla Nazionale nella speranza che le nostre due squadre tornino a fornirci un po’ di materiale su cui provare a costruire qualcosa.

Tre reti fatte e ben sedici subite: questo è quanto sono riuscite a mettere insieme le nostre due compagini durante un fine settimana che definire triste è ancora poco.

Ad Ambrì si è deciso di azzardare un avvicendamento del vice-allenatore nella speranza che qualcosa magicamente possa cambiare. A Lugano Doug Shedden deve trovare al più presto dei correttivi, soprattutto in difesa. La cerniera difensiva bianconera è la più perforata del campionato con 64 reti incassate.

A tenere alto l’onore ticinese nel weekend appena trascorso sono stati i Ticino Rockets. Nonostante le due sconfitte all’overtime subite contro La Chaux-de-Fonds e Langenthal, i ragazzi di Luca Cereda hanno sfoderato due ottime prestazioni. Contro i neocastellani, che ancora non hanno perso un incontro nei 60’, i rivieraschi sono arrivati a soli sei (!) secondi dalla prima vittoria della stagione. Ecco dunque che se proprio dovessimo trovare un top della settimana, non potremmo che assegnarlo ai Razzi... 

Commenti
 
TOP NEWS Sport
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report