Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (CLAUDIO PERI)
+27
COPPA ITALIA
11.05.22 - 23:390
Aggiornamento : 12.05.22 - 10:34

L’Inter vince la Coppa Italia: decisivo Perisic (doppietta) ai supplementari

Reti ed emozioni nella finale dell'Olimpico. Per i nerazzurri è l'ottavo trionfo della propria storia nella competizione

La Juve di Allegri (espulso nel finale) chiuderà la stagione senza trofei.

ROMA - È stata una sfida pazza, divertente e rocambolesca quella giocata all'Olimpico, dove l'Inter ha conquistato la Coppa Italia (l'ottava della sua storia) piegando 4-2 gli eterni rivali della Juventus. Per decretare il vincitore di questo braccio di ferro sono serviti i supplementari, dove è arrivata la doppietta decisiva di Perisic.

Ad iniziare meglio il confronto sono stati proprio gli uomini di Simone Inzaghi, che al 7' sono passati in vantaggio con una bella conclusione da fuori di Barella (1-0). Sotto all'intervallo, la Juve ha graffiato e trovato un micidiale uno-due a inizio ripresa, quando con Alex Sandro (50') e Vlahovic (52') ha capovolto il match (2-1). Il vantaggio bianconero è poi durato fino all'80', quando Calhanoglu ha trasformato magistralmente un rigore concesso per fallo di De Ligt su Lautaro. 

La battaglia è dunque proseguita nei supplementari, con De Ligt nuovamente in primo piano per un’ingenuità in area di rigore. In ritardo su De Vrij, il difensore olandese ha causato il secondo penalty di serata, che Perisic ha trasformato con freddezza (99’). Solo tre minuti dopo, sulle ali dell'entusiasmo, ancora Perisic ha firmato il 4-2 con una fantastica conclusione mancina che non ha lasciato scampo a Perin (4-2 al 102’).

Tanto nervosismo nel finale, con Allegri furioso ed espulso da Valeri. Per la Juve la stagione si chiuderà dunque senza titoli, mentre per l’Inter - ancora in corsa anche per lo Scudetto - è un dolce bis dopo la SuperCoppa italiana. 

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (CLAUDIO PERI)
Guarda tutte le 31 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Boss 1 mese fa su tio
La Juve ruba !!! così si diceva dopo la non espulsione di Brozovic e tutte le decisioni a favore di quest’anno la verità è che l’Inter è palesemente aiutata
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
38 min
Doppietta italiana in Olanda, sull'asfalto Quartararo
Francesco Bagnaia ha preceduto al traguardo Marco Bezzecchi. Terzo posto per Maverick Vinales.
ZWEITE BUNDESLIGA
2 ore
Simone Rapp vola in Germania
La compagine tedesca si è assicurata i servigi dell'attaccante ticinese per le prossime due stagioni.
FORMULA 1
3 ore
Cosa sta succedendo a Mick Schumacher?
Dopo nove gare il tedesco non ha ancora raccolto il benché minimo punto
MLS
5 ore
Basta Real: Bale giocherà con Chiellini
L'attaccante gallese si è accordato con la formazione statunitense dei Los Angeles FC.
TENNIS
7 ore
«US Open? Non posso fare molto»
Il serbo è pronto a scendere in campo a Londra: «Spero di ripetere le belle edizioni degli ultimi anni»
CALCIO
17 ore
Berlusconi "tradisce" il Milan
Il numero 1 del club brianzolo ha messo a confronto l'ascesa in Serie A del Monza con le vittorie ottenute a Milano
FORMULA 1
20 ore
Hamilton è (finalmente) contento: cos'è cambiato in Canada?
Il pilota britannico ha colto due terzi posti in questa stagione.
SUPER LEAGUE
21 ore
L'ex Lugano (e capocannoniere dell'ultima Challenge League) Ardaiz al Lucerna
Nell'ultimo campionato ha totalizzato 20 reti con la maglia dello Sciaffusa
MOTOMONDIALE
1 gior
Bagnaia c'è: pole ad Assen
Sul circuito olandese l'italiano proverà a riscattarsi dopo la caduta del Sachsenring.
SUPER LEAGUE
1 gior
Perdita pesante per il San Gallo
L'attaccante ha deciso di lasciare il nostro campionato nonostante un contratto ancora valido
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile