Imago, archivio
CALCIO
30.07.21 - 18:340

"L'Uefa non potrà sanzionare Juve, Real e Barcellona"

Lo ha stabilito un tribunale di Madrid

I tre club in coro: «Il nostro obiettivo è continuare a sviluppare il progetto in modo costruttivo e collaborativo».

MADRID - Tramite un comunicato congiunto, Barcellona, Real Madrid e Juventus hanno fatto sapere che non potranno esserci sanzioni nei loro confronti da parte dell'Uefa in merito alle ormai famosissime questioni legate alla Superlega. Lo ha stabilito un Tribunale di Madrid, che obbliga dunque l'organismo di Nyon a cessare ogni azione nei confronti dei club citati.

«Siamo felici che non saremo più oggetto delle minacce della Uefa - recita uno stralcio del comunicato - Il nostro obiettivo è continuare a sviluppare il progetto in modo costruttivo e collaborativo».

 

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Imago, archivio
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
BRASILE
4 ore
Campioni si nasce, Pelé già in cyclette: «Pedalando così tornerò presto al Santos»
La leggenda brasiliana prosegue il proprio recupero dopo essere stato ricoverato d'urgenza per difficoltà respiratorie.
SERIE A
7 ore
Juve, evitato (per poco) un disastro
Enorme paura, ma la Juve si salva
FC LUGANO
12 ore
«Voglio un Lugano aggressivo e coraggioso»
Mattia Croci-Torti lancia la sfida col GC: «Contini è un tecnico molto elastico, la squadra solida ed efficiente».
NATIONAL LEAGUE
15 ore
Zugo, Kovar rinnova fino al 2025
Entusiasta il ds Reto Kläy: «Jan è uno dei migliori centri d'Europa, è un leader assoluto e fa crescere i compagni».
SORPASSO A QUATTRO RUOTE
16 ore
Ferrari, 37 gare (di fila) senza vittorie: la Rossa deve invertire il trend
Il prossimo 26 settembre avrà luogo il GP di Russia, 15esimo appuntamento stagionale di Formula 1.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
20 ore
«Croci-Torti già di casa a Lugano? Estremamente pericoloso»
«Croci-Torti sulla panchina del Lugano, notizia bellissima»
HCL
1 gior
Rimonta, beffa e festa, il Lugano “mata” lo Zugo
Grinta-Lugano: prima sconfitta stagionale per lo Zugo
HCAP
1 gior
L'Ambrì rimedia un altro brutto ko
Ancora una batosta morale per i leventinesi, che si sono dovuti inchinare al Rapperswil alla Gottardo Arena (0-3).
FORMULA 1
1 gior
«Da che pianeta viene? Faccia i bagagli e torni a casa»
Tsunoda si era detto sorpreso della conferma in AlphaTauri. David Coulthard e Damon Hill non hanno affatto gradito...
LIGA
1 gior
Bomba dalla Spagna: Pirlo tra i favoriti per la panchina del Barça
A Barcellona c'è aria di rivoluzione e l’ex mister della Juve sarebbe nella lista dei principali candidati.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile