keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
+6
SERIE A
16.05.21 - 12:370
Aggiornamento : 14:38

«Siamo qui per demeriti nostri, ma meritiamo di giocarci la Champions fino all'ultimo»

Chiellini ha parlato della sua Juve e dei complimenti fatti all'Inter: «Se li merita, ma la passerella era esagerata».

Il difensore bianconero: «Contro i nerazzurri siamo stati squadra come non siamo riusciti a farlo durante l'anno».

TORINO - Tra rigori, espulsioni, autogol e chiamate anche discutibili del VAR, in Juve-Inter è successo di tutto. Alla fine il match dello Stadium si è chiuso col successo dei bianconeri (3-2), che grazie a questi 3 punti vitali restano in corsa per un posto in Champions.

Uno dei grandi protagonisti dell’incontro è stato Giorgio Chiellini, che ai microfoni di “Sky” ha toccato alcuni temi interessanti. In primis si è soffermato sui complimenti fatti ai nerazzurri per il titolo appena conquistato, che però non ha visto la tanto chiacchierata "passerella" da parte dei bianconeri, come invece aveva fatto la Samp.

«Abbiamo fatto i complimenti all'Inter nel sottopassaggio, perché se li meritava e ci tenevamo a farli - ha spiegato il roccioso difensore della Juve - La passerella ci sembrava un po' esagerata. Posso dire che l’abbiamo fatto nel modo corretto, senza farlo troppo vedere ma con la sostanza giusta».

Poi un commento alla partita caratterizzata dai tanti errori arbitrali, da una parte e dall'altra. «Siamo stati squadra come non siamo riusciti a farlo durante l'anno. È una vittoria meritata, non abbiamo rubato niente. Abbiamo fatto tante cose buone e, nella sofferenza finale, abbiamo tirato fuori l'orgoglio tipico della Juve. Non so se questo ci porterà in Champions, ma di certo meritiamo di giocarcela fino all'ultimo. In questa stagione non avremmo meritato di più, perché abbiamo sbagliato tanto. Siamo qui per demeriti nostri, ma garantisco che ci proveremo fino alla fine».

CALCIO: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
gigios 1 mese fa su tio
Rubentus
Aka05 1 mese fa su tio
@gigios Fenomeno...🤣
Aka05 1 mese fa su tio
Titolo fuorviante, il giornalista sarà interista/milanista..🤣🤣 A parer mio, di rigori non ne avrei dato nemmeno uno, forse il primo..
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
2 ore
«Dupasquier? Ci ha ricordato che in moto i piloti rischiano la vita»
L'ex pilota ticinese Marco Colandrea: «Le due ruote ti danno tanto, ma hanno il potere di toglierti tutto».
EURO 2020
3 ore
Guai a sbagliare
Nel match delle 15, valido per il Gruppo C, Ucraina e Macedonia del Nord cercano il riscatto
EURO 2020
10 ore
Petkovic: onore all’Italia, «Ma non è finita»
«Non li scopriamo certo a questo Europeo». Mancini: «Abbiamo meritato di vincere, ma la Svizzera è un'ottima nazionale».
EURO 2020
11 ore
Niente da fare per la Svizzera, esulta l'Italia
La truppa di Petkovic è stata sconfitta con il punteggio di 3-0, doppietta di Locatelli.
IL SORPASSO...A QUATTRO RUOTE
13 ore
Due gare senza Mercedes sul podio? Come una città svizzera senza banche...
Diverse le situazioni alle quali le Frecce d'argento non erano abituate.
EURO 2020
14 ore
Il Galles non si ferma: punita la Turchia
Vittoria per i britannici, che con Ramsey e Roberts sono volati in vetta al Gruppo A
SUPER LEAGUE
16 ore
Niente mini-licenza? Un problema per Renzetti, non per il Lugano
Niente passaggio di proprietà? Per la SFL sarà il presidente a dover garantire pagamenti e oneri
TENNIS
17 ore
Delusione Federer: secondo turno amaro, è già out ad Halle
Il renano saluta l'erba tedesca: è stato battuto in tre set dal canadese Felix Auger-Aliassime.
EURO 2020
19 ore
Per Turchia e Galles è già (quasi) l'ultima spiaggia
Günes: «L'Italia ci ha dominati ma l'Europeo va avanti»
EURO 2020
21 ore
Finlandia & Pukki, il bomber con il baltico nel cuore
La formazione scandinava sfiderà la Russia a San Pietroburgo (ore 15)
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile