Lugano battuto a Zurigo: è la prima sconfitta dell'era Croci-Torti
keystone-sda.ch (WALTER BIERI)
+4
SUPER LEAGUE
16.10.21 - 22:280
Aggiornamento : 17.10.21 - 09:31

Lugano battuto a Zurigo: è la prima sconfitta dell'era Croci-Torti

I bianconeri non sono riusciti a portar via punti dal Letzigrund: i tigurini si sono imposti 1-0.

Decisiva la rete dell'ex bianconero, servito ottimamente da Marchesano.

ZURIGO - È arrivata la prima sconfitta dell'era Mattia Croci-Torti. Dopo due pareggi e due vittorie, i bianconeri sono caduti 1-0 al Letzigrund al cospetto di uno Zurigo che nell'arco dei 90' ha sicuramente fatto vedere qualcosa in più rispetto ai ticinesi. Questi ultimi non perdevano dallo scorso 28 agosto (3-2 a Sion), in occasione dell'ultima recita di Abel Braga prima del tanto discusso esonero. 

Nei primi 45' sono stati i tigurini a tenere in mano il pallino del gioco, seppur senza portare troppi pericoli in zona d'attacco. L'occasione più ghiotta l'hanno confezionata al 36', quando una punizione telecomandata partita dal piede sempre caldo di Antonio Marchesano ha costretto Osigwe a un intervento miracoloso. 

Al 51' è stato il Lugano a sfiorare la rete d'apertura con una conclusione di Sabbatini che ha terminato la sua corsa di poco sopra la traversa. A poco meno di un quarto d'ora dalla fine, ecco l’episodio decisivo: il ticinese Marchesano ha consegnato un pallone d'oro in profondità a Ceesay, bravo a infilare il portiere ospite con un tiro incrociato. 

I sottocenerini - che in attesa degli altri incontri restano al quarto posto con 14 punti - hanno mancato l'aggancio allo Zurigo, volato nel frattempo in testa alla classifica. 

ZURIGO - LUGANO 1-0 (0-0)
Reti: 77' Ceesay 1-0. 
Lugano: Osigwe, Hajrizi (81' Belhadj Mahmoud), Daprelà, Ziegler, Facchinetti (81' Yuri), Custodio (81' Luis Phelipe), Sabbatini, Lovric, Lavanchy, Celar (64' Amoura), Abubakar (76' Lungoyi). 

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (WALTER BIERI)
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
angie2020 1 mese fa su tio
peccato
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
15 min
All'Ambrì mancano i punti degli stranieri. Lugano? Adesso è più solido
Venerdì 10 dicembre è in programma il quinto derby stagionale alla Gottardo Arena (ore 19.45).
SERIE A
3 ore
Arrestato Massimo Ferrero
Il presidente è finito in manette per reati societari e bancarotta. Club non coinvolto.
NATIONAL LEAGUE
5 ore
Bachofner torna allo Zurigo
L'attaccante 25enne, attualmente in forza allo Zugo, tornerà ad indossare la maglia del Lions.
FORMULA 1
19 ore
Botti, penalità e polemiche: alla fine gode Hamilton
Hamilton primo su Verstappen in Arabia Saudita. Piloti appaiati in classifica, si decide tutto ad Abu Dhabi
SCI ALPINO
20 ore
Lara seconda in super G, trionfa ancora la Goggia
Bella prestazione della ticinese, staccata di soli 11 centesimi dall'azzurra, intrattabile sulle nevi di Lake Louise.
HCAP
22 ore
L’Ambrì non sfonda e il Davos lo punisce
Seppur combattivi, i biancoblù sono stati sconfitti 2-0 a Davos.
UNIHOCKEY
1 gior
La Svizzera si prende il bronzo ai Mondiali
Le ragazze elvetiche hanno sconfitto 5-2 la Cechia nella finalina
MOTOGP
1 gior
Ducati, parla "re" Stoner: «Servirebbe più consistenza...»
L'ex campione australiano si è espresso in merito alla scuderia italiana, con cui ha vinto il Mondiale nel 2007.
FORMULA 1
1 gior
«Ho commesso un terribile errore»
Max Verstappen è deluso in seguito al piccolo incidente che gli è costato la pole-position.
HCL
1 gior
Capitale espugnata: il Lugano vince ancora
La truppa di McSorley si è imposta 3-2, conquistando in rimonta due punti preziosi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile