GIOCHI 2018
11.02.18 - 19:360
Aggiornamento 12.02.18 - 11:03

Che beffa per Deborah Scanzio: eliminata per un errore dei giudici

L'atleta ticinese non potrà continuare a inseguire il suo sogno olimpico a causa di un'errata valutazione dei direttori di gara

PYEONGCHANG (Corea del Sud) - Nella giornata odierna - domenica 11 febbraio - Deborah Scanzio non si è qualificata per la finale di gobbe ai Giochi Olimpici invernali di PyeongChang. La ragazza ticinese si è dovuta accontentare dell'11esima posizione a 0,34 punti dalla decima e ultima piazza disponibile per la finale.

La mancata qualificazione ha però un gusto ancora più amaro. La Scanzio infatti - come riportato dalla RSI - sarebbe stata vittima di un errore dei giudici, i quali non hanno calcolato il "grab" sul secondo salto, togliendole di fatto quella manciata di punti che le avrebbero permesso di proseguire il suo percorso olimpico.

Commenti
 
Lokal1 3 mesi fa su tio
Ma come!
Frankeat 3 mesi fa su tio
E' una battuta?
chiodone50 3 mesi fa su tio
mi dispiace
mgmb 3 mesi fa su tio
Che beffa? altrimenti vinceva la pallina di gelato al cioccolato?
francox 3 mesi fa su tio
Challenge, occhio di falco, moviola, cacchioooo!
Potrebbe interessarti anche
Tags
giudici
salto
errore
scanzio
deborah scanzio
deborah
errore giudici
coefficiente
secondo salto
delusione
Partite in calendario
22.05.2018
NHL
WAS Capitals
 3 - 0 
fine
0-0
1-0
2-0
TB Lightning
 
23.05.2018
GENEVA SWITZERLAND
Wawrinka S. (SUI)
  
16:00
DONALDSON J. (USA)
 
TOP NEWS Sport
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report