Torino
2
Empoli
2
2. tempo
(2-1)
Lazio
Udinese
20:45
 
Torino
2
Empoli
2
2. tempo
(2-1)
Lazio
Udinese
20:45
 
Imago
+2
LIGA/LIGUE 1
10.08.21 - 16:060
Aggiornamento : 20:17

Leo-PSG: è fatta

Biennale per l'argentino a Parigi. A Barcellona, invece, hanno già dato un taglio netto con il passato...

Messi è atterrato nella capitale francese: dopo le visite mediche l'affare diventerà ufficiale.

BARCELLONA - Le lacrime catalane di Lionel Messi sono già acqua passata. Sì perché la star argentina, dopo una vita a Barcellona, è pronta ad aprire un nuovo capitolo della sua carriera. 

In queste ore la Pulce metterà la firma su un contratto biennale con il PSG (più opzione per una terza stagione) da 40 milioni netti all'anno. Domani, invece, al Parco dei Principi vi sarà la presentazione ufficiale.

Nel frattempo al Camp Nou non hanno perso tempo mettendosi immediatamente al lavoro per levare ogni immagine di Leo attorno all'impianto. Un modo per dare un taglio netto con il passato, ma anche per far sì che il dolore per la partenza del simbolo di Barcellona sia il meno invasivo possibile...

 

 

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALEJANDRO GARCIA)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Mamarco 3 mesi fa su tio
N1 della storia del calcio. Farà grandissimo il PSG. Regalerà a tutti ancora tanti momenti di pura arte calcistica. Agli altri solo la polvere.
Tato50 3 mesi fa su tio
@Mamarco Alla faccia dei debiti ;-(
bluwind 3 mesi fa su tio
Il motivo del mancato accordo (Messi si sarebbe accontentato anche di uno stipendio simbolico) è una legge spagnola che vieta il rinnovo di un contratto al di sotto del 50%. È una legge per tutelare chi ha un contratto a termine. E anche con il solo 50 % il Barcellona superava i nuovi limiti imposti dalla Liga (visto il preocupante indebitamento dei club spagnoli) cioè gli stipendi non devono superare il 70% dei guadagni. I catalani arrivano al 95%. Insomma il Barca per tenersi Messi doveva "svendere" mezza squadra e oltre al danno economico, devono pur avere 11 giocatori (anche se strapagati) . Unica soluzione lasciar andare Messi. Un scherzo del destino ha voluto che una legge fatta per tutelare i più deboli ha colpito il giocatore più pagato della storia.
Alone 3 mesi fa su tio
Schiavi del Dio denaro.. nessun rispetto per chi per 20 anni ti ha strapagato ..
cle72 3 mesi fa su tio
@Alone Ma perché scrivere scemenze e non informarsi!!! Lui aveva accettato anche metà dello stipendio per rimanere. Ma le nuove regole imposte non è stato possibile. Il Barcellona è troppo indebitato e nonostante la volontà di Messi, non ha potuto rimanere. Troppo alta la massa salariale.
Mattiatr 3 mesi fa su tio
@Alone Se inseguisse solo il denaro non sarebbe rimasto lì per 20 anni
Boh! 3 mesi fa su tio
@cle72 …se veramente ci teneva poteva anche accordarsi per un decimo dello stipendio….
cle72 3 mesi fa su tio
PSG da paura... mo son azzi!
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
ODENSE
2 ore
Eriksen è tornato in campo 173 giorni dopo l'arresto cardiaco
Il centrocampista dell'Inter ha lavorato insieme al suo preparatore sul campo dell'Odense.
SCI ALPINO
4 ore
Soppressa la quarantena obbligatoria: eccezione per le atlete dello sci
Autorizzazione eccezionale per le atlete impegnate in Coppa del Mondo, in arrivo a St. Moritz direttamente dal Canada
IL SORPASSO A… DUE RUOTE
5 ore
Chi dorme non piglia pesci: Suzuki, com’è lontana la festa mondiale
Sonno-Suzuki, mentre la KTM fa incetta di dirigenti
SWISS LEAGUE
8 ore
Olten, semaforo verde: verso una NL a 14 squadre?
Il dossier dei solettesi soddisfa i requisiti necessari.
NATIONAL LEAGUE
12 ore
Magic moment Rappi: «Piedi per terra, ma...»
Il Rapperswil di Profico, atteso dai match con Ginevra e Friborgo, è la grande sorpresa di questa prima metà stagione.
FCL
22 ore
Lugano ribaltato, l'YB vince in rimonta
Gli uomini di Croci-Torti, avanti al 27' con Lovric, sono stati sconfitti 3-1 a Berna.
IL SORPASSO...A QUATTRO RUOTE
23 ore
La novità Jeddah sarà decisiva? No, meglio Abu Dhabi...
In Arabia Saudita, domenica, Max avrà il primo match-ball della sua vita a disposizione per diventare campione.
TENNIS
1 gior
Ricatto? L'Australia non ci sta e replica a Srdjan Djokovic
Il ministro dello sport dello stato di Victoria Martin Pakula ha voluto rispondere alle recenti parole del padre di Nole
HCL
1 gior
Rinnovo importante: Elia Riva resta a Lugano
Il difensore ha messo la firma su un contratto di due stagioni: resterà alla Cornèr Arena almeno fino al 2024.
HCAP/HCL
1 gior
Fora e Bertaggia verso Davos e Ginevra
Il difensore biancoblù e l'attaccante bianconero dovrebbero continuare la loro carriera oltre Gottardo.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile