Imago
BORDEAUX
18.09.21 - 20:320
Aggiornamento : 19.09.21 - 16:46

«Ero sempre al centro delle polemiche...»

L'ex selezionatore rossocrociato è arrabbiato con i vertici della Federazione elvetica.

«Troppo spesso la nazionale non era al centro dell'attenzione e si parlava sempre solo di una persona».

BORDEAUX - A poche settimane dal suo addio alla nostra nazionale, Vladimir Petkovic ha esternato tutta la sua rabbia in un'intervista concessa a "CH Media". Tanti gli aspetti che ancora oggi, nonostante abbia voltato pagina, il 58ene non ha digerito...

All'attuale tecnico del Bordeaux non sono piaciuti alcuni comportamenti tenuti dai vertici dell'ASF, in particolare appena dopo la netta sconfitta di Roma contro l'Italia nel secondo impegno di Euro 2020: «So che c'erano state delle riunioni per discutere del futuro della nazionale. Ma quello, nel pieno di un Europeo, non era certo il momento ideale per tali discussioni. Era la seconda partita del torneo, tutto era ancora possibile. Non l'ho capita...».

L'ex allenatore di Lugano e Bellinzona ha voluto dire ciò che pensa, senza freni... «Per sette anni si è discusso quasi ed esclusivamente dell'eventualità di cambiare selezionatore. Ero sempre al centro delle polemiche. Spesso - troppo spesso - la nazionale non era al centro dell'attenzione e si parlava solo di una persona, ovvero del sottoscritto. Ma provo gioia per quello che abbiamo fatto e per aver saputo resistere a queste tempeste, i nostri risultati rimarranno nella storia...».

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 mese fa su tio
stai zitto mercenario che ti abbiamo dato il pane sotto i denti, auguri
Evry 1 mese fa su tio
deve assolutamente stare zitto e non sputare nel piatto che ha mangiato .... mi chi pensa di essere...
Genchi 67 1 mese fa su tio
@Evry Sei proprio una persona intelligente
Meiroslnaschebiancarlengua 1 mese fa su tio
Quelle che è passato è passato. Poi c'è sempre chi vuole dire la sua. Ma come sempre ognuno rsta sulle sue posizioni. Quindi, il passato è passato. Punto a capo. Per quanto riguarda il futuro di Vlado, ci sarebbe da provare a salvare il Bordeaux da un'umiliante retrocessione. Di più per quest'anno non potrà fare con la squadra che ha (forse passare un ottavo in coppa della lega).
Giorgio1 1 mese fa su tio
Concordo con Uriah heep, finita la Festa, dopo aver bevuto troppo appare Eugenia
vulpus 1 mese fa su tio
Non si vorrebbe essere troppo polemici. Ma mi sembra logico che una posizione come questa è come una calamita per le critiche . Quando si vince , in fretta si dimentica, ma quando si perde evidentemente le critiche aumentano. Il demerito di questo allenatore è stato che quando certi professionisti non lavoravano più come il dovuto, bisognava lasciarli a casa. Purtroppo questo non è avvenuto. E i tifosi questo evidentemente non lo digeriscono.
cle72 1 mese fa su tio
Ah ah ah sorrido a leggere questi commenti, dove si suggerisce di non sputare nel piatto dove si è mangiato. Nell'intervista ha semplicemente detto quanto è successo, se avete letto i giornali, ascoltato le radio ecc ecc. Volete negare? Grazie a lui la vostra nazionale è arrivata ai quarti in un europeo, mai successo! Dimenticato? Voi siete quelli che sparavano sulla non nazionale, quella composta da albanesi, ed ora difendete il piatto!!! Ha fatto bene a dire quello che pensa! Grande Vlado!
Evry 1 mese fa su tio
@cle72 abbiamo capito tutti che sei uno come lui , sputate nel piatto in quello che vi abbiamo servito il pasto... tanta arroganza... se non sei contento, le porte sono spalöancate, auguri
RobediK71 1 mese fa su tio
È il suo ruolo signore di assumersi le responsabilità, poteva andarsene da solo molto prima , no ?
Boh! 1 mese fa su tio
Risultati? Ma quali risultati?
uriah heep 1 mese fa su tio
Mi sembra che non stai andando molto bene ora ! Adesso caro Petkovic che hai le tue difficoltà , non scaricare le tue colpe sulla Svizzera ! Prenditi le tue responsabilità ! Eppoi vergogna , hai preso un sacco di soldi e sei subito pronto a sputare dove hai mangiato bene per 7 anni !! Vergogna non sei uomo , parassita come tanti!! 😩😩
sempro mi 1 mese fa su tio
@uriah heep Come fan tutti nell'ambito pallonaro e non (vedi R. Ronaldo, Messi, ecc...) e come farebbe chiunque si coltiva la propria passione monetizzando se è possibile. Non mettiamo in croce un allenatore che ha raggiunto eccellenti risultati. Io sto con Vlado
egi47 1 mese fa su tio
Come al solito, il dopo......si rimette nel piatto che si mangiava.
seo56 1 mese fa su tio
🤡
Atomic 1 mese fa su tio
Cambia lavoro
Nano10 1 mese fa su tio
Sei patetico puoi ritenerti fortunato dì essere stato scelto come CT della Nazionale Svizzera e ringrazia chi ha sempre accettato il tuo gioco al rialzo per rinnovare il contratto. In effetti appena hai avuto la possibilità di guadagnare di più non hai esitato andartene 😡 e ricordati che non si sputa nel piatto dove ti hanno dato la possibilità di lavorare con un lauto compenso e stipendio 😡 è facile dimenticarsi che una volta guidavi un furgone
fapio 1 mese fa su tio
100% con Vlado, un grande!
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
51 min
«Mattia Croci-Torti, il Luca Cereda bianconero»
Arno Rossini: «Lo Young Boys? Io sono positivo. Questo Lugano, quello di Croci-Torti, mi sta piacendo molto»
HCL
10 ore
Il Lugano cala il poker e liquida l'Ajoie
Reduci da due sconfitte, gli uomini di McSorley si sono riscattati superando meritatamente i giurassiani.
HCAP
10 ore
L’Ambrì regola il Langnau e torna alla vittoria
Successo meritato per i biancoblù (3-1), dimostratisi superiori ai Tigrotti in ogni fase della sfida.
MOTOGP
13 ore
Rossi attacca Marquez con le... Iene: «Nel 2015 mi ha fatto perdere il Mondiale»
Il Dottore si è espresso anche a proposito dell'ultima gara disputata a Misano: «È stato un weekend molto emozionante».
COPPA SVIZZERA
15 ore
«Non lo nascondo, nella mia testa un po' penso alla finale...»
Attesa spasmodica in vista dell'ottavo di finale di domani sera tra bianconeri e Young Boys.
FC LUGANO
16 ore
Lugano: confermati Ortelli e Padalino, Beatrice Girelli sarà Team Manager
La società bianconera ha completato l’organigramma dell’area sportiva, sotto la guida del coordinatore Carlos Da Silva
LUGANO
20 ore
«L'aspetto emotivo è quello più duro»
Angelo Renzetti, ormai ex patron bianconero, è tornato sulla cessione del Lugano e ha detto la sua sul PSE.
NHL
21 ore
Serata storica per Gregory Hofmann: primo gol in NHL (più un assist)
L'ex attaccante di Lugano e Ambrì è stato uno dei protagonisti del successo dei Columbus Blue Jackets sui Dallas Stars.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Largo agli U20: il Lugano ne ha finora schierati due, l'Ambrì zero
Il 19enne Joshua Fahrni del Berna è l'Under 20 che ha finora disputato più incontri nella massima serie elvetica (17).
VIDEO
CAF CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Portiere-assassino: sferra un violento calcio in faccia al povero attaccante
È successo nel match della Champions League africana fra Esperance Tunisi e Al-Attihad Tripoli. Guarda il video...
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile