Immobili
Veicoli
Ti-press (Massimo Piccoli)
+3
FC LUGANO
08.08.21 - 21:330
Aggiornamento : 09.08.21 - 14:37

Braga ammette: «Un pareggio sarebbe stato il risultato più corretto»

L'allenatore del Lugano è carico dopo il successo sul San Gallo: «Adoro lo spirito della mia squadra, è straordinario».

LUGANO - Il Lugano di Abel Braga sta iniziando a prendere forma. Nel pomeriggio odierno i bianconeri hanno piegato la resistenza del San Gallo a Cornaredo (2-1) - in occasione della terza giornata di Super League - cogliendo il secondo successo di fila.

In virtù di questa prestazione, la formazione ticinese si è issata in solitaria al secondo posto in classifica (6 punti), dietro a Basilea e Zurigo, entrambi in vetta a punteggio pieno (9).

È ovviamente soddisfatto coach Abel Braga al termine del match, nonostante abbia ammesso che gli avversari di giornata avrebbero meritato il pareggio. «Dopo il match d'esordio contro lo Zurigo avevo detto che non meritavamo assolutamente di perdere, mentre questa sera non ho difficoltà ad ammettere che un pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, vista la prestazione del San Gallo nella ripresa. Quando si vince va comunque sempre bene, visto che in settimana lavoriamo per questo obiettivo».

Si tratta indubbiamente di un successo prezioso contro una squadra molto ostica... «Ci siamo confrontati con un match delicato, soprattutto per come si era messo e calcolando anche le caratteristiche dei nostri avversari. Non è mai semplice affrontare le squadre allenate da Zeidler, poiché rompono il gioco in continuazione, mettendo in pratica un pressing molto alto che coinvolge diversi giocatori. Ci siamo preparati per contrastare questo aspetto e le due reti che abbiamo realizzato sono giunte da azioni in profondità, allenate in settimana. Sono contento sia perché abbiamo battuto un gruppo rodato che gioca insieme da diverso tempo, sia perché abbiamo conquistato tre punti malgrado una prestazione non straordinaria. Nel secondo tempo ho cambiato un po’ la squadra e il rendimento è calato, ma è normale».

Come vedi i tuoi ragazzi dopo tre partite? «Adoro lo spirito della mia squadra, è straordinario e mi fa davvero piacere che sia così. Sono contento di vivere questi momenti insieme ai miei giocatori. Personalmente cerco soltanto di insegnare gli schemi tattici più facili per andare in gol e quelli per impedire all’avversario di sorprenderci. Questa è la funzione di ogni allenatore, ma in campo ci vanno i ragazzi e i meriti sono tutti loro»

CALCIO: Risultati e classifiche

Ti-press (Massimo Piccoli)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 9 mesi fa su tio
oh..... il merito ??? ... conta solo il risultato!
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TAMPERE & HELSINKI 2022
3 ore
La Svizzera cala il poker: vinta (anche) la battaglia con la Slovacchia
Match intenso, spezzettato e combattuto a Helsinki, dove i rossocrociati hanno firmato la quarta vittoria filata (5-3).
NATIONAL LEAGUE
4 ore
Colpo Ginevra: Linus Omark torna a Les Vernets
L'attaccante svedese - la scorsa stagione al Lulea - ha deciso di onorare il suo contratto con le Aquile.
TAMPERE & HELSINKI 2022
7 ore
L'Italia sogna fino al 59'... poi perde all'overtime
La truppa di Ireland si è inchinata 2-1 alla Francia di Bozon. Nello stesso tempo la Norvegia ha steso l'Austria 5-3.
PROMOTION LEAGUE
8 ore
Breitenrain rinuncia alla Challenge League, assist d'oro al Bellinzona
Problemi di infrastrutture insormontabili: i bernesi dicono no al campionato cadetto
FOTOGALLERY
LUGANO
9 ore
"È qui la Coppa": Cornaredo preso d'assalto
Porte aperte a Cornaredo: tifosi, simpatizzanti e curiosi si sono dati appuntamento per ammirare da vicino il trofeo
IL SORPASSO...A QUATTRO RUOTE
14 ore
Si corre al Montmeló: Mercedes, adesso o mai più...
Quanti i motivi d'interesse in vista della gara di domenica: dal 2017 ha sempre vinto Hamilton...
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
18 ore
«L’Inter lo scudetto lo ha già perso»
Arno Rossini: «Il Milan? Un pescatore che ha in mano un pesce e che è teso perché sa che non può farselo scappare»
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
Tre su tre: la Svizzera non brilla, ma supera il Kazakistan
I rossocrociati, nonostante una prova piuttosto opaca, hanno sconfitto 3-2 i kazaki.
HCAP
1 gior
«Lo seguivamo da tempo, si tratta di un difensore completo»
Il direttore sportivo dell'Ambrì si è espresso in merito al nuovo innesto
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
Impresa dell'Austria: Cechia battuta
La truppa di Bader si è imposta 2-1 ai rigori. Nello stesso tempo la Danimarca ha sconfitto l'Italia (2-1).
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile