Immobili
Veicoli
Imago, archivio
SERIE A
20.08.21 - 17:500

Riparte il campionato, tutti a... caccia dell'Inter

I nerazzurri apriranno le danze domani sera contro il Genoa, unitamente a Verona-Sassuolo.

Simone Inzaghi: «Lukaku? Abbiamo provato a convincerlo, ma mi ha detto che il Chelsea era il suo sogno e che la scelta era già stata fatta».

MILANO - Nella serata di domani - sabato 21 agosto - riparte la Serie A con le sfide Inter-Genoa e Verona-Sassuolo (ore 18.30).

Il nuovo campionato inizia così nel segno dei campioni d'Italia in carica i quali - partito il timoniere Antonio Conte - hanno deciso di affidarsi a Simone Inzaghi in panchina. «Sarà un'emozione ritrovare i tifosi dopo un anno e mezzo di stadi vuoti», è intervenuto proprio il tecnico interista in conferenza stampa. «Non vedo l'ora, sarà una gara delicata e di fronte ci sarà un allenatore molto preparato. Dai ragazzi voglio vedere in campo quello che abbiamo messo a punto in questi 45 giorni, dal primo all'ultimo minuto»

Nel mercato estivo sono partiti due dei protagonisti assoluti della cavalcata al tricolore, ovvero Achraf Hakimi e Romelu Lukaku. «Gli obiettivi dell'Inter sono ambiziosi. Non mi piace fare proclami, ma posso dire che a fare la differenza saranno le motivazioni dei giocatori. Sono fiducioso in vista della sfida di domani e in generale per la stagione. Lavoreremo e faremo del nostro meglio per fare in modo di difendere lo Scudetto che abbiamo sul petto».

A Milano sono invece giunti, fra gli altri, Edin Dzeko e Denzel Dumfries... «Ci sono state alcune cessioni importanti, ma al loro posto sono arrivati elementi all'altezza. Dzeko sarebbe stata una mia richiesta a prescindere, lo reputo tra i migliori centravanti a disposizione e sono contento di allenarlo. A livello di squadra manca ancora qualcosa, ma finora sono contento del mercato in entrata. Con i vertici societari c'è un grandissimo rapporto. Lukaku? La sua è stata una partenza inaspettata. Abbiamo provato a convincerlo, ma Romelu è stato molto sincero. In maniera educata mi ha detto che il Chelsea era il suo sogno e che la scelta era già stata fatta».

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TENNIS
53 min
Gli Australian Open "tornano" finalmente a casa
Ashleigh Barty ha sconfitto in finale Danielle Collins con il punteggio di 6-3, 7-6.
NATIONAL LEAGUE
1 ora
Andrighetto a rischio squalifica
Nei confronti dell'attaccante dello Zurigo è stata aperta una procedura ordinaria.
CICLISMO
4 ore
«Ho rischiato la vita e avevo il 95% di possibilità di restare paraplegico»
Egan Bernal, campione colombiano, si è espresso sui social dopo il grave incidente: «Ringrazio Dio e gli specialisti».
HCL
13 ore
Il Lugano passa alla Ilfis: sette schiaffi al Langnau
I bianconeri hanno archiviato la pratica segnando sei reti nei primi due tempi (7-4 il risultato finale).
NATIONAL LEAGUE
14 ore
Lo Zugo stritola e umilia l'Ajoie, sconfitto 11-0
Sconfitta pesantissima per i giurassiani. Il Davos piega 4-3 il Berna e fa un favore anche all'Ambrì.
SERIE A
17 ore
Vlahovic ha firmato fino al 2026: «La Juve è orgoglio e tradizione»
Alla Viola vanno 70 milioni (+10 di bonus). 15 di commissioni agli agenti. Il bomber prende la maglia numero 7
SWISS LEAGUE
1 gior
«Klasen mi ha chiamato tante volte, l'obiettivo è salire in NL»
Lorenz Kienzle, operatosi in aprile, è ripartito dal Visp: «Ho ricevuto l'ok dai medici, sono pronto all'esordio».
SUPER LEAGUE
1 gior
Lugano, niente paura: è caccia subito al colpaccio
Domani sera riprende il campionato di Super League: i bianconeri affronteranno uno Young Boys indebolito
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Punti pesanti per il Berna, che allunga sull'Ambrì
Gli Orsi hanno sconfitto 4-1 lo Zugo. Ok la capolista Friborgo (4-1 sull'Ajoie). Zurigo padrone all'Hallenstadion.
DERBY
1 gior
Il Lugano si prende anche l'ultimo derby
I bianconeri si sono imposti 4-1 grazie alle doppiette di Josephs e Arcobello.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile