BUF Sabres
4
TB Lightning
1
3. tempo
(1-1 : 1-0 : 2-0)
FLO Panthers
4
ARI Coyotes
3
3. tempo
(1-1 : 2-0 : 1-2)
COB Jackets
3
DAL Stars
0
3. tempo
(1-0 : 1-0 : 1-0)
CAR Hurricanes
3
TOR Leafs
1
2. tempo
(0-1 : 3-0)
NY Rangers
1
CAL Flames
4
3. tempo
(0-1 : 0-1 : 1-2)
OTT Senators
5
WAS Capitals
6
3. tempo
(1-4 : 3-2 : 1-0)
STL Blues
0
LA Kings
0
1. tempo
(0-0)
BUF Sabres
4
TB Lightning
1
3. tempo
(1-1 : 1-0 : 2-0)
FLO Panthers
4
ARI Coyotes
3
3. tempo
(1-1 : 2-0 : 1-2)
COB Jackets
3
DAL Stars
0
3. tempo
(1-0 : 1-0 : 1-0)
CAR Hurricanes
3
TOR Leafs
1
2. tempo
(0-1 : 3-0)
NY Rangers
1
CAL Flames
4
3. tempo
(0-1 : 0-1 : 1-2)
OTT Senators
5
WAS Capitals
6
3. tempo
(1-4 : 3-2 : 1-0)
STL Blues
0
LA Kings
0
1. tempo
(0-0)
TiPress
+1
FC LUGANO
20.09.21 - 15:080
Aggiornamento : 21:05

Croci-Torti al timone del Lugano: «Fiducioso e carico. Ora c'è già una partita da preparare»

Mattia Croci-Torti è stato confermato alla guida dei bianconeri. Martin Blaser: «Competenza e continuità».

Il Ceo bianconero ha spiegato la scelta della società: «Le persone competenti meritano una possibilità. Padalino? Gli metteremo una proposta sul tavolo». Nel frattempo il passaggio di proprietà è stato ufficialmente approvato anche dalla SFL.

LUGANO - Né Alex Frei, né Raphaël Wicky, nemmeno René Weiler: sarà Mattia Croci-Torti il "nuovo" timoniere del Lugano. La società, dopo attenta analisi, ha infatti deciso di confermare il 39enne ticinese, che ha già guidato la squadra nelle ultime due sfide ufficiali contro Basilea (1-1) e Xamax (vittoria 1-0 in Coppa). Insieme a lui sulla panchina, qualora fosse compatibile con i suoi attuali impegni lavorativi, continuerà ad esserci anche Cao Ortelli.

«Quando ho ricevuto la notizia ci ho pensato poco: non è stato difficile accettare. Ai miei giocatori chiedo sempre coraggio e, se avessi rifiutato, mi sarei sentito un po' un codardo - spiega Mattia Croci-Torti che, in attesa del patentino Uefa Pro, potrà sedere in panchina grazie ad un'autorizzazione provvisoria dell'ASF - Oggi sono qui con un pizzico di emozione, ma il sentimento maggiore è l'orgoglio. Sono orgoglioso della chiamata ricevuta questa mattina e della scelta della società».

«Quando ci sono delle persone competenti bisogna dare loro una possibilità - interviene il Ceo del Lugano Martin Blaser - Competenza, coraggio e continuità sono fattori importanti. Volevamo anche dare un segnale di continuità. Non è stata una decisione di pancia. Ci abbiamo riflettuto a lungo e siamo convinti della nostra scelta».

La parola è poi tornata al nuovo mister. «Sono fiducioso e carico. So di poter portare qualcosa alla squadra. So che ci sono tanti allenatori migliori di me, ma se mi hanno scelto è perché qualcosa di buono avranno visto. Devo crederci e non ho nessun tipo di tensione o stress. So che qualcosa posso dare. Quando ci si butta in queste esperienze è importante farlo con tutto il cuore. Nella vita i treni passano... ma non so quante volte si fermano».

Alle 16 Croci-Torti dirigerà il primo allenamento dopo la conferma. L'approccio sarà differente? Parlerai al gruppo? «Non ci sarà un approccio diverso e non c'è da perdere troppo tempo in chiacchiere. Andiamo avanti nel percorso iniziato 20 giorni fa. Giovedì torniamo già in campo contro il GC e c'è una sfida importante da preparare».

Infine ancora una domanda a Martin Blaser. Marco Padalino, sin qui team manager, fa ancora parte dello staff? «Anche con Marco abbiamo già avuto discussioni molto positive. Ora non sarà più coinvolto nella Prima squadra, poiché il responsabile è Carlos Da Silva, Coordinatore sportivo del Lugano. Detto questo ci sono ancora tante cose da definire per quel che riguardano il Team Ticino, la U21, il settore giovanile e lo scouting nazionale. Ci sono tante possibilità e a Padalino metteremo una proposta sul tavolo. Poi toccherà a lui dirci se è d'accordo o meno per una nuova sfida».

Da segnalare infine che, prima di concludere la conferenza, Martin Blaser ha comunicato un'altra lieta novella, con l'ottenimento dell'attesa minilicenza. La SFL ha dunque definitivamente confermato il passaggio di proprietà dalle mani di Angelo Renzetti e Leonid Novoselskiy a quelle del nuovo patron Joe Mansueto (Walden Football LLC.).

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Pablo Gianinazzi)
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
uriah heep 1 mese fa su tio
Bene buona scelta e adesso forza ragazzi !! 👍👍
Brontolo pensionato 1 mese fa su tio
dovevano arrivare gli americani a dare fiducia a un ticinese.... ottimo mo sota a cu biot
seo56 1 mese fa su tio
🤐🤐
Dani/hcl 1 mese fa su tio
Bene,anzi benissimo sono contento che finalmente al”Crus”venga data una possibilità!! Forza Luganooo
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
VIDEO
CAF CHAMPIONS LEAGUE
6 ore
Portiere-assassino: sferra un violento calcio in faccia al povero attaccante
È successo nel match della Champions League africana fra Esperance Tunisi e Al-Attihad Tripoli. Guarda il video...
GALLERY
LIGUE 1
10 ore
Follia a Marsiglia, Neymar protetto dagli scudi per battere un calcio d’angolo
Spettacolo indecoroso durante il match di Ligue 1 giocato a Marsiglia.
TENNIS
13 ore
Australian Open, porte aperte anche ai non vaccinati
Le indiscrezioni del New York Times smentiscono le precedenti dichiarazioni delle autorità
NATIONAL LEAGUE
19 ore
Lugano troppo superficiale, Ambrì solido ma sterile
Nel fine settimana appena trascorso HCL e HCAP non hanno raccolto sorrisi.
FORMULA 1
1 gior
Verstappen vince e allunga, Hamilton a -12
L’olandese ha vinto il GP degli Stati Uniti, 17esimo appuntamento del Mondiale. Secondo Hamilton
SERIE A
1 gior
Dybala risponde a Dzeko: 1-1 tra Inter e Juve
Il derby d'Italia, giocato a San Siro, è finito in parità.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Il Losanna aggancia il Lugano
Nell'unico match domenicale i vodesi hanno sconfitto il Bienne, raggiungendo i bianconeri a 23 punti.
SCI ALPINO
1 gior
Fantastico Odermatt: successo a Sölden
Terzo dopo la prima manche del gigante, l'elvetico è riuscito vincere sulle nevi austriache.
MERCATO
1 gior
Donnarumma sempre più infelice: lascerà il PSG già a gennaio?
Il portiere italiano potrebbe lasciare la Ligue 1 già nella prossima sessione di mercato: Juve e Barcellona su di lui
SERIE A
1 gior
Altro veleno, Spalletti: «Totti? Speriamo de morì tutti dopo»
Ruggine infinita tra Spalletti e Totti: «Per lui fatte cose che non pensavo»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile