Empoli
0
Udinese
1
1. tempo
(0-1)
Empoli
0
Udinese
1
1. tempo
(0-1)
keystone-sda.ch (Wolfgang Rattay)
+5
EURO 2020
21.06.21 - 08:000
Aggiornamento : 15:49

Ultima chiamata per gli ottavi di finale

Alla Danimarca - contro la Russia - serve un successo. Ma anche i tre punti potrebbero non bastare...

COPENAGHEN - Articolo redatto da Matteo Casari

Una terza giornata decisiva per tutti, la Russia insegue la vittoria e l’automatica qualificazione alla fase eliminatoria, la Danimarca si gioca il tutto per tutto sperando nella differenza reti o nel ripescaggio.

La Russia, dopo un sonoro 3-0 subito dal Belgio nella prima giornata, ha trovato una cinica vittoria per 1-0 contro la Finlandia, raggiungendola in seconda posizione a pari punti. I russi sono apparsi visibilmente migliorati, creando varie occasioni da rete in una partita molto equilibrata. L’allenatore Stanislav Cherchesov ha speso ottime parole soprattutto per l’atalantino Miranchuk, autore del gol partita: «Ho sostenuto la decisione di Miranchuk di uscire dalla sua zona di comfort e giocare in uno dei migliori campionati del mondo. Sono contento dei suoi progressi e spero che possa giocare di più nella prossima stagione a Bergamo».

La Danimarca sta di certo vivendo un Europeo molto particolare, sia dopo le due sconfitte subite, ma soprattutto a causa della sfortunata vicenda di Christian Eriksen. Il giocatore dell’Inter ha acconsentito di sottoporsi ad un delicato intervento cardiaco, una decisione costretta che potrebbe mettere a repentaglio la sua carriera.

Il capitano degli scandinavi Kjaer ha dedicato parole commoventi al compagno tramite i social: «Sono stati dei giorni davvero speciali in cui il calcio non è stata la cosa più importante. Giocheremo per Christian e sempre per la Danimarca che è la più grande motivazione per noi tutti».

La Russia può godere dei favori del pronostico, avendo vinto l’unico precedente dalla nascita della nuova nazionale, un 2-0 a Copenaghen nel 2012. Come Unione Sovietica invece, la nazionale ha sconfitto i rivali ben 8 volte su 10 partite, subendo una sola sconfitta. Tuttavia, i danesi hanno trovato la loro unica vittoria casalinga nello stupendo Parken Stadium.

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Wolfgang Rattay)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
48 min
3G o 2G? «Non vorremmo fare distinzioni»
Domani potrebbe cadere la decisione della Lega in merito alle modalità con cui si entrerà in pista.
NATIONAL LEAGUE
3 ore
All'Ambrì mancano i punti degli stranieri. Lugano? Adesso è più solido
Venerdì 10 dicembre è in programma il quinto derby stagionale alla Gottardo Arena (ore 19.45).
SERIE A
6 ore
Arrestato Massimo Ferrero
Il presidente è finito in manette per reati societari e bancarotta. Club non coinvolto.
NATIONAL LEAGUE
8 ore
Bachofner torna allo Zurigo
L'attaccante 25enne, attualmente in forza allo Zugo, tornerà ad indossare la maglia del Lions.
FORMULA 1
22 ore
Botti, penalità e polemiche: alla fine gode Hamilton
Hamilton primo su Verstappen in Arabia Saudita. Piloti appaiati in classifica, si decide tutto ad Abu Dhabi
SCI ALPINO
23 ore
Lara seconda in super G, trionfa ancora la Goggia
Bella prestazione della ticinese, staccata di soli 11 centesimi dall'azzurra, intrattabile sulle nevi di Lake Louise.
HCAP
1 gior
L’Ambrì non sfonda e il Davos lo punisce
Seppur combattivi, i biancoblù sono stati sconfitti 2-0 a Davos.
UNIHOCKEY
1 gior
La Svizzera si prende il bronzo ai Mondiali
Le ragazze elvetiche hanno sconfitto 5-2 la Cechia nella finalina
MOTOGP
1 gior
Ducati, parla "re" Stoner: «Servirebbe più consistenza...»
L'ex campione australiano si è espresso in merito alla scuderia italiana, con cui ha vinto il Mondiale nel 2007.
FORMULA 1
1 gior
«Ho commesso un terribile errore»
Max Verstappen è deluso in seguito al piccolo incidente che gli è costato la pole-position.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile